La belva e il domatore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La belva e il domatore

Messaggio  sandrocchio il Dom 4 Giu 2017 - 18:28

Non so se vi sia mai capitato di vedere un filmato in cui,al circo,un leone o una tigre si avventa contro il domatoreper sbranarlo, talvolta riuscendoci. La belva in genere non aggredisce subito, ma comincia a dare segnali di nervosismo. A quel punto il domatore dovrebbe cacciarla, ma lui pensa di poterla ancora domare. Il problema è che quando la belva si scatena, non la domi. E' fuori controllo. O la affronti e la uccidi o è lei che uccide te. A quel punto non si può più mediare attraverso l'intelligenza. Questo è stato il secondo tempo di Real Madrid-Juventus. Il commento, banale, scontato, è: "Hanno vinto i più forti". Ma tu questo lo puoi dire se due squadre giocano,combattono, e alla fine vince la più forte. Non è stato questo il secondo tempo di Real Madrid-Juve. Se uno non ha visto la partita e tu gli dici "Hanno vinto i più forti" lui non capisce cosa sia successo. Non hanno vinto i più forti. Ha vinto la squadra che non si è fatta domare. La Juve è tornata in campo per domare il Real Madrid, per controllarlo. Solo che in campo, dall'altra parte, è tornata una belva scatenata che nel primo tempo si era limitata a prendere le misure degli avversari, illudendoli (e illudendoci). Se tu dici "Ha vinto il più forte", il tuo interlocutore pensa che ci sia stata partita. Nel secondo tempo non c'è stata partita. La belva si è scatenata contro il domatore: l'ha aggredito per sbranarlo e non gli ha dato scampo. E chi pensava di poter domare è stato annientato. Questo è successo in quel maledetto secondo tempo. L'area della Juve era il fortino del generale Custer contro i Sioux a Little Big Horn.Non hanno vinto i più forti. Hanno vinto gli indomabili. E il presunto domatore ci ha rimesso le penne.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12402
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belva e il domatore

Messaggio  sandrocchio il Dom 4 Giu 2017 - 18:34

Io immagino Allegri negli spiogliatoi che predica concentrazione, attenzione, cura delle marcature.E immagino Zidane che dice ai suoi: "Basta giochicchiare. Dovete aggredire. Dovete anticiparli. Non voglio vedere uno di voi che perde un tackle.Non dategli respiro.Loro cercheranno di temporeggiare. Voi dovete giocare senza un attimo di sosta". Ed è finita come sappiamo. Non ha vinto il più forte. Ha vinto chi ha giocato.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12402
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belva e il domatore

Messaggio  sandrocchio il Dom 4 Giu 2017 - 18:43

La splendida squadra che ha vinto Campionato e Coppa Italia è improvvisamente apparsa fragile, vulnerabile, in balia dell'avversario. Vogliamo dirla tutta? E' apparsa vecchia. E' apparsa indifesa. Come un sessantenne che si traveste da baldanzoso trentenne per fare colpo su una giovane donna e improvvisamente, guardandosi allo specchio, si scopre decrepito e si rassegna all'avanzare implacabile del tempo. E capisce che la giovane donna (la Champions) non è più cosa per lui. La può sognare, la può desiderare, ma deve cedere il passo ai più giovani. Le giovani donne doveva corteggiarle prima. Quando il suo turno era arrivato lui non se n'è accorto. Ora è troppo tardi. Per questa Juve la Champions rimarrà il sogno mai realizzato. Questa è la realtà, e va accettata. Altro che "ci riproveremo" ...
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12402
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belva e il domatore

Messaggio  sandrocchio il Dom 4 Giu 2017 - 18:53

Questa Juve, prima con Conte, poi con Allegri, rimarrà nella storia del nostro calcio per essere risalita dalla Serie B e aver dominato in lungo e in largo chi ci derideva quando giocavamo nella serie cadetta. Ci prendevano per il culo, e tornati in Serie A ci siamo ripresi tutto, con gli interessi, mentre chi ci derideva altro non poteva fare che guardarci vincere. In campo internazionale è riuscita col tempo, e grazie ai suoi tecnici, a insediarsi fra le squadre più forti d'Europa. I suoi uomini si sono resi artefici di grandi imprese, ma è ora di dire basta. LaJuve deve ringiovanire. Deve avere il coraggio di avviare una fase di radicale ricostruzione. E dobbiamo accettare il fatto che per un po', forse, non vinceremo più nulla. Ma dobbiamo ricostruire per diventare i più forti d'Europa. Dobbiamo ricostruire per conquistare la Champions. Dobbiamo ricostruire con questo obiettivo, e per farlo dobbiamo avere il coraggio di controllare la carta d'identità dei giocatori. Non sarà facile rinunciare ai gloriosi nonnetti, ma la cosa va fatta. Coraggio!
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12402
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belva e il domatore

Messaggio  Nostradamus il Dom 4 Giu 2017 - 21:55

Sta a pensa alla coppa ...dai che ciavete Pippala ( Dibbala) l'erede de messi ...con quella faccia di cazzo da supponrnte de sta cippa

Nostradamus
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 5823
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Topolinia

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belva e il domatore

Messaggio  sandrocchio il Lun 5 Giu 2017 - 7:09

Personalmente non ho mai pensato che Dybala fosse il nuovo Messi, non ho mai pensato che questa sia la Juve più forte di sempre e non ho mai pensato che Buffon, quello attuale, sia da pallone d'oro. Per me l'unico potenziale Pallone d'oro della Juive è Mandzukic, percome ha interpretato il ruolo, ma nel secondo tempo di Cardiff è crollato pure lui. Ma quella prodezza ... quella resta eterna, eh? Scolpita nella memoria.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12402
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La belva e il domatore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum