Inopinato vantaggio del Barca

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Inopinato vantaggio del Barca

Messaggio  sandrocchio il Mar 12 Set 2017 - 19:48

Una più che discreta Juve perde 1-0 alla fine di un primo tempo in cui ha giocato senz'altro meglio dei Catalani, apparsi lenti, tediosi, prevedibili, con Messi che giocava fra la linea di centrocampo e la tre quarti. Primo tempo che filava liscio per i bianconeri fin quando lo stesso Messi, allo scadere, ha ingranato la sesta infilandosi tra i difensori juventini e facendo secco l'incolpevole Buffon con un perfido diagonale all'angolino. Fino a quel momento la Juve aveva giocato meglio, apparendo squadra più solida e organizzata rispetto all'avversario, resosi pericoloso solo in due occasioni. Non so quanto abbia influito nel gol del Barcellona la sostituzione di De Sciglio (problemi muscolari) con Sturaro, avvenuta solo qualche minuto prima del gol di Messi. Certo è che il Barcellona è comunque squadra cui non si deve regalare nulla, anche quando appare sotto tono. Per il gioco espresso nel primo tempo, la Juve secondo me non deve cambiare nulla, facendosi magari meno leziosa quando deve allontanare il pallone dalla propria area. Ai bianconeri non mi sento di rimproverare nulla. L'unica pecca, forse, è quella di avere trascurato nel gioco offensivo la linea destra, puntando l'attacco sulle incursioni di Dybala e di Pjanic sulle vie centrali e sull'ottimo Duglas Costa sulla sinistra.I bianconeri hanno finora retto la gara in modo egregio. Bisogna vedere cosa succede se il Barcellona accelera il ritmo, sempre che non si accontenti di gestire il risultato a favore. Ma contro questa Juve è un rischio.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12402
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inopinato vantaggio del Barca

Messaggio  sandrocchio il Mar 12 Set 2017 - 20:47

Quando si perde 3-0, rischiando di prendere altri due o tre gol, il senso del pudore impone il silenzio. Il Barcellona ha regalato il primo tempo alla Juve, giocando al piccolo trotto, quasi in modo svogliato. I bianconeri non ne hanno approfittato, hanno incassato un gol al 45, e nel secondo tempo sono letteralmente scomparsi. Là davanti, per il Barcellona, c'erano Messi, Suarez, Rakitic. Dall'altra la Juve aveva Dybala, Higuain, e il confronto è stato a dir poco imbarazzante. Nel secondo tempo pronti, via, il Barcellona prende subito un palo con Messi, che dopo qualche minuto semina il panico nell'area bianconera, con un'azione conclusa in rete con un tiro dal limite di Rakitic. La partita finisce qui, al 10 del secondo tempo. Dopo assistiamo a un monologo del Barcellona, con una Juve a dir poco frastornata, ma soprattutto assolutamente priva di personalità. La squadra che nella scorsa stagione è approdata alla finale di Champions viene strapazzata dagli avversari, che sembra colpiscano un punching-ball. Non c'è più storia. Il Barcellona segna ancora un terzo gol, ma potrebbe farne altri tre o quattro, se si mettesse a giocare sul serio. Ma quel che è peggio, abbiamo straperso contro una squadra tutt'altro che trascendentale, avvinghiata alle giocate di Messi, senza il quale - sissignori - il Barca non andrebbe da nessuna parte. A questo punto della stagione è presto per celebrare il funerale di questa Juve, ma sta di fatto che le due partite di cartello giocate finora dai bianconeri (Supercoppa e primo incontro di Champons) sono finite con una disfatta, nel gioco e nel risultato. Prendiamo queste tre pere, ringraziamo il Padreterno di non averne prese altre tre, e torniamocene a casa con la coda fra le gambe. Ci riprenderemo? Non lo so. Per ora, tuttavia, è notte fonda.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12402
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum