resistenza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

resistenza

Messaggio  gauss il Gio 21 Set 2017 - 14:12

avatar
gauss
Abituale
Abituale

Messaggi : 4209
Data d'iscrizione : 14.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: resistenza

Messaggio  savita il Gio 21 Set 2017 - 16:44

Parole  e basta.

  "Resistenza " la si può fare  in  modi diversi : per semplificare , resistenza passiva  alla Gandhi  oppure  resistenza attiva . Ma in ogni caso deve esserci una controparte definita che dispone di un potere organizzato   superiore a quello della  popolazione che appunto "resiste "  . Non mi pare che "il mondo islamico "  in blocco rappresenti questa controparte. Contro chi vorrebbe fare resistenza  Sgarbi  ? Contro una massa di lavoratori immigrati o addirittura divenuti italiani , contro  donne e bambini, senza distinguere i terroristi dagli inermi ?

Non c'è una soluzione pronta. La  forza del terrorismo, in qualunque situazione si sia presentato è proprio questa :  non dispone di potere militare, ma si nasconde dietro volti anonimi . Contro chi farebbe  resistenza costui ? Attuerebbe  una sorta di pulizia etnica a prescindere ?
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 14919
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: resistenza

Messaggio  gauss il Ven 22 Set 2017 - 7:49

savita ha scritto:Parole  e basta.

  "Resistenza " la si può fare  in  modi diversi : per semplificare , resistenza passiva  alla Gandhi  oppure  resistenza attiva . Ma in ogni caso deve esserci una controparte definita che dispone di un potere organizzato   superiore a quello della  popolazione che appunto "resiste "  . Non mi pare che "il mondo islamico "  in blocco rappresenti questa controparte. Contro chi vorrebbe fare resistenza  Sgarbi  ? Contro una massa di lavoratori immigrati o addirittura divenuti italiani , contro  donne e bambini, senza distinguere i terroristi dagli inermi ?

Non c'è una soluzione pronta. La  forza del terrorismo, in qualunque situazione si sia presentato è proprio questa :  non dispone di potere militare, ma si nasconde dietro volti anonimi . Contro chi farebbe  resistenza costui ? Attuerebbe  una sorta di pulizia etnica a prescindere ?

Resistenza è certamente un vocabolo non appropriato, ma in Italia ha un suo valore Embarassed , ma io interpreto come un invito ad opporsi energicamente ad una "mentalità totalitaria" che tenta di invaderci con l'appoggio delle due chiese nostrane. Tra l'altro ha usato parole dure e magari imprudenti verso quel cavolo di religione, visto che fra quella m...a (marmaglia) che ci invade non ci vuol niente trovare un assassino che crede di far cosa buona e "punire" Sgarbi. Evil or Very Mad
Per quel che mi riguarda, non griderei allo scandalo verso una specie di pulizia che riduca la loro partecipazione nel nostro paese, anche se sarebbe comunque impossibile per l'opposizione delle chiese bianco rosse nostrane. Almeno "resistenza".

avatar
gauss
Abituale
Abituale

Messaggi : 4209
Data d'iscrizione : 14.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: resistenza

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum