La miserabile inchiesta del Corriere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La miserabile inchiesta del Corriere

Messaggio  sandrocchio il Ven 22 Set 2017 - 13:56

Non so se questo possa essere considerato un reato, ma se non lo è, ci si avvicina parecchio. Quelli del Correre della sera hanno fatto finta di essere una minorenne che si vende sulle chat. Questa minorenne, dietro la quale si cela il giornalista, si chiama Fabiola e - indovinate di dov'è - ovviamente è di Napoli. Una liceale minorenne, di buona famiglia, che entra in una chat per offrirsi agli uomini, dichiarando per l'appunto di essere una minorenne. E quelli, allettati dalla prospettiva di fare sesso con una ragazzina, chiedono la sua compagnia in cambio anche di dieci euro. E lei, la giovane puttanella napoletana, ovviamente ci sta. Questa è l'inchiesta a luci rosse firmata da quello che era una volta il più prestigioso quotidiano italiano. Ora, ditemi, cosa vuole dimostrare l'inchiesta? E perchè un giornale con sede a Milano va a scegliersi una minorenne napoletana per il suo travestimento? Se la puttanella fosse milanese, secondo costoro, sarebbe meno credibile? E' consentito che, con la scusa della libertà di stampa,un giornale finga di essere una minorenne per indurre dei pervertiti a commettere un reato, visto che adescare minorenni in chat è giustamente considerato tale? Ma che senso ha un'inchiesata del genere? Siamo nel più totale squallore. Voi lo immaginate "Il Mattino" che finge di essere una giovane prostituta milanese per adescare gli uomini in chat? Il Corriere della sera l'ha fatto. E poi mi dite che Milano e le sue istituzioni non sono in declino?
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La miserabile inchiesta del Corriere

Messaggio  sandrocchio il Ven 22 Set 2017 - 14:02

Nel caso non ci crediate, ecco que. E fate attenzione al titolo. Sembra un fatto di cronaca, invece è un'inchiesta che si sono inventati quelli del Corriere. Più in basso di così ...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La miserabile inchiesta del Corriere

Messaggio  maserati il Ven 22 Set 2017 - 14:23

sandrocchio ha scritto:Non so se questo possa essere considerato un reato, ma se non lo è, ci si avvicina parecchio. Quelli del Correre della sera hanno fatto finta di essere una minorenne che si vende sulle chat. Questa minorenne, dietro la quale si cela il giornalista, si chiama Fabiola e - indovinate di dov'è - ovviamente è di Napoli. Una liceale minorenne, di buona famiglia, che entra in una chat per offrirsi agli uomini, dichiarando per l'appunto di essere una minorenne. E quelli, allettati dalla prospettiva di fare sesso con una ragazzina, chiedono la sua compagnia in cambio anche di dieci euro. E lei, la giovane puttanella napoletana, ovviamente ci sta. Questa è l'inchiesta a luci rosse firmata da quello che era una volta il più prestigioso quotidiano italiano. Ora, ditemi, cosa vuole dimostrare l'inchiesta? E perchè un giornale con sede a Milano va a scegliersi una minorenne napoletana per il suo travestimento? Se la puttanella fosse milanese, secondo costoro, sarebbe meno credibile? E' consentito che, con la scusa della libertà di stampa,un giornale finga di essere una minorenne per indurre dei pervertiti a commettere un reato, visto che adescare minorenni in chat è giustamente considerato tale? Ma che senso ha un'inchiesata del genere? Siamo nel più totale squallore. Voi lo immaginate  "Il Mattino" che finge di essere una giovane prostituta milanese per adescare gli uomini in chat? Il Corriere della sera l'ha fatto. E poi mi dite che Milano e le sue istituzioni non sono in declino?


Ho letto l'articolo.

Mi pare di capire che la cosa sia stata architettata da un giornalista napoletano, della redazione napoletana del Corriere, in riferimento alla diffusione reale di simili adescamenti a Napoli da parte di minorenni napoletane.
avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 6713
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Tornare in alto Andare in basso

Re: La miserabile inchiesta del Corriere

Messaggio  sandrocchio il Ven 22 Set 2017 - 14:32

La falsa notizia è stata pubblicata sul Corriere della sera, con sede a Milano, dove si decide cosa pubblicare e cosa buttare nel cestino della spazzatura.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La miserabile inchiesta del Corriere

Messaggio  maserati il Ven 22 Set 2017 - 19:09

sandrocchio ha scritto:La falsa notizia è stata pubblicata sul Corriere della sera, con sede a Milano, dove si decide cosa pubblicare e cosa buttare nel cestino della spazzatura.

A Milano hanno deciso di pubblicare quello che a Napoli hanno confezionato per essere pubblicato.
Se Milano è in decadenza perché non censura articoli falsi decisi e fatti a Napoli pensa in che razza di decadenza si trova Napoli.

E poi perché la notizia sarebbe falsa?
E' falso che a Napoli ci siano minorenni che si prostituiscono per cifre irrisorie?
avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 6713
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Tornare in alto Andare in basso

Re: La miserabile inchiesta del Corriere

Messaggio  sandrocchio il Ven 22 Set 2017 - 20:47

La notizia sarebbe stata vera se la giovane prostituta fosse esistita davvero, e non fosse stata un giornalista travestito per indurre degli uomini a commettere un reato. Perchè se tu fingi di essere una puttanella milanese in chat e cerchi di accalappiare clienti, sei tu che induci al reato. Quella che ha fatto il Corriere della sera è un'operazione da farabutti per due ragioni:
- il giornale milanese s'è inventato una notizia di sana pianta e con un titolo fuorviante l'ha fatta passare per cronaca;
- sapendo che in qualunque città italiana una sedicenne in chat può adescare degli uomini, il Corriere della sera - con sede a Milano - si è fatto passare per una giovane prostituta napoletana.
Riguardo al giornalista della redazione napoletana che si è prestato al gioco, a me fa schifo. Ma questo è un altro discorso..
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La miserabile inchiesta del Corriere

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum