Minorenni e chat erotiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Minorenni e chat erotiche

Messaggio  sandrocchio il Sab 23 Set 2017 - 13:16

Lasciamo perdere la falsa notizia del Corriere della sera, da cui è nata l'inchiesta sulle giovani prostitute napoletane (ma oggi il giornale ha parzialmente corretto il tiro, riconoscendo che il fenomeno avviene in tutt'Italia). La conclusione è una sola: il femminismo è morto. Siamo all'apoteosi della donna-oggetto, accettata ed esaltata anche dalle nuove generazioni di donne. Se il fenomeno delle ragazzine che si vendono è abbastanza diffuso, significa che per la nuova generazione fare sesso per soldi non è considerata cosa sconveniente, al punto da ledere la propria dignità. "Io ti offro un servizio, tu mi paghi". Il sesso come effetto dell'amore? Le ragazzine si fanno una risata. Il sesso serve a procurarsi i soldi con cui acquistare quei beni materiali che consentono loro di elevarsi o - nel caso delle ragazze delle cosiddette famiglie-bene - confermare il loro status. Aggiungete il fatto che quasi tutte le ragazze a sedici-diciassette anni sono particolarmente fragili, perchè bisognose di conferme, e il gioco è fatto. La cosa che mi dà fastidio è che queste ragazze, agli occhi dei moralisti del menga, appaiono come vittime. Non sono vittime. Sanno benissimo quello che fanno. Sanno benissimo cos'è una scopata dietro pagamento, solo non ci danno peso. Scopano, prendono i soldi, si fanno una doccia, e l'episodio si chiude così, senza lasciare alcuna traccia né nel corpo, né nell'anima. E dopo la doccia, da brave figliole,vanno a dare il bacino della buonanotte a mammut e babbut, che dopo averle congedate si guardano negli occhi e si dicono: "Sì, siamo stati fortunati". E noi, che siamo osservatori del fenomeno? Senza pruriti moralistici, dobbiamo accettare il fatto che agli occhi delle nuove generazioni il sesso non ha alcuna importanza. Vendi il tuo corpo come il fornaio vende il pane, come l'oste vende il vino. Nel loro mondo fare sesso a pagamento è una cosa del tutto normale, che non comporta alcuna vergogna. Non lo accettiamo? Visto che il futuro sono loro, suicidiamoci in massa. In caso contrario, accettiamo la realtà per quel che è. E assumiamoci le nostre responsabilità, perchè le generazioni che hanno preceduto queste giovani mignotte non sono esenti da colpe. Anzi ...
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minorenni e chat erotiche

Messaggio  savita il Sab 23 Set 2017 - 15:23

Primo : quale è attualmente la percentuale del fenomeno ? Io non lo so.

Secondo : quale è il consenso sociale ? Cioè, come mediamente vengono giudicate dai coetanei o dai giovani , in merito a fiducia , o in vista di future relazioni durevoli e formazioni di una famiglia, le ragazze che hanno seguito questi comportamenti ?
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 14919
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minorenni e chat erotiche

Messaggio  sandrocchio il Dom 24 Set 2017 - 18:45

Sai quanto se ne fregano di come vengono giudicate. Te l'ho già detto, te lo ripeto: vivi in un mondo tutto tuo Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minorenni e chat erotiche

Messaggio  sandrocchio il Dom 24 Set 2017 - 18:56

Cara Savita, tu appartieni a una generazione di laici che è stata educata in base a princìpi religiosi. Quelli della tua generazione non credono in Dio, o credono in un Dio tutto loro, ma in ogni caso hanno assimilato certi valori. La tua generazione ha contrassegnato la transizione fra i valori del Cattolicesimo (assimilati ma non più identificati con la volontà di Dio) e le generazioni di laici che di quei valori se ne fregano. La tua generazione ha separato Dio dai Valori, le generazioni successive hanno cancellato tutto: Dio e i valori. In mancanza di valori, l'essere umano viene considerato esclusivamente per i beni posseduti ed esibiti. Non gliene frega niente a nessuno di come se ne sia impossessato. Li ha. Punto. A questo punto ogni scorciatoia è lecita, sesso compreso. Non c'è volontà di Dio, non ci sono valori, e c'è pure un Papa che predica il Dio misericordioso, che comunque ti perdona tutto. Pensaci su: non si crede in Dio, non ci sono valori che si identifichino con la sua volontà, e se Dio c'è comunque perdona. Ma perchè una non dovrebbe vendersi per avere il cellulare da mille euro o comunque per avere soldi suoi di cui non rendere conto a babbut e mammut? Sono soldi miei, li ho guadagnati, li spendo come cazzo voglio. Questo è il ragionamento sempre più diffuso fra i giovani: sia fra coloro che si vendono, sia fra coloro che comprano. Poi questi ragazzi matureranno, forse. Un giorno- chissà - scopriranno la forza dei sentimenti e rivedranno la loro posizione sul sesso. Forse. Ma per adesso, questa è la realtà.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minorenni e chat erotiche

Messaggio  savita il Lun 25 Set 2017 - 12:25

sandrocchio ha scritto:Cara Savita, tu appartieni a una generazione di laici che è stata educata in base a princìpi religiosi. Quelli della tua generazione non credono in Dio, o credono in un Dio tutto loro, ma in ogni caso hanno assimilato certi valori. La tua generazione ha contrassegnato la transizione fra i valori del Cattolicesimo (assimilati ma non più identificati con la volontà di Dio) e le generazioni di laici che di quei valori se ne fregano. La tua generazione ha separato Dio dai Valori, le generazioni successive hanno cancellato tutto: Dio e i valori. In mancanza di valori, l'essere umano viene considerato esclusivamente per i beni posseduti ed esibiti. Non gliene frega niente a nessuno di come se ne sia impossessato. Li ha. Punto. A questo punto ogni scorciatoia è lecita, sesso compreso. Non c'è volontà di Dio, non ci sono valori, e c'è pure un Papa che predica il Dio misericordioso, che comunque ti perdona tutto. Pensaci su: non si crede in Dio, non ci sono valori che si identifichino con la sua volontà, e se Dio c'è comunque perdona. Ma perchè una non dovrebbe vendersi per avere il cellulare da mille euro o comunque per avere soldi suoi di cui non rendere conto a babbut e mammut? Sono soldi miei, li ho guadagnati, li spendo come cazzo voglio. Questo è il ragionamento sempre più diffuso fra i giovani: sia fra coloro che si vendono, sia fra coloro che comprano. Poi questi ragazzi matureranno, forse. Un giorno- chissà - scopriranno la forza dei sentimenti e rivedranno la loro posizione sul sesso. Forse. Ma per adesso, questa è la realtà.
Proprio per questo ti ho chiesto se c'è una valutazione in percentuale della diffusione del fenomeno.
Io credo, in primo luogo, ai numeri , quando sono certi.
Viviamo in un'epoca in cui , per le regole che determinano il successo mediatico, anche i casi poco frequenti vengono enfatizzati . C'è ovviamente in questo anche un risvolto positivo, che è quello di portare alla luce certi fenomeni prima tenuti più nascosti; il risvolto negativo è quello di credere che tutta la morale pubblica stia andando in rovina. Io non sono così profondamente pessimista . Certe cose sono sempre successe, anche se con modalità o motivazioni diverse . Per questo è importante prima di tutto sapere "quanti ".
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 14919
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minorenni e chat erotiche

Messaggio  sandrocchio il Lun 25 Set 2017 - 12:34

Con tutto il rispetto, è un ragionamento che fa acqua. Se tu metti in proporzione le donne stuprate con quelle che non hanno subito lo stupro, ti rendi conto che le donne stuprate sono in nettissima minoranza. E allora, lo stupro è o non è un problema da affrontare? Facciamo spallucce?
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minorenni e chat erotiche

Messaggio  savita il Lun 25 Set 2017 - 12:44

sandrocchio ha scritto:Con tutto il rispetto, è un ragionamento che fa acqua. Se tu metti in proporzione le donne stuprate con quelle che non hanno subito lo stupro, ti rendi conto che le donne stuprate sono in nettissima minoranza. E allora, lo stupro è o non è un problema da affrontare? Facciamo spallucce?
Non è precisamente così, sembra .
Istat : in Italia una donna su tre subisce abusi o violenze sessuali : 7 milioni le vittime.

E comunque: non paragonerei reati, come lo stupro o l'abuso sessuale , con ciò che reato non è . Intendo la decisione libera , libera naturalmente entro i limiti dei condizionamenti più o meno subdoli, di vendere le proprie prestazioni corporali , da parte di una donna maggiorenne.
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 14919
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minorenni e chat erotiche

Messaggio  sandrocchio il Lun 25 Set 2017 - 18:43

Sto parlando delle minorenni che si prostituiscono. Se leggi il topic, riguarda le ragazzine. Prende spunto dall'inchiesta del Corsera su una liceale della Napoli-bene che fa sesso a pagamento.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minorenni e chat erotiche

Messaggio  savita il Mar 26 Set 2017 - 7:20

Continuo a restare curiosa sulle percentuali .Permetti che sarebbe più duro da accettare che si tratti di una ragazza su 10 ( tanto per dire ) piuttosto che 1 su 100. E che la significatività sarebbe differente.

per il resto, sull'analisi sono d'accordo.
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 14919
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minorenni e chat erotiche

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum