Vittoria meritata ma troppo sofferta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vittoria meritata ma troppo sofferta

Messaggio  sandrocchio il Lun 9 Ott 2017 - 20:57

Contro l'Albania dovevamo vincere, e abbiamo vinto. Sul come, si stenda un velo pietoso. Diciamo che col gol bdi Candreva verso la metà della ripresa siamo usciti da un incubo. Dopo aver subito il pareggio contro la Macedonia, ci mancava solo non vincere contro l'Albania. Ma non è stata una passeggiata. Con tutto il rispetto per Ventura, che considero una brava persona, l'Italia di oggi non può passeggiare neanche contro il Forlimpopoli. Un centrocampo che non sa né proteggere la difesa, né sostenere l'attacco, nel senso che se non ci pensano gli esterni è notte fonda. E una difesa che, abbandonata a se stessa, dimostra di non avere quella sicurezza in grado di tranquillizzare i compagni, a cominciare dal portiere. Raramente ho visto Buffon così imbestialito, soprattutto contro i compagni di reparto più giovani, come se ci fosse una frattura generazionale all'interno dello spogliatoio. Frattura che - questa è la mia sensazione - Ventura fatica a gestire. E se non si risolvono i problemi interpersonali all'interno di una squadra, si parte già perdenti. Del centrocampo abbiamo parlato, della difesa pure. E gli attaccanti? Lasciamo perdere Eder, che da troppo tempo mi sembra appannato. Insigne si è mosso, ci ha messo volontà, ma all'interno di questo gruppo a me sembra un corpo estraneo. Riguardo a Immobile, gira a vuoto non per colpa sua. Non sarà un'iradiddio, ma non è neanche l'ultimo attaccante della terra. Eppure anche lui non riesce a ingranare, proprio perchè il centrocampo non fa il suo mestiere. In ogni caso ce l'abbiamo fatta, ma per Ventura l'impegno è gravosissimo. Fosse solo una crisi tecnica, OK, col lavoro si può provvedere. Ma se mancano le capacità, se manca la personalità, e se oltretutto lo spogliatoio è diviso, la strada è davvero in salita. Ci aspetta lo spareggio. Contro chi non si sa ancora. Ma al di là delle capacità tecniche degli avversari, se il gruppo contro cui ci scontriamo è compatto, è unito, rischiamo di brutto.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12979
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum