La Regina ha abdicato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Regina ha abdicato

Messaggio  sandrocchio il Sab 14 Ott 2017 - 18:11

Il Campionato italiano ha perso la sua Regina. Sconfitta interna per la Juve contro la Lazio, ed è la seconda volta consecutiva che i campioni d'Italia subiscono la rimonta nel secondo tempo, dopo essere passati in vantaggio nei primi 45 minuti. Sì, tutto quello che volete, Dybala che prende un palo a tempo scaduto e che all'ultimo secondo sbaglia un rigore, ma i fatti dicono soprattutto che la Juve non riesce più a gestire il vantaggio. La squadra è logora. Alcuni suoi ex combattenti - Leichsteiner su tutti - sono ormai irriconoscibili, i nuovi acquisti sono tutto sommato dei gregari, Higuain ha perso lo smalto e Dybala non ha la personalità per portare la squadra fuori dal guado. Indiscutibile talento, ma è del tutto privo di carisma. E il carisma o ce l'hai o non ce l'hai. Non è il tempo che te lo regala. La Lazio ha giocato bene. E' ben preparata, sa stare in campo, ha uomini capaci, freschi, che quasi sempre arrivano prima sulla palla. L'anno scorso, tuttavia, la Juve avrebbe sconfitto senza troppi patemi d'animo sia l'Atalanta, che le ha rimontato due gol, sia questa Lazio. Ma quest'anno le cose sono cambiate, e pure di brutto. La Juve gioca da Juve per mezz'ora, al massimo per un tempo, poi si scioglie come neve al sole. Non è accettabile che la difesa della squadra Campione d'Italia e vicecampione d'Europa sia messa a soqquadro da un uomo solo. Nei primi dieci minuti della ripresa Immobile ha fatto nell'area juventina il bello e il cattivo tempo. Segno che anche i difensori bianconeri cominciano a sentire il peso degli anni. Se poi non sono più adeguatamente protetti dal centrocampo, è la fine. Oddio, se la Juve fosse riuscita a pareggiare non sarebbe stato uno scandalo, per lo sforzo perpetrato, ma è uno sforzo dovuto alla tensione nervosa di una squadra che non accetta il declino, uno sforzo del tutto privo di lucidità. E se la Juve avesse pareggiato su quel rigore sarebbe stata solo un'illusione in più per i suoi tifosi. La Juve non c'è più. Ha abdicato. Stasera, dopo Roma-Napoli, avremo le idee più chiare su chi possa sostituirla. Ma attenti alla Lazio. Non va sottovalutata.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12979
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Regina ha abdicato

Messaggio  oedipus il Sab 14 Ott 2017 - 19:50

Forse la Juve ha perso un pezzo da novanta come Bonucci.
avatar
oedipus
Esploratore
Esploratore

Messaggi : 202
Data d'iscrizione : 18.07.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Regina ha abdicato

Messaggio  sandrocchio il Sab 14 Ott 2017 - 21:05

Bonucci non sta facendo grandi cose nel Milan, e nemmeno in Nazionale. Sia chiaro, per ciò che ha fatto e - gli auguro - farà, rimane un campione, ma ho paura che stia giocando come Cannavaro alla fine della carriera. Secondo me il problema è un altro: è una squadra di gregari che, quando non gioca Pjanic, non ha un uomo che la guidi, e ha puntato forse troppo su Dybala. Mettici pure che alcune vecchie glorie giocano da vecchie glorie e che Higuain, nel suo fiuto del gol, non riesce quasi mai ad anticipare l'avversario o a tirare nello specchio della porta, o tira sul portiere quando è a tu per tu.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12979
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Regina ha abdicato

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum