Il ritorno della Juve

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il ritorno della Juve

Messaggio  sandrocchio il Sab 28 Ott 2017 - 20:41

"La regina ha abdicato", avevo scritto dopo la sconfitta interna dela Juve contro la Lazio, considerando anche il mezzo capitombolo contro l'Atalanta. Ma a quanto pare, sono stato troppo precipitoso. Imponendosi in casa del Milan per 2-0, la Juve raggiunge momentaneamente il Napoli in testa alla classifica, a dimostrazione che non intende ritirarsi dalla lotta per lo scudetto. Non ho visto la partita, ma da quel che ho letto e dagli highlight cui ho dato un'occhiata il Milan non ha sfigurato. La differenza, in questi casi, sta nel talento dei singoli. Higuain pian piano sta tornando in forma, e ha dimostrato di aver conservato intatto il fiuto del gol. Il primo gol è tutto merito suo, nel senso che se l'è inventato con un tiro imprevedibile. Nel secondo gol c'è una finta da cineteca di Dybala e Donnarumma si butta in ritardo su un pallone scagliato sul suo palo, anche se mirato perfettamente all'angolino. Anche in questa partita, tuttavia, si è registrata qualche sbavatura difensiva. Dicono le cronache che il Milan sullo 0-1 ha avuto due occasioni per pareggiare, e ha preso pure una traversa. Prendiamoci comunque i tre punti e andiamo avanti, in attesa delle risposte degli avversari diretti per la lotta al titolo. La Juve per adesso non molla, mentre è probabile che il buon Montella paghi pegno. Troppo negativo l'avvio di Campionato di questo Milan. Ben altre erano le aspettative dei dirigenti e dei tifosi. Far finta di nulla potrebbe allontanare i tifosi dalla squadra. Occorre dare un segnale, anche se ciò comporta scelte sofferte quali il sacrificio dell'allenatore. Non si può più restare immobili.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12979
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il ritorno della Juve

Messaggio  oedipus il Dom 29 Ott 2017 - 9:09

sandrocchio ha scritto:"La regina ha abdicato", avevo scritto dopo la sconfitta interna dela Juve contro la Lazio, considerando anche il mezzo capitombolo contro l'Atalanta. Ma a quanto pare, sono stato troppo precipitoso. Imponendosi in casa del Milan per 2-0, la Juve raggiunge momentaneamente il Napoli in testa alla classifica, a dimostrazione che non intende ritirarsi dalla lotta per lo scudetto. Non ho visto la partita, ma da quel che ho letto e dagli highlight cui ho dato un'occhiata  il Milan non ha sfigurato. La differenza, in questi casi, sta nel talento dei singoli. Higuain pian piano sta tornando in forma, e ha dimostrato di aver conservato intatto il fiuto del gol. Il primo gol è tutto merito suo, nel senso che se l'è inventato con un tiro imprevedibile. Nel secondo gol c'è una finta da cineteca di Dybala e Donnarumma si butta in ritardo su un pallone scagliato sul suo palo, anche se mirato perfettamente all'angolino. Anche in questa partita, tuttavia, si è registrata qualche sbavatura difensiva. Dicono le cronache che il Milan sullo 0-1 ha avuto due occasioni per pareggiare, e ha preso pure una traversa. Prendiamoci comunque i tre punti e andiamo avanti, in attesa delle risposte degli avversari diretti per la lotta al titolo. La Juve per adesso non molla, mentre è probabile che il buon Montella paghi pegno. Troppo negativo l'avvio di Campionato di questo Milan. Ben altre erano le aspettative dei dirigenti e dei tifosi. Far finta di nulla potrebbe allontanare i tifosi dalla squadra. Occorre dare un segnale, anche se ciò comporta scelte sofferte quali il sacrificio dell'allenatore. Non si può più restare immobili.

Secondo me non puoi dire che la Juve, quando perde, è finita e quando vince è risorta.
La realtà è che la Juve ha incontreto una squadretta che porta il nome glorioso di Milan e ha vinto abbastanza facilmente.
Ma quest'anno la Juve è molto più debole di quella degli anni passati, e il Napoli e la Roma hanno l'oiccasione per vincere il campionato.
avatar
oedipus
Esploratore
Esploratore

Messaggi : 202
Data d'iscrizione : 18.07.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il ritorno della Juve

Messaggio  sandrocchio il Dom 29 Ott 2017 - 20:51

Le cose non stanno proprio così. Ho scritto che la Juve ha mollato dopo aver subito la rimonta dell'Atalanta (contro cui alla fine ha rischiato di perdere) e dopo aver perso in casa contro la Lazio. Due risultati negativi, per di più subiti allo stesso modo: inizio partita splendido per poi sgonfiarsi. Dopo le due partite la Juve ha dato qualche segnale di ripresa, anche se - l'ho scritto più di una volta - la squadra mi sembra meno solida che in passato, soprattutto perchè il filtro di centrocampo non funziona a dovere. Riguardo al fatto che il Campionato sia apertissimo concordo. Se lo giocano almeno in quattro, fra le quali una non ha il problema delle Coppe. Figurati che neppure l'anno scorso davo per scontato il successo della Juve, proprio perchè il calcio è imprevedibile. Inoltre è mia abitudine rispettare gli avversari.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12979
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il ritorno della Juve

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum