Juve sotto tono a Lisbona

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Juve sotto tono a Lisbona

Messaggio  sandrocchio il Mar 31 Ott 2017 - 20:45

Perde per 1-0 alla fine del primo tempo contro una squadra che, dal punto di vista tecnico, non vale una sua unghia. Eppure lo Sporting vince. Come si spiega? Anzitutto lo Sporting ha sfruttato a dovere l'unica occasione da rete creata dalle due squadre nel corso di un primo tempo davvero molto brutto. Gol causato da una respinta maldestra di Buffon, che invece di deviare in angolo, ha respinto al centro. E' arrivato per primo sulla palla un giocatore portoghese che non ha avuto indugi nel tirare a rete. Gol! Era il 20, e la Juve aveva tutto il tempo per rimediare, imponendo la sua superiorità tecnica. Tutte le sue azioni, tuttavia, si spegnevano nella tre quarti dell'avversario, anche perchè maledettamente prevedibili. La Juve in pratica non ha giocato sulle fasce, dove Sandro da una parte, Cuadrado e De Sciglio dall'altra, non hanno mai inciso. A questo punto, forse, l'unico uomo che possa cambiare l'andamento della partita è Douglas Costa, in sostituzione di Sandro. Ma non è che le cose vadano meglio sulla destra, dove forse la presenza di De Sciglio è più un problema che una risorsa per Cuadrado, apparso volenteroso, come sempre, ma inefficace. E quando Cuadrado è inefficace, crea solo scompiglio per la squadra. Non so se sia il caso di insistere su De Sciglio. Rimane il fatto che la Juve, in teoria, ha la possibilità di rimontare. Certo deve darsi una mossa, perchè nel primo tempo le sue azioni offensive sono apparse più che altro di alleggerimento. O la squadra si dà una mossa o a Lisbona lascia tre punti, complicandosi non poco la vita.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12979
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Juve sotto tono a Lisbona

Messaggio  sandrocchio il Mar 31 Ott 2017 - 21:50

Nella serata della Roma - complimenti ai tifosi giallorossi - la Juve a Lisbona si rende artefice di un ottimo secondo tempo, dove ha dovuto rincorrere lo Sporting, esponendosi ai suoi pericolosi contropiede. Finalmente, dopo il brutto primo tempo, si vede giocare al calcio. E' un'altra Juve, ma soprattutto è un altro Cuadrado, che diventa il trascinatore della squadra. La Juve impone la sua superiorità tecnica, anche se l'avversario può diventare letale nei suoi contrattacchi. Al quarto d'ora i bianconeri vengono graziati da un avversario che solo, davanti a Buffon, manca la palla per un soffio. Ma anche la Juve, che domina, crea occasioni, esaltando il portiere dello Sporting, artefice di una grande prestazione. A poco più di dieci minuti dalla fine, arriva il gol del pareggio, meritatissimo, grazie a un lampo di classe di Higuain, su un'azione - l'ennesima - ispirata da Cuadrado. Finisce 1-1, con una Juve finalmente ritrovata nel secondo tempo, e uno Sporting che comunque non ha sfigurato. Oddio, questa era una partita che si poteva vincere, visto il livello tutt'altro che trascendentale dell'avversario. Ma va bene così. visto che si giocava fuori casa. Conta il risultato, soprattutto, ma conta anche la prestazione della squadra nel secondo tempo, davvero encomiabile. Giù il sipario, e si torni a parlare della Roma. La primadonna della serata è lei, non si discute.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 12979
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum