A caccia di docenti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

A caccia di docenti

Messaggio  sandrocchio il Lun 13 Nov 2017 - 7:35

Anzitutto la notizia. Al prossimo post il commento.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Ultima modifica di sandrocchio il Lun 13 Nov 2017 - 7:47, modificato 1 volta
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: A caccia di docenti

Messaggio  sandrocchio il Lun 13 Nov 2017 - 7:43

Il commento è lapidario: piuttosto che insegnare, soprattutto al Sud (che ha definitivamente chiuso la porta in faccia al Nord), i giovani se ne scappano all'estero. Non conviene più insegnare. Stipendio da fame, classi turbolente, genitori incazzosi, presidi spesso insensibili e schierati con le famiglie per timore che le iscrizioni diminuiscano. Te ne vai in Inghilterra o in Spagna, per non dire negli States, e qualunque cosa tu faccia guadagni il doppio. I giovani non insegnano perchè ormai guardano al mercato del lavoro come a un qualcosa di livello internazionale. Hanno allargato lo spettro. I giovani italiani che vanno all'estero, poi, chiamano gli amici che a loro volta chiamano altri amici. L'Italia del PD è così a mal partito che prima o poi, per sopravvivere, dovrà erigere un muro come fecero i comunisti della Germania Est, per evitare che la gente emigri. Paradossale, vero? Ma ormai è così. In Italia ci sono stipendi da fame, e i giovani scappano. Fanno bene.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: A caccia di docenti

Messaggio  sandrocchio il Lun 13 Nov 2017 - 7:46

L'Italia del PD è una Repubblica Popolare. E poichè l'apprendimento della lingua non è più un problema, i giovani scappano. Vogliono vivere. Vogliono far soldi. E in Italia è impossibile. Il nostro Paese sta morendo, per la semplice ragione che non è più competitivo. Non offre nulla.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: A caccia di docenti

Messaggio  sandrocchio il Lun 13 Nov 2017 - 7:59

Se pensate alle lotte che stanno facendo i docenti per avere un'elemosina (si parla di un aumento di 85 euro netti), è chiaro che i giovani non ci stanno. Abbiamo voluto accettare gli extracomunitari che dobbiamo mantenere,e lo Stato non ha i soldi per pagare i dipendenti. Non c'è più ragione per rimanere in Italia a insegnare, per poi fare la fame, con gli studenti che - giustamente - ti guardano dall'alto in basso, perchè i loro genitori spesso guadagnano il triplo. E molti di loro hanno l'ultimo modello di I-phone mentre tu,povero docente, devi considerarti soddisfatto se puoi permetterti uno smartphone da 150 euro. E i beni materiali - che vi piaccia o meno - fanno la differenza. Lo so benissimo che io sono sempre io, sia che vada in 500 o in Porsche, ma se io - docente delle scuole superiori - arrivo a scuola in 500 mentre il padre di uno studente accompagna il figlio in Jaguar, non c'è niente da fare: la differenza pesa, soprattutto nella società dell'immagine. E quando il ragazzo si laurea, piuttosto che fare il docente e andare con la 500 a scuola, se ne va all'estero. Non c'è ragione per cui uno debba fare il docente.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: A caccia di docenti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum