Confessione notturna

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Confessione notturna

Messaggio  sandrocchio il Lun 27 Nov 2017 - 0:45

Ero ancora inesperto, Avevo superato l'adolescenza, ma non ero ancora ... come dire ... un uomo fatto e compiuto, sebbene avessi l'età nella quale i nostri padri erano andati in guerra. Diciotto, dicianmove anni circa. Esco con una ragazza che trovavo molto seducente. L'accompagno a casa e faccio una cosa che mai e poi mai avrei rifatto in seguito: allungo le mani. Sia chiaro, nessun tentativo di immobilizzarla, nessuna cosa per cui oggi proverei vergogna. Ma le mani le ho allungate, questo sì. Non so neanch'io, a mente fredda, come riuscii a guidare e al tempo stesso ad allungare le mani. Lei era più esperta di me, nel senso che riuscì a gestire la situazione con estrema freddezza. Fu molto in gamba, ma ovviamente non volle più uscire con me. Mi perdonò, ma non volle più uscire con me. Cercai di giustificarmi, affermando a me stesso che lei era molto seducente. Ma mi feci schifo da me. Una donna ha il diritto di essere seducente, e talvolta lo è anche per mettere alla prova la capacità di autocontrollo dell'uomo. Per sapere se e fino a che punto si possa fidare di lui. Ma questo lo capii dopo, con l'esperienza, grazie anche a quello sbaglio. A mente fedda dico ovviamente che mai e poi mai lo rifarei. Ma poi penso che si cresce anche facendo certi errori. Questo non significa che mi autoassolva. Significa che certi errori talvolta sono ineluttabili. Non per tutti, ovviamente, ma per me sì. Non allungai mai più una mano su una donna senza il suo consenso, per non sentirmi più così "piccino" ai suoi occhi. ma soprattutto perchè, con la sua freddezza e il suo autocontrollo, quella ragazza fu per me una maestra di vita.Mi insegnò l'autocontrollo. E non saprà mai quanto io le sia grato, anche se forse non riuscirei a sostenerne lo sguardo.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  sandrocchio il Lun 27 Nov 2017 - 1:01

Non ho scritto questo per liberarmi di un peso. Non ho pesi sulla coscienza. Ho fatto quell'errore e non l'ho ripetuto. Punto. Per me la faccenda si è chiusa lì. Fai una cosa che non ti perdoni, ma la vita va avanti. Non puoi stare lì a menartela troppo a lungo. L'ho scritto perchè in quell'episodio trovo la spiegazione del fatto che non sempre si è totalmente lucidi nel proprio comportamento. Se si è in due e uno dei due sta per perdere il controllo, l'altro deve assolutamente mantenersi lucido. E' questa la domanda che non rivolsi a quella mia amica, e oggi vorrei rivolgerle: ti mantenesti lucida perchè quello è il tuo carattere o perchè temevi di essere in pericolo? Ed è questo che forse non mi perdono, più ancora di aver allungato le mani: aver lasciato pensare, col mio comportamento, che la mia compagnia potesse essere fonte di pericolo, non di sicurezza, per di più agli occhi di una persona che, accettando di uscire con me, salendo sulla mia auto, si era fidata. E promisi a me stesso di non far nulla che inducesse gli altri a considerarmi un pericolo. Forse proprio quella sera io divenni adulto.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  savita il Lun 27 Nov 2017 - 11:48

Ma andiamo anche sul concreto : che cosa intendi con "allungare le mani "? Twisted Evil Scendi nei dettagli , come dovresti fare davanti a un giudice che di accusasse di molestie.

In ogni caso, non è stata certo una buona premessa per lo sviluppo di una eventuale rapporto sentimentale con quella ragazza : ma vedo che te ne sei accorto da solo.
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15035
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  maserati il Lun 27 Nov 2017 - 13:19

savita ha scritto:Ma andiamo anche  sul concreto : che cosa intendi con "allungare le mani "? Twisted Evil  Scendi nei dettagli , come dovresti fare davanti  a un giudice che di accusasse di molestie.



[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 6789
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  gus il Lun 27 Nov 2017 - 14:34

savita ha scritto:Ma andiamo anche  sul concreto : che cosa intendi con "allungare le mani "? Twisted Evil  Scendi nei dettagli , come dovresti fare davanti  a un giudice che di accusasse di molestie.

In ogni caso, non è stata certo una buona premessa per lo sviluppo di  una eventuale rapporto sentimentale  con quella ragazza : ma vedo che te ne sei accorto da solo.


Savi, tu non sei un giudice, solo una curiosa. Potevi chiedergli il dopo, cioè il suo rapporto con le donne a pagamento.
avatar
gus
Abituale
Abituale

Messaggi : 4037
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  savita il Lun 27 Nov 2017 - 15:10

gus ha scritto:


savita ha scritto:Ma andiamo anche  sul concreto : che cosa intendi con "allungare le mani "? Twisted Evil  Scendi nei dettagli , come dovresti fare davanti  a un giudice che di accusasse di molestie.  
In ogni caso, non è stata certo una buona premessa per lo sviluppo di  una eventuale rapporto sentimentale  con quella ragazza : ma vedo che te ne sei accorto da solo.


Savi, tu non sei un giudice, solo una curiosa. Potevi chiedergli il dopo, cioè il suo rapporto con le donne a pagamento.


Parlo , se ne ho voglia, solo di quello  che uno intende  mettere in discussione  relativamente a se stesso   , non  intendo chiedere altro.
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15035
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  sandrocchio il Lun 27 Nov 2017 - 23:06

Allungare le mani - o meglio la mano perchè con l'altra guidavo - vuol dire palpeggiare, tanto per dirla con schiettezza. O almeno ho cercato di farlo, non senza goffaggine. Insomma ... come dire ... ero molto "preso". Sedotto, anche se non uso questo termine perchè potrebbe generare un equivoco pericoloso. Nel senso che la colpa del mio pessimo comportamento fu solo mia, e non intendo scaricare sulla mia accompagnatrice alcuna responsabilità. In sostanza, visto che cerchi i dettagli, con una mano guidavo, con l'altra cercavo di palpeggiare e lei, freddamente, mi bloccava dicendomi di calmarmi. Solo che io avevo quasi perso la trebisonda. Dopo quella sera,dopo aver compromesso il rapporto di fiducia con quella ragazza, dopo aver riflettuto sulle conseguenze della mia condotta, giurai a me stesso che non avrei mai più perso il controllo, neanche di fronte alla più seducente delle donne. Ho mantenuto l'impegno.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  sandrocchio il Lun 27 Nov 2017 - 23:14

gus ha scritto:
savita ha scritto:Ma andiamo anche  sul concreto : che cosa intendi con "allungare le mani "? Twisted Evil  Scendi nei dettagli , come dovresti fare davanti  a un giudice che di accusasse di molestie.

In ogni caso, non è stata certo una buona premessa per lo sviluppo di  una eventuale rapporto sentimentale  con quella ragazza : ma vedo che te ne sei accorto da solo.



Savi, tu non sei un giudice, solo una curiosa. Potevi chiedergli il dopo, cioè il suo rapporto con le donne a pagamento.
Non c'entra nulla, nel senso che smisi di corteggiare le donne prendendo quella scorciatoia molti anni dopo l'accaduto, anche perchè a diciotto anni non avevo molti soldi da spendere con le professioniste del sesso. Dopo quella vollta ho fatto ancora la corte, alle fanciulle prima e alle donne poi, senza mai perdere il controllo della situazione. Dopo molti anni da quella sera decisi che mi ero scocciato di stare dietro alle donne. Non avevo più voglia di starle a sentire. Non me ne fregava più niente delle loro storie e non valeva la pena sopportarle troppo a lungo per soddisfare i miei desideri sessuali. Così presi quella strada. Ma l'episodio che ho raccontato non c'entra nulla. Soddisfatto? Aggiungo inoltre che nelmio codice etico - se lo vuoi sapere - trovo meno squallido andare a puttane che tradire la moglie, perchè nel momento in cui la tradisci, anche se la ami, la umili.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Sandrocchio

Messaggio  gus il Mar 28 Nov 2017 - 8:29

sandrocchio ha scritto:

Non c'entra nulla, nel senso che smisi di corteggiare le donne prendendo quella scorciatoia molti anni dopo l'accaduto, anche perchè a diciotto anni non avevo molti soldi da spendere con le professioniste del sesso. Dopo quella vollta ho fatto ancora la corte, alle fanciulle prima e alle donne poi, senza mai perdere il controllo della situazione. Dopo molti anni da quella sera decisi che mi ero scocciato di stare dietro alle donne. Non avevo più voglia di starle a sentire. Non me ne fregava  più niente delle loro storie e non valeva la pena sopportarle troppo a lungo per soddisfare i miei desideri sessuali. Così presi quella strada. Ma l'episodio che ho raccontato non c'entra nulla. Soddisfatto? Aggiungo inoltre che nelmio codice etico - se lo vuoi sapere - trovo meno squallido andare a puttane che tradire la moglie, perchè nel momento in cui la tradisci, anche se la ami, la umili.

Tradire il coniuge è schifoso.
Sei il personaggio più misterioso della rete.
Di te sappiamo solo che in casa hai sempre la temperatura di 25°
Avevi la BMW
Non sappiamo l'età, il lavoro.
avatar
gus
Abituale
Abituale

Messaggi : 4037
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  sandrocchio il Mar 28 Nov 2017 - 8:48

Do di me le informazioni che reputo utili. Il mio lavoro non deve fregare a nessuno, ma credo che possa interessare il fatto che in certi momenti si possa perdere il controllo della situazione, provocando - se non proprio un danno - un fastidio a chi ti sta vicino perchè si è fidato di te. A me è successo e l'ho detto.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  gus il Mar 28 Nov 2017 - 9:05

sandrocchio ha scritto:Do di me le informazioni che reputo utili. Il mio lavoro non deve fregare a nessuno, ma credo che possa interessare il fatto che in certi momenti si possa perdere il controllo della situazione, provocando - se non proprio un danno - un fastidio a chi ti sta vicino perchè si è fidato di te. A me è successo e l'ho detto.

No problem. Non sono curioso come Savita.
avatar
gus
Abituale
Abituale

Messaggi : 4037
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  maserati il Mar 28 Nov 2017 - 10:22

gus ha scritto:
Non sappiamo l'età


ti do un aiutino. Very Happy


gus ha scritto:Allungare le mani - o meglio la mano perchè con l'altra guidavo la mia Balilla - vuol dire palpeggiare, tanto per dirla con schiettezza. O almeno ho cercato di farlo, non senza goffaggine. Insomma ... come dire ... ero molto "preso".
avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 6789
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  oedipus il Mar 28 Nov 2017 - 10:33

gus ha scritto:
sandrocchio ha scritto:

Non c'entra nulla, nel senso che smisi di corteggiare le donne prendendo quella scorciatoia molti anni dopo l'accaduto, anche perchè a diciotto anni non avevo molti soldi da spendere con le professioniste del sesso. Dopo quella vollta ho fatto ancora la corte, alle fanciulle prima e alle donne poi, senza mai perdere il controllo della situazione. Dopo molti anni da quella sera decisi che mi ero scocciato di stare dietro alle donne. Non avevo più voglia di starle a sentire. Non me ne fregava  più niente delle loro storie e non valeva la pena sopportarle troppo a lungo per soddisfare i miei desideri sessuali. Così presi quella strada. Ma l'episodio che ho raccontato non c'entra nulla. Soddisfatto? Aggiungo inoltre che nelmio codice etico - se lo vuoi sapere - trovo meno squallido andare a puttane che tradire la moglie, perchè nel momento in cui la tradisci, anche se la ami, la umili.


Tradire il coniuge è schifoso.
Sei il personaggio più misterioso della rete.
Di te sappiamo solo che in casa hai sempre la temperatura di 25°
Avevi la BMW
Non sappiamo l'età, il lavoro.

Non solo aveva una BMW, ma la amava.
E non potendola scopare direttamente, se la portava in giro sull'autostrada ...
Secondo me sappiamo abbastanza!
avatar
oedipus
Esploratore
Esploratore

Messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  sandrocchio il Mar 28 Nov 2017 - 11:24

gus ha scritto:

sandrocchio ha scritto:Do di me le informazioni che reputo utili. Il mio lavoro non deve fregare a nessuno, ma credo che possa interessare il fatto che in certi momenti si possa perdere il controllo della situazione, provocando - se non proprio un danno - un fastidio a chi ti sta vicino perchè si è fidato di te. A me è successo e l'ho detto.



No problem.  Non sono curioso come Savita.

Attacco la "nostra" Savita un giorno sì e l'altro pure, perle sue opinioni, che non condivido quasi mai. Ma sul fatto che non sia una donna particolarmente curiosa ci metto la mano sul fuoco. Savita è discreta come pochi. Penso - com'è normale quando si hanno rapporti con altri forumisti - che si sia fatta un'idea di me e che ciò che ho scritto su quanto accadde quella sera l'abbia sorpresa. E allora, visto che più che una donna curiosa, è una donna prudente, prima di cambiare opinione sul sottoscritto voglia sapere cosa sia effettivamente successo. Mi ha dato, a suo modo, un'ulteriore chance per difendermi, per sapere se abbia ingigantito un fatterello o se veramente io abbia molestato quella ragazza. Nel caso fosse così, sarebbero vere entrambe le ipotesi. E' un fatterello, ma quella ragazza era davvero infastidita. Non fino al punto di scendere dalla macchina, ma certo era sul chi vive. Io la mano l'ho allungata, c'è poco da fare, senza che lei mi avesse incoraggiato in alcun modo. Probabilmente era incerta se "abbandonarsi" o meno, e io ho anticipato troppo i tempi, forzandola verso una decisione che non aveva ancora preso. Prudente. Più che curiosa, Savita è prudente. Vuole sapere per farsi un giudizio. E l'ha fatto alla sua maniera, con discrezione.


Ultima modifica di sandrocchio il Mar 28 Nov 2017 - 11:26, modificato 1 volta
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Maserati

Messaggio  gus il Mar 28 Nov 2017 - 11:25

maserati ha scritto:
gus ha scritto:
Non sappiamo l'età



ti do un aiutino. Very Happy



gus ha scritto:Allungare le mani - o meglio la mano perchè con l'altra guidavo la mia Balilla - vuol dire palpeggiare, tanto per dirla con schiettezza. O almeno ho cercato di farlo, non senza goffaggine. Insomma ... come dire ... ero molto "preso".


La Balilla? Quella del 1930?
avatar
gus
Abituale
Abituale

Messaggi : 4037
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  sandrocchio il Mar 28 Nov 2017 - 11:33

oedipus ha scritto:
gus ha scritto:

sandrocchio ha scritto:

Non c'entra nulla, nel senso che smisi di corteggiare le donne prendendo quella scorciatoia molti anni dopo l'accaduto, anche perchè a diciotto anni non avevo molti soldi da spendere con le professioniste del sesso. Dopo quella vollta ho fatto ancora la corte, alle fanciulle prima e alle donne poi, senza mai perdere il controllo della situazione. Dopo molti anni da quella sera decisi che mi ero scocciato di stare dietro alle donne. Non avevo più voglia di starle a sentire. Non me ne fregava  più niente delle loro storie e non valeva la pena sopportarle troppo a lungo per soddisfare i miei desideri sessuali. Così presi quella strada. Ma l'episodio che ho raccontato non c'entra nulla. Soddisfatto? Aggiungo inoltre che nelmio codice etico - se lo vuoi sapere - trovo meno squallido andare a puttane che tradire la moglie, perchè nel momento in cui la tradisci, anche se la ami, la umili.



Tradire il coniuge è schifoso.
Sei il personaggio più misterioso della rete.
Di te sappiamo solo che in casa hai sempre la temperatura di 25°
Avevi la BMW
Non sappiamo l'età, il lavoro.


Non solo aveva una BMW, ma la amava.
E non potendola scopare direttamente, se la portava in giro sull'autostrada ...
Secondo me sappiamo abbastanza!
Veramente la BMW ce l'ho ancora. Un'altra, rispetto al forum di Kataweb, ma quella è, anche se talvolta sono stato tentato di tradirla per una Mercedes o una Jaguar. Il fatto che all'epoca avessi insistito tanto sulla BMW, fino ad esaltarla, è dovuto al clima di Kataweb di quel tempo. Quando per la prima volta dissi che avevo una BMW, mi venne risposto - non tanto scherzosamente - che la BMW era la macchina preferita dai magnaccia. Per tutta risposta, ho cominciato a esaltarla, e a esaltare la propensione al consumo. Amo la BMW? Non credo. E' vero che è l'unico bene materiale - oltre alla casa - cui tengo particolarmente. Le affido quasi tutti i giorni la mia vita. Ti pare poco?
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  sandrocchio il Mar 28 Nov 2017 - 11:35

A diciotto anni guidavo una 850 special e desideravo la Lancia Delta Rally, mai acquistata.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  oedipus il Mar 28 Nov 2017 - 13:02

sandrocchio ha scritto:
oedipus ha scritto:

gus ha scritto:


sandrocchio ha scritto:

Non c'entra nulla, nel senso che smisi di corteggiare le donne prendendo quella scorciatoia molti anni dopo l'accaduto, anche perchè a diciotto anni non avevo molti soldi da spendere con le professioniste del sesso. Dopo quella vollta ho fatto ancora la corte, alle fanciulle prima e alle donne poi, senza mai perdere il controllo della situazione. Dopo molti anni da quella sera decisi che mi ero scocciato di stare dietro alle donne. Non avevo più voglia di starle a sentire. Non me ne fregava  più niente delle loro storie e non valeva la pena sopportarle troppo a lungo per soddisfare i miei desideri sessuali. Così presi quella strada. Ma l'episodio che ho raccontato non c'entra nulla. Soddisfatto? Aggiungo inoltre che nelmio codice etico - se lo vuoi sapere - trovo meno squallido andare a puttane che tradire la moglie, perchè nel momento in cui la tradisci, anche se la ami, la umili.




Tradire il coniuge è schifoso.
Sei il personaggio più misterioso della rete.
Di te sappiamo solo che in casa hai sempre la temperatura di 25°
Avevi la BMW
Non sappiamo l'età, il lavoro.



Non solo aveva una BMW, ma la amava.
E non potendola scopare direttamente, se la portava in giro sull'autostrada ...
Secondo me sappiamo abbastanza!

Veramente la BMW ce l'ho ancora. Un'altra, rispetto al forum di Kataweb, ma quella è, anche se talvolta sono stato tentato di tradirla per una Mercedes o una Jaguar. Il fatto che all'epoca avessi insistito tanto sulla BMW, fino ad esaltarla, è dovuto al clima di Kataweb di quel tempo. Quando per la prima volta dissi che avevo una BMW, mi venne risposto - non tanto scherzosamente - che la BMW era la macchina preferita dai magnaccia. Per tutta risposta, ho cominciato a esaltarla, e a esaltare la propensione al consumo. Amo la BMW? Non credo. E' vero che è l'unico bene materiale - oltre alla casa - cui tengo particolarmente. Le affido quasi tutti i giorni la mia vita. Ti pare poco?

Veramente io mi riferivo al fatto che la BMW te la portavi a spasso.
avatar
oedipus
Esploratore
Esploratore

Messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  savita il Mar 28 Nov 2017 - 21:28

Un momento.
Ma certo che io sono curiosa . Ritengo che sarebbe disumano non esserrlo , dopo tanti anni di interazioni virtuali con persone . Mi meraviglio di quelli che che sembrano trovare la curiosità verso l'altro una qualità disdicevole , mi meraviglio di quelli che non prvano empatia verso gli altri forumisti, anche quelli con cui litigano.
Certo non si deve essere insistenti .
Anzi, ho il rimorso di non essere stata abbastanza curiosa, di essere stata troppo riservata, forse per paura di essere fraintesa. Rimpiango di non essere stata abbastanza curiosa della vita di alcuni di loro, a cui adesso non potrò mai più chiedere niente , come Maurizio e e Roberto ( Kugel fisher e Ppaparoberto nei loro ultimi nick name ). Non avrei potuto fare niente per loro, ma qualche interessamento forse avrebbe fatto loro piacere. Forse.
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15035
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  sandrocchio il Mar 28 Nov 2017 - 22:11

Se vuoi, ti dico dove ho cercato di palpeggiarla Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  oedipus il Mer 29 Nov 2017 - 8:05

sandrocchio ha scritto:
oedipus ha scritto:

Non solo aveva una BMW, ma la amava.
E non potendola scopare direttamente, se la portava in giro sull'autostrada ...
Secondo me sappiamo abbastanza!

Veramente la BMW ce l'ho ancora. Un'altra, rispetto al forum di Kataweb, ma quella è, anche se talvolta sono stato tentato di tradirla per una Mercedes o una Jaguar. Il fatto che all'epoca avessi insistito tanto sulla BMW, fino ad esaltarla, è dovuto al clima di Kataweb di quel tempo. Quando per la prima volta dissi che avevo una BMW, mi venne risposto - non tanto scherzosamente - che la BMW era la macchina preferita dai magnaccia. Per tutta risposta, ho cominciato a esaltarla, e a esaltare la propensione al consumo. Amo la BMW? Non credo. E' vero che è l'unico bene materiale - oltre alla casa - cui tengo particolarmente. Le affido quasi tutti i giorni la mia vita. Ti pare poco?

A me sembrava che tu volessi esaltarla per osteggiare la tua rcchezza nei confronti di una Comme, per esempio, , ben più facoltosa di te ...
avatar
oedipus
Esploratore
Esploratore

Messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  savita il Mer 29 Nov 2017 - 8:19

No grazie Sandrocchio , sarebbe quasi ininfluente al fine di comprendere che cosa e come sei adesso. Con gli anni, si impara e si cambia .
Piuttosto , sono curiosa di sapere se la tua repentina adesione a una scrupolosissima fede Cattolica, manifestata per tutto lo scorso anno circa , sia ancora in essere . Cool
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15035
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  sandrocchio il Mer 29 Nov 2017 - 13:48

oedipus ha scritto:
sandrocchio ha scritto:

oedipus ha scritto:

Non solo aveva una BMW, ma la amava.
E non potendola scopare direttamente, se la portava in giro sull'autostrada ...
Secondo me sappiamo abbastanza!


Veramente la BMW ce l'ho ancora. Un'altra, rispetto al forum di Kataweb, ma quella è, anche se talvolta sono stato tentato di tradirla per una Mercedes o una Jaguar. Il fatto che all'epoca avessi insistito tanto sulla BMW, fino ad esaltarla, è dovuto al clima di Kataweb di quel tempo. Quando per la prima volta dissi che avevo una BMW, mi venne risposto - non tanto scherzosamente - che la BMW era la macchina preferita dai magnaccia. Per tutta risposta, ho cominciato a esaltarla, e a esaltare la propensione al consumo. Amo la BMW? Non credo. E' vero che è l'unico bene materiale - oltre alla casa - cui tengo particolarmente. Le affido quasi tutti i giorni la mia vita. Ti pare poco?


A me sembrava che tu volessi esaltarla per osteggiare la tua rcchezza nei confronti di una Comme, per esempio, , ben più facoltosa di te ...
Comme? Chi cavolo è? Aspetta ... c'era una che aveva un nick simile e si vantava di avere la figlia a Parigi e di andare in ufficio con la carta igienica appena comprata. Se è lei, non sapevo fosse ricca. E poi non me lo ricordavo scrivesse su Kataweb, nel senso che l'ho intravista in un altro forum. Quando ho cominciato a parlare della BMW, su Kataweb, non ero al corrente della sua esistenza. Io comunque non invidio la ricchezza altrui. Se uno ha la Porsche, per esempio, non è che io compri la Ferrari o dica di averla. Adoro - o meglio adoravo - il marchio BMW, ma ammetto che negli ultimi tempi Mercedes e Jaguar sono uscite con ottimi modelli. All'epoca di Kataweb la Mercedes costruiva cassoni travestiti da salotti e la Jaguar sembrava non dovesse sopravvivere. Adesso dire che uno ha la BMW è una cosa assolutamente normale.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  oedipus il Mer 29 Nov 2017 - 14:59

sandrocchio ha scritto:

oedipus ha scritto:


sandrocchio ha scritto:



oedipus ha scritto:

Non solo aveva una BMW, ma la amava.
E non potendola scopare direttamente, se la portava in giro sull'autostrada ...
Secondo me sappiamo abbastanza!




Veramente la BMW ce l'ho ancora. Un'altra, rispetto al forum di Kataweb, ma quella è, anche se talvolta sono stato tentato di tradirla per una Mercedes o una Jaguar. Il fatto che all'epoca avessi insistito tanto sulla BMW, fino ad esaltarla, è dovuto al clima di Kataweb di quel tempo. Quando per la prima volta dissi che avevo una BMW, mi venne risposto - non tanto scherzosamente - che la BMW era la macchina preferita dai magnaccia. Per tutta risposta, ho cominciato a esaltarla, e a esaltare la propensione al consumo. Amo la BMW? Non credo. E' vero che è l'unico bene materiale - oltre alla casa - cui tengo particolarmente. Le affido quasi tutti i giorni la mia vita. Ti pare poco?




A me sembrava che tu volessi esaltarla per osteggiare la tua rcchezza nei confronti di una Comme, per esempio, , ben più facoltosa di te ...


Comme? Chi cavolo è? Aspetta ... c'era una che aveva un nick simile e si vantava di avere la figlia a Parigi e di andare in ufficio con la carta igienica appena comprata. Se è lei, non sapevo fosse ricca. E poi non me lo ricordavo scrivesse su Kataweb, nel senso che l'ho intravista in un altro forum. Quando ho cominciato a parlare della BMW, su Kataweb, non ero al corrente della sua esistenza. Io comunque non invidio la ricchezza altrui. Se uno ha la Porsche, per esempio, non è che io compri la Ferrari o dica di averla. Adoro - o meglio adoravo - il marchio BMW, ma ammetto che negli ultimi tempi Mercedes e Jaguar sono uscite con ottimi modelli. All'epoca di Kataweb la Mercedes costruiva cassoni travestiti da salotti e la Jaguar sembrava non dovesse sopravvivere. Adesso dire che uno ha la BMW è una cosa assolutamente normale.


Appunto, fai finta di non ricordarla  ... mentre ti ricordi molto bene di me e di quello che dicevo, di me che ero uno molto defilato dal gruppo.
avatar
oedipus
Esploratore
Esploratore

Messaggi : 225
Data d'iscrizione : 18.07.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  sandrocchio il Mer 29 Nov 2017 - 23:00

savita ha scritto:No grazie Sandrocchio , sarebbe quasi  ininfluente al fine di comprendere che cosa e come sei adesso.  Con gli anni, si impara e  si cambia .  
Piuttosto ,  sono curiosa di sapere se la tua repentina  adesione  a una scrupolosissima fede Cattolica, manifestata  per tutto lo scorso anno circa ,  sia ancora in essere . Cool
Sono cristiano e, grazie a Papa Francesco e al suo Dio misericordioso, mi sono avvicinato al Luteranesimo. La benevolenza di Dio te la devi conquistare. Non è acquisita in partenza.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Confessione notturna

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum