La stronzata dello ius soli

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La stronzata dello ius soli

Messaggio  sandrocchio il Dom 3 Dic 2017 - 8:05

"Tu non conosci Kafka".
Facciamo attenzione non sollo alle parole, ma anche alla prosopopea con cui viene pronunciata o scritta questa frase. Non solo le parole, ma anche la prosopopea di chi le pronuncia o le scrive sono una componente fondamentale del messaggio implicito. Ora, se io dico a un individuo "Tu non conosci Kafka", e lo dico con aria di superiorità, cosa vuol dire? Che metto la conoscenza al di sopra di tutto. Più conosci, più ti considero. e fin qui si può essere più o meno d'accordo. Io, per esempio, non sono d'accordo, nel senso che considero la conoscenza un valore positivo, ma non un valore portante. Il valore portante è la capacità di trovare soluzioni concrete ai problemi. Se tu conosci e non sai risolvere i problemi ti metto su un piano nettamente inferiore rispetto a chi non conosce ma ha senso pratico, capacità di analisi, intuito, per cavarsela in ogni situazione o quasi. Ma sto divagando. Torniamo alla conoscenza come valore primario. Ora, grandissima testa di cazzo (mi rivolgo alla sinistra in genere), se tu consideri la conoscenza un valore fondamentale, non puoi essere favorevole allo ius soli, perchè se tu riconosci la cittadinanza italiana a uno per il solo fatto di essere nato in Italia, fai prevalere il caso sulla conoscenza. Non te ne frega niente se quello sia nato in una famiglia che conosce o meno la nostra Costituzione, le nostre leggi, le basi portanti della civiltà occidentale. No. Tu fai prevalere il fatto che sia nato in Italia. Allora, nel caso dello ius soli, la conoscenza viene considerata un valore di secondo piano. Ti rendi conto di quanto tu, di sinistra, favorevole allo ius soli, sia un coglione, cadendo in palese contraddizione con te stesso?


Ultima modifica di sandrocchio il Dom 3 Dic 2017 - 8:28, modificato 2 volte
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La stronzata dello ius soli

Messaggio  sandrocchio il Dom 3 Dic 2017 - 8:17

Decidetevi, cari compagni. Cosa mettete alla base della vita umana, il caso o la conoscenza? Perchè se mettete il caso, la conoscenza va in secondo piano, con tutte la sballata tiritera sull'importanza della cultura, asse portante degli intellettuali di sinistra che si considerano comicamente la crema della società. Perchè se si mette il caso alla base della vita umana, e lo ius soli -sia chiaro - rappresenta l'apoteosi del Caso, l'istituzionalizzazione della superiorità del Caso sulla Conoscenza, essere un intellettuale non conta nulla, non è ragione di prestigio. E cade il castello di carta creato dalla sinistra sull'importanza della cultura, che per l'appunto deve genuflettersi davanti al Caso. Quando la Destra afferma che la cittadinanza dev'essere correlata alla conoscenza e all'accettazione delle leggi su cui è impostata la vita di un Paese, è la Destra che fa prevalere la conoscenza sul caso. Non la sinistra. E questo dev'essere chiaro.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La stronzata dello ius soli

Messaggio  sandrocchio il Dom 3 Dic 2017 - 8:25

In due parole, la Cultura e la Conoscenza sono un bagaglio della Destra, mentre la sinistra fa prevalere il Caso. Fine della predica. Amen.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La stronzata dello ius soli

Messaggio  savita il Dom 3 Dic 2017 - 21:44

sandrocchio ha scritto:" ....se tu consideri la conoscenza un valore fondamentale, non puoi essere favorevole allo ius soli, perchè se tu riconosci la cittadinanza italiana a uno per il solo fatto di essere nato in Italia, fai prevalere il caso sulla conoscenza. Non te ne frega niente se quello sia nato in una famiglia che conosce o meno la nostra Costituzione, le nostre leggi, le basi portanti della civiltà occidentale. No. Tu fai prevalere il fatto che sia nato in Italia. Allora, nel caso dello ius soli, la conoscenza viene considerata un valore di secondo piano. Ti rendi conto di quanto tu, di sinistra, favorevole allo ius soli, sia un coglione, cadendo in palese contraddizione con te stesso?
Cioè , secondo te, tutte le famiglie italiane " conoscerebbero la nostra Costituzione, le nostre leggi, le basi portanti della civiltà occidentale " ? ma per favore .
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15035
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: La stronzata dello ius soli

Messaggio  sandrocchio il Dom 3 Dic 2017 - 22:12

Se non le conoscono le famiglie italiane, che comunque sono state educate secondo certi principi sin dalla nascita, tanto meno le conoscono le famiglie straniere, che non sai su quali principi educhino i figli. Ma che cavolo di ragionamento fai?
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La stronzata dello ius soli

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum