Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  maserati il Mer 6 Dic 2017 - 9:50

La legge sul biotestamento approda al senato.

Salvini aveva detto che lui si interessa dei vivi, non dei morti.
Infatti se chi è attaccato ad una macchina per Salvini è già morto che senso ha fare una legge che ne disciplini la morte?
e i parenti che hanno da anni il genitore, coniuge, figlio attaccato alla macchina ovviamente sono morti anche loro?
vabbè chi se ne frega: ci sono cose più importanti, ci sono i veri problemi degli italiani vivi.

PD e 5stelle voteranno SI al biotestamento, AP deve decidere, FI lascerà libertà di coscienza, e un solo partito ha già dichiarato il proprio NO.
Avete indovinato quale?. Ebbene sì, proprio quelli a cui la legge non interessa, quelli che hanno cose più urgenti a cui interessarsi, quelli completamente concentrati sui problemi veri degli italiani.

non solo voteranno compattamente NO, ma hanno annunciato la presentazione di

1820 emendamenti


cioè ci sono i problemi veri degli italiani molto più urgenti e loro pensano bene di bloccate il senato facendo ostruzionismo.

non dico cosa penso di sta gente perché mi mancano gli aggettivi per descriverli.
avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 6789
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  sandrocchio il Mer 6 Dic 2017 - 11:14

Perchè metti in secondo piano il fatto che un partito di governo - ribadisco, di governo - come AP debba ancora decidere? Ma chi lo sta governando questo Paese, si può sapere? Una legge che subisce unp'improvvisa accelerazione con un partito di governo che ancora deve decidere. Questa è solo pujra e semplice follia.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  sandrocchio il Mer 6 Dic 2017 - 11:19

Questa è disonestà intellettuale, Maserati. Il PD governa con Alfano, ha trovato il modo di scavalcarlo e crea in pratica un'altra maggioranza. E tu te la prendi con Salvini? Non è solo Salvini che è contrario,visto che FI ha lasciato libertà di coscienza. Hai deciso di prendere di mira Salvini e tutto il resto lo releghi in secondo piano. Si può essere d'accordo o meno sulla legge, ma la Lega è l'unico partito che ha deciso di opporsi senza prendere tempo, come fa AP, e senza nascondersi dietro la "libertà di coscienza", come fa FI. E tu te la prendi con gli unici che hanno il coraggio di esporsi. Ma non ti vergogni?
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  sandrocchio il Mer 6 Dic 2017 - 11:22

E concludo affermando che il PD, se avesse le palle, chiuderebbe con Alfano e cercherebbe una maggioranza diversa, ma non è accettabile che si governi con un partito e che in questioni così delicate si voltino le spalle all'alleato di governo. Questo lo fanno i vigliacchi, ma dal PD la cosa non mi sorprende. Hai scelto di governare con Alfano? E allora non romperei coglioni né sul biotestamento, né sullo ius soli. Oppure ti ritiri dal governo e cerchi altri partner.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  sandrocchio il Mer 6 Dic 2017 - 11:25

In quanto ad Alfano,è una merda. Doveva andare da Renzi e dirgli: "Vuoi il biotestamento? Sono contrario. Se lo voti, alla prima votazione di fiducia ti metto sotto". A questo punto mi auguro che Alfano, se ha un minimo di dignità, lo faccia. Alla prima fiducia, il governo deve chiudere, percdhè questa situazione non è tollerabile. L'Italia in pratica è senza governo e la maggioranza cambia secondo le leggi che si devono votare. Manco fossimo il Burundi.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  maserati il Mer 6 Dic 2017 - 12:00

Confondi maggioranze di governo e maggioranze parlamentari.
Il governo governa, il parlamento legifera. E' normalissimo ed accettato da tutti da sempre che su singole leggi si trovino maggioranze parlamentari diverse da quelle di governo.
In paesi come USA e Francia governo e parlamento sono decisi con elezioni diverse e in periodi diversi. in USA è normalissimo avere un presidente (cioè governo) repubblicano e un parlamento a maggioranza democratica, o viceversa.

Quanto Salvini, se fosse stato onesto fino in fondo avrebbe detto: "votiamo NO perché vogliamo i voti degli strati più arcaici, arretrati e bigotti della popolazione, che poi sono lo zoccolo duro del nostro elettorale, e anche perché tendenzialmente arcaici, arretrati e bigotti lo siamo anche noi capoccia del partito".
ma nessun politico può essere onesto fino in fondo. Salvini avrebbe quindi potuto dire "votiamo NO perché siamo per la difesa della vita ad oltranza e questioni di principio varie".
invece no se n'è uscito con la frase "a me interessano i vivi non i morti e ci sono altre priorità".
Quindi coerentemente avrebbe dovuto dire ai suoi senatori di non non sprecare temo ad andare in aula il giorno della discussione sul biotestamento e dedicare quel tempo a risolvere i problemi degli italiani che non arrivano a fine mese.

invece no, i senatori della Lega in aula ci vanno, votano NO e presentano 1820 emendamenti, la cui stesura immagino avrà richiesto un discreto spreco di tempo, sottratto alla risoluzione dei problemi degli italiani che non arrivano a fine mese.

era così difficile da capirlo senza che ti sviscerassi il paradosso così  in dettaglio?
avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 6789
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  sandrocchio il Mer 6 Dic 2017 - 12:37

Prima di tutto hai un brutto vizio, già emerso con il Brexit. Offendi chi non la pensa come te. L'opinione contraria alla tua non è illegittima, e non è che solo perchè uno non la pensa come te sia un becero o un incivile. Se tu non riconosci dignità a chi ti contraddice, è inutile discutere. Inoltre questa non è una leggina del cazzo, come non lo è lo ius soli. Non è che si possa avere un governo per le questioni economiche e un governo per i diritti civili. Il governo è uno. E poichè i diritti civili sono importanti, non sono un fatterello, Alfano dovrebbe prendere atto della situazione e mollare il governo, perchè è con queste leggi che un governo si gioca il consenso dell'elettorato. In ogni caso la scelta del Cinquestelle non mi butta tra le braccia della Destra, ma mi avvicina, questo sì. A quanto pare il Cinquestelle non è determinato ad andare al voto e sta dando una mano al PD. Dev'essere chiaro che l'accelerazione della legge è frutto di un inciucio fra Cinquestelle e PD, e a me - potenziale elettore del Cinquestelle - la cosa non piace, e mi allontana dai grillini.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  maserati il Mer 6 Dic 2017 - 13:18

sandrocchio ha scritto:Prima di tutto hai un brutto vizio, già emerso con il Brexit. Offendi chi non la pensa come te. L'opinione contraria alla tua non è illegittima, e non è che solo perchè uno non la pensa come te sia un becero o un incivile. Se tu non riconosci dignità a chi ti contraddice, è inutile discutere. Inoltre questa non è una leggina del cazzo, come non lo è lo ius soli. Non è che si possa avere un governo per le questioni economiche e un governo per i diritti civili. Il governo è uno. E poichè i diritti civili sono importanti, non sono un fatterello, Alfano dovrebbe prendere atto della situazione e mollare il governo, perchè è con queste leggi che un governo si gioca il consenso dell'elettorato. In ogni caso la scelta del Cinquestelle non mi butta tra le braccia della Destra, ma mi avvicina, questo sì. A quanto pare il Cinquestelle non è determinato ad andare al voto e sta dando una mano al PD. Dev'essere chiaro che l'accelerazione della legge è frutto di un inciucio fra Cinquestelle e PD, e a me - potenziale elettore del Cinquestelle - la cosa non piace, e mi allontana dai grillini.

tu sei stato molto più offensivo qualche giorno fa, e solo perché dicevo che preferisco Milano ad Amsterdam.
ho fatto notare un totale contrasto tra le parole di Salvini e il comportamento della lega, però tu sei arrivato a sminuire la cosa. pertanto ti ho solo chiesto se non ero stato sufficientemente chiaro nel post precedente. perché può essere anche un problema mio che non mi faccio capire, per carità.

Non è una questione di governo di questioni economiche e civili. E' questione di attività legislativa, che non necessariamente è assimilabile o connessa al'attività di governo. Quando il governo, per le sue esigenze di governo, ha bisogno di modifiche normative prende l'iniziativa e fa un decreto che poi deve essere ratificato dal parlamento. e se ci tiene molto pone pure la fiducia. ma qui siamo di fronte ad una legge di iniziativa parlamentare che non ha connessioni, se non marginalissime, con l'attività di governo. questo non significa che non sia una legge molto importante (a differenza di quanto sostiene Salvini): l'importanza di una legge non si misura certo con la sua connessione alla funzione governativa.
se poi vuoi la mia opinione sul comportamento del partito di Alfano ti dico che si stanno comportando da miserabili. Ma non perché votano difformemente agli alleati di governo, ma perché come Salvini sacrificano i sacrosanti diritti di chi soffre nell'inseguimento del voto arcaico bigotto.



avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 6789
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  sandrocchio il Gio 7 Dic 2017 - 0:29

Per governare insieme ci vuole secondo me una condivisione di valori. Valori che non riguardano solo il libero mercato e la legge del profitto, ma anche l'Etica. Non è accettabile che si cambi maggioranza in base alle leggi che vengono discusse e approvate. In questo momento l'Italia non ha un governo. Questo ormai è lapalissiano, e il Pd volta le spalle al proprio alleato. Alfano lo accetta, ma per me è un comportamento totalmente privo di etica. E sono sorpreso - ribadisco - dal Cinquestelle e dal suo volgare inciucio. Se questo è il Cinquestelle di Di Maio, mi guarderò bene dal votarlo. Troppo ambiguo e opportunista per i miei gusti. Sia chiaro, la mia non è una presa di distanza definitiva, nel senso che non ho ancora deciso per chi vo tare. Diciamo che presterò molta attenzione al comportamento del Cinquestelle, visto che per quanto mi riguarda il rapporto di fiducia è compromesso. Non si fanno accordi col PD, di nessun genere.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  maserati il Gio 7 Dic 2017 - 6:26

sandrocchio ha scritto:Per governare insieme ci vuole secondo me una condivisione di valori. Valori che non riguardano solo il libero mercato e la legge del profitto, ma anche l'Etica. Non è accettabile che si cambi maggioranza in base alle leggi che vengono discusse e approvate. In questo momento l'Italia non ha un governo. Questo ormai è lapalissiano, e il Pd volta le spalle al proprio alleato. Alfano lo accetta, ma per me è un comportamento totalmente privo di etica. E sono sorpreso - ribadisco - dal Cinquestelle e dal suo volgare inciucio. Se questo è il Cinquestelle di Di Maio, mi guarderò bene dal votarlo. Troppo ambiguo e opportunista per i miei gusti. Sia chiaro, la mia non è una presa di distanza definitiva, nel senso che non ho ancora deciso per chi vo  tare. Diciamo che presterò molta attenzione al comportamento del Cinquestelle, visto che per quanto mi riguarda il rapporto di fiducia è compromesso. Non si fanno accordi col PD, di nessun genere.

se la metti così non dovresti votare nemmeno Lega e Forza Italia, che di accordi parlamentari col PD ne hanno fatti anche loro. Basti per tutti la nuova legge elettorale.
avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 6789
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  maserati il Gio 7 Dic 2017 - 7:49

e poi, sempre per Renzone e i problemi più urgenti:

Renzone, sai alla fine qual'è la differenza tra le performance dei neo-nazistelli e quelle dei comunistelli da centri sociali?
Che i comunistelli più in là di così non vanno, sono quei quattro gatti da sempre e spazio di crescita non ne hanno. I nazistelli invece sono solo all'antipasto.
avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 6789
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  renzone il Gio 7 Dic 2017 - 8:49

maserati ha scritto:e poi, sempre per Renzone e i problemi più urgenti:

Renzone, sai alla fine qual'è la differenza tra le performance dei neo-nazistelli e quelle dei comunistelli da centri sociali?
Che i comunistelli più in là di così non vanno, sono quei quattro gatti da sempre e spazio di crescita non ne hanno. I nazistelli invece sono solo all'antipasto.



Sul fine vita ti ho già scritto che fosse per me lascerei libertà di coscienza, fine della storia, come Zaia del resto.
La lega ha scelto di andare a testa bassa contro il pd e la sua legge?
E' comprensibile, e ilperchè te l'ha detto sandrocchio: se una legge è una legge del PD allora va osteggiata, fine della storia.
Come viceversa farebbe il PD, di fatto il muro contro muro c'è e l'hanno voluto i pidioti.

Quanto ai nazistelli direi che per ora i centri sociali fanno molta più paura e sono molto più aggressivi.
Che la situazione economico sociale abbia da esasperare sempre di più gli animi è un dato di fatto, perchè l'immigrazione incontrollata continua un italiano su tre è a rischio di povertà e le piccole imprese sono destinate ad avere un futuro più nero della bandiera dell'isis.
Ma per repubblica ed espresso questi problemi va bene ignorarli, i veri problemi per loro sono i ragazzi di forza nuova che con due fumogeni e due bandiere hanno disturbato la tranquillità del loro tran tran quotidiano (non a rischio di povertà) fatto di insulti alla lega e calorosi elogi alla Boldrini.
Chissà che i ragazzi di forza nuova non facciano irruzione ad Agorà o da Fazio o a Omnibus, programmi di cui non se ne può più, che meriterebbero di essere chiusi e i loro conduttori radiati.
Se le destre più radicali hanno un futuro roseo è anche colpa loro, del loro essere faziosissimi e schieratissimi a favore di posizioni migrazioniste che la gente normale non vuole più sopportare, di cui non ne vuole più nemmeno sentir parlare vista qual'è la realtà quotidiana al di fuori delle spesse mura dei palazzi delle istituzioni.
Cazzo, io mi aspettavo che squadre di centinaia di nazistelli avessero assaltato dato alle fiamme e sparso sale sulle macerie di Repubblica ed Espresso....erano in dodici di forza nuova, hanno sbandierato due bandiere e lanciato due fumogeni come allo stadio, e già vi cacate sotto?
Ma hai mai avuto la sfiga tu di passare attraverso le squadracce dei centri sociali, dove rischi di essere menato anche solo per gli abiti non sdruciti che porti?
Ma i nazistelli sono solo all'antipasto.
Bene, una frase dei pidioti quando i leghisti vengono menati dai fascisti dei centri sociali è "chi semina vento raccoglie tempesta".
Forse è il caso di chiedersi che cosa ha seminato Repubblica e il gruppo Espresso allora.
Hanno alzato un muro di odio verso una parte del paese, e allora se ogni morte del papa qualcuno si alza per ricordargli che esiste e che merita rispetto sta solo nell'ordine delle cose.
E intanto ad Agorà invitano i leghisti a parlare di queste cose, per aggredirli proprio come fanno i centri sociali...mi chiedo perchè non invitino Roberto Fiore...
E i nazistelli sono solo all'antipasto.
Ma tra un pò arriveranno per acclamazione popolare, vedrai.
Si sapeva e si sa che portà finire così, sappilo.
Pensi che basti metterli al bando e sciogliere le formazioni di estrema destra per frenare il disagio, che sta diventando ira, popolare?
Su questo ha ragione Grillo: siamo fortunati ad avere il movimento 5 stelle che in qualche modo canalizza buona parte del malcontento e della protesta.
Qui un italiano su tre rischia di finire sotto i ponti peggio degli immigrati clandestini, che almeno hanno garantito un pasto un letto e qualche euro di mancia ogni giorno...e tu pensi che il problema siano i nazistelli?
Fin che ci sarà gente garantita dalla costituzione e gente che vive perennemente col baratro della miseria davanti agli occhi e che si sente umiliata dai benpensanti che gli preferiscono la solidarietà per i clandestini, le formazioni che propugnano gli interessi degli italiani "anche fisicamente" avranno un futuro roseo.
E c'è quasi da augurarselo direi per vedere se si smuovono un pò le coscienze di chi ciancia di società multietnica ineluttabile finendo per promuovere invece il caos sociale che questa comporta.
Lo si sapeva, lo si sa, ma voi continuate pure a far finta di niente...
avatar
renzone
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 9769
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  savita il Gio 7 Dic 2017 - 9:23

Leggendoti  in questo  thread , Renzone  ,  resto allibita .
Dunque, per   te , una   legge che  tu  ritieni   giusta e umana  , che attendiamo da anni ,   che voteresti subito , e che riguarda la vita di tutti noi, , va comunque osteggiata perchè è proposta dal PD , fine della storia. .

Sono senza parole e senza commenti, e spero con tutto il cuore che il governo del Paese non finisca mai in mano a gente  che pensa  e agisce come te .

Invece, ovviamente, rispetto chi è contrario alla legge per motivi di sua etica personale ,anche se io avessi un'opinione opposta .

Quanto a te,  Sandrocchio, non ho ancora capito se sei favorevole o meno a una qualsiasi legge che si occupi del fine vita.


Ultima modifica di savita il Gio 7 Dic 2017 - 14:18, modificato 1 volta
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15035
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  renzone il Gio 7 Dic 2017 - 13:56

savita ha scritto:Leggendoti  in questo  thread , Sandrone  ,  resto allibita .
Dunque, per   te , una   legge che  tu  ritieni   giusta e umana  , che attendiamo da anni ,   che voteresti subito , e che riguarda la vita di tutti noi, , va comunque osteggiata perchè è proposta dal PD , fine della storia. .

Sono senza parole e senza commenti, e spero con tutto il cuore che il governo del Paese non finisca mai in mano a gente  che pensa  e agisce come te .

Invece, ovviamente, rispetto chi è contrario alla legge per motivi di sua etica personale ,anche se io avessi un'opinione opposta .

Quanto a te,  Sandrocchio, non ho ancora capito se sei favorevole o meno a una qualsiasi legge che si occupi del fine vita.

come sarebbe "Sandrone!? Laughing Laughing

Io non sono contrario nè favorevole, ti ripeto, lascio alla coscienza individuale.
Però io sono stato sincero, il muro contro muro porta necessariamente ad uno scontro totale per cui capisco anche la linea della lega (che per i non udenti ripeto ancora: non faccio mia).
Anche se ufficialmente il timore dei leghisti è quello di legalizzare l'eutanasia, posizione rispettabile per carità, anche se io lascerei sempre tutto alla libertà di decidere personale.
I leghisti potevano patteggiare il fine vita con la legalizzazione della prostituzione
avatar
renzone
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 9769
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  sandrocchio il Gio 7 Dic 2017 - 22:47

maserati ha scritto:

sandrocchio ha scritto:Per governare insieme ci vuole secondo me una condivisione di valori. Valori che non riguardano solo il libero mercato e la legge del profitto, ma anche l'Etica. Non è accettabile che si cambi maggioranza in base alle leggi che vengono discusse e approvate. In questo momento l'Italia non ha un governo. Questo ormai è lapalissiano, e il Pd volta le spalle al proprio alleato. Alfano lo accetta, ma per me è un comportamento totalmente privo di etica. E sono sorpreso - ribadisco - dal Cinquestelle e dal suo volgare inciucio. Se questo è il Cinquestelle di Di Maio, mi guarderò bene dal votarlo. Troppo ambiguo e opportunista per i miei gusti. Sia chiaro, la mia non è una presa di distanza definitiva, nel senso che non ho ancora deciso per chi vo  tare. Diciamo che presterò molta attenzione al comportamento del Cinquestelle, visto che per quanto mi riguarda il rapporto di fiducia è compromesso. Non si fanno accordi col PD, di nessun genere.



se la metti così non dovresti votare nemmeno Lega e Forza Italia, che di accordi parlamentari col PD ne hanno fatti anche loro. Basti per tutti la nuova legge elettorale.

A dimostrazione che in questo Paese non c'è una Maggioranza. Hai appena confermato ciò che ho detto.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  sandrocchio il Gio 7 Dic 2017 - 22:54

savita ha scritto:Leggendoti  in questo  thread ,  Renzone  ,  resto allibita .
Dunque, per   te , una   legge che  tu  ritieni   giusta e umana  , che attendiamo da anni ,   che voteresti subito , e che riguarda la vita di tutti noi, , va comunque osteggiata perchè è proposta dal PD , fine della storia. .

Sono senza parole e senza commenti, e spero con tutto il cuore che il governo del Paese non finisca mai in mano a gente  che pensa  e agisce come te .

Invece, ovviamente, rispetto chi è contrario alla legge per motivi di sua etica personale ,anche se io avessi un'opinione opposta .

Quanto a te,  Sandrocchio, non ho ancora capito se sei favorevole o meno a una qualsiasi legge che si occupi del fine vita.
Che io sia favorevole o meno non conta. Conta che Renzi ha scelto come partner di governo Alfano e lo sta umiliando. Alfano ha detto che si ritira. E' chiaro che non può fare altro. Governa con uno che gli sputa in faccia un giorno sì e l'altro pure. Hai scelto di governare con Alfano? Se hai fatto questa scelta, sei tu che hai voltato le spalle a coloro che stanno morendo. E infatti questa legge nasce da un inciucio fra un partito di governo e un parfito d'opposizione. Semplicemente ignobile. Vuoi votare la legge sul fine vita? Allora prima devi chiudere i ponti con Alfano. E' lecito chiedere un minimo di coerenza a un partito di governo?
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  sandrocchio il Gio 7 Dic 2017 - 22:57

Il Cinquestelle doveva dire a Renzi: "Governi con Alfano? Vaffanculo. La legge sul fine vita approvatela voi, se no prima fai cadere il Governo". Questo doveva fare il Cinquestelle.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  sandrocchio il Gio 7 Dic 2017 - 23:00

E sia chiaro. Questa legge, se viene approvata, è per merito del Cinquestelle, che pur non essendo un partito dio governo, ha deciso di fare da stampella a quel merdoso di Renzi. Questo mi sembra lapalissiano.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  sandrocchio il Gio 7 Dic 2017 - 23:05

In campagna elettorale, una volta approvata questa legge, nessuno potrà accusare il Cinquestelle di essere irresponsabile. Di Maio non sta facendo un favore al PD. Sta facendo un favore a se stesso, non dando modo al PD di accusarlo d'irresponsabilità quando ci sarà la campagna elettorale. Approvando questa legge, Di Maio si copre un fianco dov'era scoperto. Su questa legge il Cinquestelle batterà la grancassa, e il PD non potrà-fare nulla per contrattaccarlo. Alle prossime elezioni il PD sarà massacrato Very Happy
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Renzone, Salvini e i problemi più urgenti.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum