Il delitto (im)perfetto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il delitto (im)perfetto

Messaggio  sandrocchio il Mer 6 Dic 2017 - 11:05

Poveri piccioni. Una famiglia è stata sterminata e qualche buontempone ne aveva attribuito la responsabilità ai loro escrementi. Invece quella famiglia è stata ammazzata, col tallio mescolato a delle erbe per fare una tisana. Chi ha ucciso quri poveri anziani coniugi e la loro figlia di 63 anni? Ancora non si sa, ma mi aspetto che qualcuno confessi da un momento all'altro. Su chi punto il dito? Ovvio: su chi è sopravvissuto alla strage. In uno Stato di diritto si è innocenti finchè non c'è la condanna definitiva, lo so, ma nove volte su dieci, se non dieci su dieci, in questi casi il colpevole è sempre il sopravvissuto. Il delitto di Novi Ligure lo insegna. La ragazzina sopravvissuta alla strage aveva ucciso mamma e fratellino. Lei se l'era cavata e aveva dato la colpa a dei rapinatori con l'accento dell'Est, o qualcosa del genere. Invece se l'era cavata perchè li aveva ammazzati proprio lei. E così sarà per questo delitto "perfetto", mentre i piccioni, giustamente, se la ridono.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13331
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum