A tutti voi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

A tutti voi

Messaggio  flea il Dom 31 Dic 2017 - 23:12

BUON HANNO!
(sono la ministra)

flea
Abituale
Abituale

Messaggi : 1842
Data d'iscrizione : 28.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  gus il Dom 31 Dic 2017 - 23:17

flea ha scritto:BUON HANNO!
(sono la ministra)


Anche questo luogo comune!
Ora sei perfetta.
avatar
gus
Abituale
Abituale

Messaggi : 4052
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  flea il Dom 31 Dic 2017 - 23:29

Se saresti stato attento, l'avessi potuto capire! (adesso sono una deputata pd)

flea
Abituale
Abituale

Messaggi : 1842
Data d'iscrizione : 28.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  renzone il Lun 1 Gen 2018 - 9:27

flea ha scritto:BUON HANNO!
(sono la ministra)

Questa mi è sfuggita ma provo a indovinare....è la Fedeli, vero?
Il peggior ministra dell'istruzione dall'unità d'Italia.

Auguri anche a te flea.
avatar
renzone
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 9813
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  flea il Lun 1 Gen 2018 - 12:02

Sì, si mettono le mani avanti per eventuali strafalcioni fedeli...(sarebbe opportuno che non si fermasse ma prosegua... Sempre più migliori; se sareste stati presenti invece è in un tweet Barracciu...)
Certo nessuna grande originalità, ma come puoi essere originale con queste mediocrità fatte persona?(tuttavia non riesco a pensare ad un ex ministro davvero valido)
auguri Renzone

flea
Abituale
Abituale

Messaggi : 1842
Data d'iscrizione : 28.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Flea

Messaggio  gus il Lun 1 Gen 2018 - 12:18

flea ha scritto:BUON HANNO!
(sono la ministra)


Buon Anno a Flea.
Lo sai che ti adoro.
avatar
gus
Abituale
Abituale

Messaggi : 4052
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  savita il Lun 1 Gen 2018 - 18:26

flea ha scritto:BUON HANNO!
(sono la ministra)
Buon anno ,

ma non condivido il dsprezzo verso chi "non ha la laurea "
qualunque lavoro faccia
tanto più se l' esibizione di disprezzo si esercita solo verso chi sta da una certa parte politica .
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15094
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  sandrocchio il Lun 1 Gen 2018 - 22:50

Sarà un grande anno, perchè il PD ne uscirà massacrato e la Fedeli. non più ministra, avrà tempo per ripassare la grammatica sul sussidiario. A parte questo, auguri a te, cara Flea.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13668
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  flea il Lun 1 Gen 2018 - 23:04

Personalmente 1) sono equanime, questo o quello per me pari sono, vale a dire sono egualmente schifata da qualunque parte politica, forse bisognerebbe abolire la politica come mestiere.
2) Nel caso della Fedeli in realtà si tratta di un goffo "millantato credito", e questo perché persino lei avrà ritenuto non edificante occuparsi di cose - l'istruzione superiore per esempio - di cui non sa nulla. Questo non vuol dire che un'istruzione superiore garantisca chissà che, ma, secondo me, la mancanza è significativa. Secondo me la laurea non rappresenta un pezzo di carta, ma il desiderio di conoscenze ed approfondimenti, e il fatto che molti uomini e donne che hanno fatto carriera nella politica spesso non hanno nemmeno quel pezzo di carta lasciamo stare un mestiere o una professione, lo paghiamo noi, come collettività, perché, appunto, non hanno presa o contezza della realtà se non quella maturata nei giochi e giochetti e gerghi e circoli viziosi mentali partitici. Che cosa ci possiamo aspettare da persone che conoscono solo la realtà del partito e da 40 anni nuotano solo in quelle acque stagnanti?
3) Io non disprezzo chi non ha un'istruzione superiore, anzi ho un'ammirazione incondizionata per quelli che hanno un mestiere, intendo un mestiere manuale, che sanno fare le cose.
Se tornassi indietro nel tempo vorrei fare l'artigianato(tipo la sarta).
O il falegname. O la ricamatrice.
In una una società ideale tutti dovrebbero saper fare un mestiere manuale, e alternarlo con uno intellettuale.


flea
Abituale
Abituale

Messaggi : 1842
Data d'iscrizione : 28.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  sandrocchio il Mar 2 Gen 2018 - 10:00

Bel discorso, Flea. La realtà è tutt'altra cosa. Se io sono appena diplomato e tu mi metti a fare il ministro dell'istruzione, come minimo cerco di equiparare i diplomati ai laureati, con l'intento di eliminare questi ultimi dalla circolazione, per potermi sbarazzare del mio senso d'inferiorità. Voglio dire, cara Flea, che non tieni conto delle debolezze umane e del fatto che colui che sta al potere può imporre le proprie debolezze. Mettere una come la Fedeli a ministro dell'istruzione vuol dire distruggere la scuola e far perdere ulteriore valore alla laurea. Qui non si tratta di disprezzare un'analfabeta, ma di capire in che modo l'analfabeta esercita il proprio potere, soprattutto se è animata dall'inferiority complex e dalla volontà di rivalsa. La Fedeli è un pericolo.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13668
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  savita il Mar 2 Gen 2018 - 13:28

flea ha scritto:Personalmente 1) sono equanime, questo o quello per me pari sono, vale a dire sono egualmente schifata da qualunque parte politica, forse bisognerebbe abolire la politica come mestiere.
2) Nel caso della Fedeli in realtà si tratta di un goffo "millantato credito", e questo perché persino lei avrà ritenuto non edificante occuparsi di cose - l'istruzione superiore per esempio - di cui non sa nulla. Questo non vuol dire che un'istruzione superiore garantisca chissà che, ma, secondo me, la mancanza è significativa. Secondo me la laurea non rappresenta un pezzo di carta, ma il desiderio di conoscenze ed approfondimenti, e il fatto che molti uomini e donne che hanno fatto carriera nella politica spesso non hanno nemmeno quel pezzo di carta lasciamo stare un mestiere o una professione, lo paghiamo noi, come collettività, perché, appunto, non hanno presa o contezza della realtà se non quella maturata nei giochi e giochetti e gerghi e circoli viziosi mentali partitici. Che cosa ci possiamo aspettare da persone che conoscono solo la realtà del partito e da 40 anni nuotano solo in quelle acque stagnanti?
3) Io non disprezzo chi non ha un'istruzione superiore, anzi ho un'ammirazione incondizionata per quelli che hanno un mestiere, intendo un mestiere manuale, che sanno fare le cose.
Se tornassi indietro nel tempo vorrei fare l'artigianato(tipo la sarta).
O il falegname. O la ricamatrice.
In una una società ideale tutti dovrebbero saper fare un mestiere manuale, e alternarlo con uno intellettuale.


La  Costituzione ha voluto che  ciascuno  , anche il più umile fra gli umili, possa assurgere  alle massime cariche politiche.  Volere il contrario, è solo spocchia culturale  e classista  .

Quanto alle competenze , mi auguro che qualsiasi ministro  si avvlaga di  esperti - già presenti nelle istituzioni si intende- . che sappiano consigliarlo . Come la Lorenzin ministro della Salute  , che non è medico, come Roberto Castelli,  ingegnere, o Claudio Martelli, assistente di Filosofia ,  che  sono stati   Ministri della Giustizia , come la Gelmini, avvocato dalla  abilitazione  conseguita ( ? )   nel noto esamificio a pagamento di Catanzaro ,  che è stata ministro della Pubblica Istruzione, come Calderoli, odontoiatra , produttore di leggi elettorali su commissione, da lui stesso definite "porcate ". E chissà quanti altri esempi .
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15094
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  gus il Mar 2 Gen 2018 - 14:20

flea ha scritto:Personalmente 1) sono equanime, questo o quello per me pari sono, vale a dire sono egualmente schifata da qualunque parte politica, forse bisognerebbe abolire la politica come mestiere.
2) Nel caso della Fedeli in realtà si tratta di un goffo "millantato credito", e questo perché persino lei avrà ritenuto non edificante occuparsi di cose - l'istruzione superiore per esempio - di cui non sa nulla. Questo non vuol dire che un'istruzione superiore garantisca chissà che, ma, secondo me, la mancanza è significativa. Secondo me la laurea non rappresenta un pezzo di carta, ma il desiderio di conoscenze ed approfondimenti, e il fatto che molti uomini e donne che hanno fatto carriera nella politica spesso non hanno nemmeno quel pezzo di carta lasciamo stare un mestiere o una professione, lo paghiamo noi, come collettività, perché, appunto, non hanno presa o contezza della realtà se non quella maturata nei giochi e giochetti e gerghi e circoli viziosi mentali partitici. Che cosa ci possiamo aspettare da persone che conoscono solo la realtà del partito e da 40 anni nuotano solo in quelle acque stagnanti?
3) Io non disprezzo chi non ha un'istruzione superiore, anzi ho un'ammirazione incondizionata per quelli che hanno un mestiere, intendo un mestiere manuale, che sanno fare le cose.
Se tornassi indietro nel tempo vorrei fare l'artigianato(tipo la sarta).
O il falegname. O la ricamatrice.
In una una società ideale tutti dovrebbero saper fare un mestiere manuale, e alternarlo con uno intellettuale.



Questo è un discorso d'avanguardia. Per esempio in Germania tutti hanno un box-officina e sanno ripararsi da solo l'automobile. Come sarta ti vedo bene. Potresti cucire un golfino a Marchionne, perché quello che porta è sempre stazzonato.
avatar
gus
Abituale
Abituale

Messaggi : 4052
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  flea il Mar 2 Gen 2018 - 17:54

[quote="gus"]
flea ha scritto:BUON HANNO!
(sono la ministra)



Buon Anno a Flea.
Lo sai che ti adoro.[/quo

Non sono molto portata per il sadomaso Very Happy Very Happy

flea
Abituale
Abituale

Messaggi : 1842
Data d'iscrizione : 28.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  flea il Mar 2 Gen 2018 - 18:13

gus ha scritto:
flea ha scritto:Personalmente 1) sono equanime, questo o quello per me pari sono, vale a dire sono egualmente schifata da qualunque parte politica, forse bisognerebbe abolire la politica come mestiere.
2) Nel caso della Fedeli in realtà si tratta di un goffo "millantato credito", e questo perché persino lei avrà ritenuto non edificante occuparsi di cose - l'istruzione superiore per esempio - di cui non sa nulla. Questo non vuol dire che un'istruzione superiore garantisca chissà che, ma, secondo me, la mancanza è significativa. Secondo me la laurea non rappresenta un pezzo di carta, ma il desiderio di conoscenze ed approfondimenti, e il fatto che molti uomini e donne che hanno fatto carriera nella politica spesso non hanno nemmeno quel pezzo di carta lasciamo stare un mestiere o una professione, lo paghiamo noi, come collettività, perché, appunto, non hanno presa o contezza della realtà se non quella maturata nei giochi e giochetti e gerghi e circoli viziosi mentali partitici. Che cosa ci possiamo aspettare da persone che conoscono solo la realtà del partito e da 40 anni nuotano solo in quelle acque stagnanti?
3) Io non disprezzo chi non ha un'istruzione superiore, anzi ho un'ammirazione incondizionata per quelli che hanno un mestiere, intendo un mestiere manuale, che sanno fare le cose.
Se tornassi indietro nel tempo vorrei fare l'artigianato(tipo la sarta).
O il falegname. O la ricamatrice.
In una una società ideale tutti dovrebbero saper fare un mestiere manuale, e alternarlo con uno intellettuale.




Questo è un discorso d'avanguardia. Per esempio in Germania tutti hanno un box-officina e sanno ripararsi da solo l'automobile. Come sarta ti vedo bene. Potresti cucire un golfino a Marchionne, perché quello che porta è sempre stazzonato.

Da persona della tua generazione dovresti conoscere "Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta", che, nonostante il titolo beat generation e le abbondanti digressioni su Platone dice delle cose molto interessanti sul disagio della civiltà occidentale che è anche correlato alla distanza sempre crescente tra una tecnologia che è tanto invadente quanto difficilmente gestibile dal singolo.
Ecco perche' sempre più persone avendone la possibilità riscoprono la terra, si fanno l'orto, e anche nell'interior design c'è una marea di cose bellissime che oramai si fanno a partire da oggetti riciclati, o per esempio i mobili con le chalk paints.
Va tantissimo il diy (do it yourself). Le persone, dove possono, preferiscono fare piuttosto che comprare.

flea
Abituale
Abituale

Messaggi : 1842
Data d'iscrizione : 28.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  flea il Mar 2 Gen 2018 - 18:22

sandrocchio ha scritto:Bel discorso, Flea. La realtà è tutt'altra cosa. Se io sono appena diplomato e tu mi metti a fare il ministro dell'istruzione, come minimo cerco di equiparare i diplomati ai laureati, con l'intento di eliminare questi ultimi dalla circolazione, per potermi sbarazzare del mio senso d'inferiorità. Voglio dire, cara Flea, che non tieni conto delle debolezze umane e del fatto che colui che sta al potere può imporre le proprie debolezze. Mettere una come la Fedeli a ministro dell'istruzione vuol dire distruggere la scuola e far perdere ulteriore valore alla laurea. Qui non si tratta di disprezzare un'analfabeta, ma di capire in che modo l'analfabeta esercita il proprio potere, soprattutto se è animata dall'inferiority complex e dalla volontà di rivalsa. La Fedeli è un pericolo.

Ma io non avevo esaminato quest'angolazione.
Tuttavia non credo nemmeno che ci sia tutto questo complesso d'inferiorità, perche' allora una sarebbe meno sciatta e starebbe attenta e cercherebbe dei bravi collaboratori per farsi scrivere discorsi corretti.
Invece se ne fregano, tanto tutto passa, e poi basta proclamare la santità di Don Milani e l'ennesima beatificazione, e siamo a posto, anzi apposto.

Non è solo un discorso ristretto alla Fedeli, sono tutti una massa di incompetenti, ovvero di politicanti.

flea
Abituale
Abituale

Messaggi : 1842
Data d'iscrizione : 28.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  flea il Mar 2 Gen 2018 - 18:56

savita ha scritto:
flea ha scritto:Personalmente 1) sono equanime, questo o quello per me pari sono, vale a dire sono egualmente schifata da qualunque parte politica, forse bisognerebbe abolire la politica come mestiere.
2) Nel caso della Fedeli in realtà si tratta di un goffo "millantato credito", e questo perché persino lei avrà ritenuto non edificante occuparsi di cose - l'istruzione superiore per esempio - di cui non sa nulla. Questo non vuol dire che un'istruzione superiore garantisca chissà che, ma, secondo me, la mancanza è significativa. Secondo me la laurea non rappresenta un pezzo di carta, ma il desiderio di conoscenze ed approfondimenti, e il fatto che molti uomini e donne che hanno fatto carriera nella politica spesso non hanno nemmeno quel pezzo di carta lasciamo stare un mestiere o una professione, lo paghiamo noi, come collettività, perché, appunto, non hanno presa o contezza della realtà se non quella maturata nei giochi e giochetti e gerghi e circoli viziosi mentali partitici. Che cosa ci possiamo aspettare da persone che conoscono solo la realtà del partito e da 40 anni nuotano solo in quelle acque stagnanti?
3) Io non disprezzo chi non ha un'istruzione superiore, anzi ho un'ammirazione incondizionata per quelli che hanno un mestiere, intendo un mestiere manuale, che sanno fare le cose.
Se tornassi indietro nel tempo vorrei fare l'artigianato(tipo la sarta).
O il falegname. O la ricamatrice.
In una una società ideale tutti dovrebbero saper fare un mestiere manuale, e alternarlo con uno intellettuale.



La  Costituzione ha voluto che  ciascuno  , anche il più umile fra gli umili, possa assurgere  alle massime cariche politiche.  Volere il contrario, è solo spocchia culturale  e classista  .

Quanto alle competenze , mi auguro che qualsiasi ministro  si avvlaga di  esperti - già presenti nelle istituzioni si intende- . che sappiano consigliarlo . Come la Lorenzin ministro della Salute  , che non è medico, come Roberto Castelli,  ingegnere, o Claudio Martelli, assistente di Filosofia ,  che  sono stati   Ministri della Giustizia , come la Gelmini, avvocato dalla  abilitazione  conseguita ( ? )   nel noto esamificio a pagamento di Catanzaro ,  che è stata ministro della Pubblica Istruzione, come Calderoli,  odontoiatra  , produttore di leggi elettorali su commissione,  da lui stesso definite "porcate ". E chissà quanti altri esempi .

Infatti, gli esempi si sprecano, e quanto agli esperti ministeriali, abbiamo già un campionario di strafalcioni e copiaincolla (per esempio nei quiz di ammissione alle facoltà a numero chiuso) da fare invidia agli stupidari della maturità.

Ti faccio notare però che la vulgata di sinistra ci ha convinto che l'ignoranza e l'incompetenza (per non parlare della mancanza di senso dello stato, della corruzione, della cecità rispetto al bene comune), siano esclusivo appannaggio della destra e, quanto ai congiuntivi mancanti, dei 5stelle, e sugli strafalcioni e le approssimazioni di Di Maio e compagnia c'è praticamente una letteratura satirica.
Quanto alla Costituzione, forse, in tempi più ottimistici di questi, non si sarà visto quello che ora appare chiaro: che tra l'anticlassismo e l'incompetenza totale compensata dalla fedele ed indefessa militanza politica, ci corre un mare.
Se spocchia culturale significa volere a rappresentare il paese persone che almeno rispettino la lingua del paese che rappresentano, lasciamo stare competenze che non siano la solita fuffa ideologica e propagandistica, allora non la chiamerei spocchia.
A me, come sindacalista, per esempio Landini piace molto(e tra l'altro è uno che ha lavorato davvero), ma sinceramente non lo vedrei all'istruzione, e penso che mettere all'istruzione una politicante che non si è mai nemmeno occupata di scuola, (e comunque la scuola in Italia è stata troppo data in gestione padronale ai sindacati, come dimostra l'assurdità di decenni e decenni di un arruolamento legato ad una precarizzazione unica a livello mondiale, che ha permesso ai sindacati di fare il bello ed il cattivo tempo), sia un segno di inciucio, di menefreghismo, di raffazzonamento, scandaloso.

flea
Abituale
Abituale

Messaggi : 1842
Data d'iscrizione : 28.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  gus il Mar 2 Gen 2018 - 19:13

flea ha scritto:
gus ha scritto:

flea ha scritto:Personalmente 1) sono equanime, questo o quello per me pari sono, vale a dire sono egualmente schifata da qualunque parte politica, forse bisognerebbe abolire la politica come mestiere.
2) Nel caso della Fedeli in realtà si tratta di un goffo "millantato credito", e questo perché persino lei avrà ritenuto non edificante occuparsi di cose - l'istruzione superiore per esempio - di cui non sa nulla. Questo non vuol dire che un'istruzione superiore garantisca chissà che, ma, secondo me, la mancanza è significativa. Secondo me la laurea non rappresenta un pezzo di carta, ma il desiderio di conoscenze ed approfondimenti, e il fatto che molti uomini e donne che hanno fatto carriera nella politica spesso non hanno nemmeno quel pezzo di carta lasciamo stare un mestiere o una professione, lo paghiamo noi, come collettività, perché, appunto, non hanno presa o contezza della realtà se non quella maturata nei giochi e giochetti e gerghi e circoli viziosi mentali partitici. Che cosa ci possiamo aspettare da persone che conoscono solo la realtà del partito e da 40 anni nuotano solo in quelle acque stagnanti?
3) Io non disprezzo chi non ha un'istruzione superiore, anzi ho un'ammirazione incondizionata per quelli che hanno un mestiere, intendo un mestiere manuale, che sanno fare le cose.
Se tornassi indietro nel tempo vorrei fare l'artigianato(tipo la sarta).
O il falegname. O la ricamatrice.
In una una società ideale tutti dovrebbero saper fare un mestiere manuale, e alternarlo con uno intellettuale.





Questo è un discorso d'avanguardia. Per esempio in Germania tutti hanno un box-officina e sanno ripararsi da solo l'automobile. Come sarta ti vedo bene. Potresti cucire un golfino a Marchionne, perché quello che porta è sempre stazzonato.


Da persona della tua generazione dovresti conoscere "Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta", che, nonostante il titolo beat generation e le abbondanti digressioni su Platone dice delle cose molto interessanti sul disagio della civiltà occidentale che è anche correlato alla distanza sempre crescente tra una tecnologia che è tanto invadente quanto difficilmente gestibile dal singolo.
Ecco perche' sempre più persone avendone la possibilità riscoprono la terra, si fanno l'orto, e anche nell'interior design c'è una marea di cose bellissime che oramai si fanno a partire da oggetti riciclati, o per esempio i mobili con le chalk paints.
Va tantissimo il diy (do it yourself). Le persone, dove possono, preferiscono fare piuttosto che comprare.


Sì, la ricerca dell'io primitivo. Purtroppo la tecnologia ha soppiantato prima l'economia e poi la politica. Oggi si amministra per la salute delle Banche e non per il benessere della comunità.
avatar
gus
Abituale
Abituale

Messaggi : 4052
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  sandrocchio il Mar 2 Gen 2018 - 19:19

flea ha scritto:
sandrocchio ha scritto:Bel discorso, Flea. La realtà è tutt'altra cosa. Se io sono appena diplomato e tu mi metti a fare il ministro dell'istruzione, come minimo cerco di equiparare i diplomati ai laureati, con l'intento di eliminare questi ultimi dalla circolazione, per potermi sbarazzare del mio senso d'inferiorità. Voglio dire, cara Flea, che non tieni conto delle debolezze umane e del fatto che colui che sta al potere può imporre le proprie debolezze. Mettere una come la Fedeli a ministro dell'istruzione vuol dire distruggere la scuola e far perdere ulteriore valore alla laurea. Qui non si tratta di disprezzare un'analfabeta, ma di capire in che modo l'analfabeta esercita il proprio potere, soprattutto se è animata dall'inferiority complex e dalla volontà di rivalsa. La Fedeli è un pericolo.


Ma io non avevo esaminato quest'angolazione.
Tuttavia non credo nemmeno che ci sia tutto questo complesso d'inferiorità, perche' allora una sarebbe meno sciatta e starebbe attenta e cercherebbe dei bravi collaboratori per farsi scrivere discorsi corretti.
Invece se ne fregano, tanto tutto passa, e poi basta proclamare la santità di Don Milani e l'ennesima beatificazione,  e siamo a posto, anzi apposto.

Non è solo un discorso ristretto alla Fedeli, sono tutti una massa di incompetenti, ovvero di politicanti.
A volte sei profonda, a volte ti perdi in certe banalità ... La Fedeli è sciatta ai tuoi occhi. Quella che per te è sciatteria, per lei è normalità. E' chiaro che la Fedeli non pensa di avere un complesso d'inferiorità. A questo servono psicologia e psicanalisi: essere consapevoli di ciò che si è. La Fedeli si sente inferiore nell'animo, per questo sta affiancando i docenti diplomati a quelli laureati. Allo scopo di eliminare ogni distanza, fingendo di non sapere che cinque anni di università, anche della pià inutile delle facoltà (tipo Scienze Politiche o Sociologia o la stessa Filosofia) comunque contano. Ma per lei che non li ha fatti, non c'è differenza. Gli interlocutori della Fedeli, al massimo, possono essere i metalmeccanici (alcuni dei quali sono comunque più colti di lei), non certo i rettori delle università. Non scherziamo!
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13668
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  sandrocchio il Mar 2 Gen 2018 - 19:22

In ogni caso, dopo la batosta elettorale, la Fedeli farà la fine della Kienge: verrà messa in soffitta dal suo stesso partito, dove potrà ammuffire in tutta serenità. Lei, e tutti i suoi titoli di studio fasulli.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13668
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  savita il Gio 4 Gen 2018 - 16:56

flea ha scritto:

savita ha scritto:

La  Costituzione ha voluto che  ciascuno  , anche il più umile fra gli umili, possa assurgere  alle massime cariche politiche.  Volere il contrario, è solo spocchia culturale  e classista  .

Quanto alle competenze , mi auguro che qualsiasi ministro  si avvlaga di  esperti - già presenti nelle istituzioni si intende- . che sappiano consigliarlo . Come la Lorenzin ministro della Salute  , che non è medico, come Roberto Castelli,  ingegnere, o Claudio Martelli, assistente di Filosofia ,  che  sono stati   Ministri della Giustizia , come la Gelmini, avvocato dalla  abilitazione  conseguita ( ? )   nel noto esamificio a pagamento di Catanzaro ,  che è stata ministro della Pubblica Istruzione, come Calderoli,  odontoiatra  , produttore di leggi elettorali su commissione,  da lui stesso definite "porcate ". E chissà quanti altri esempi .



Infatti, gli esempi si sprecano, e quanto agli esperti ministeriali, abbiamo già un campionario di strafalcioni e copiaincolla (per esempio nei quiz di ammissione alle facoltà a numero chiuso) da fare invidia agli stupidari della maturità.

Ti faccio notare però che la vulgata di sinistra ci ha convinto che l'ignoranza e l'incompetenza (per non parlare della mancanza di senso dello stato, della corruzione, della cecità rispetto al bene comune), siano esclusivo appannaggio della destra e, quanto ai congiuntivi mancanti, dei 5stelle, e sugli strafalcioni e le approssimazioni di Di Maio e compagnia c'è praticamente una letteratura satirica.
Quanto alla Costituzione, forse, in tempi più ottimistici di questi, non si sarà visto quello che ora appare chiaro: che tra l'anticlassismo e l'incompetenza totale compensata dalla fedele ed indefessa militanza politica, ci corre un mare.
Se spocchia culturale significa volere a rappresentare il paese persone che almeno rispettino la lingua del paese che rappresentano, lasciamo stare competenze che non siano la solita fuffa ideologica e propagandistica, allora non la chiamerei spocchia.
A me, come sindacalista, per esempio Landini piace molto(e tra l'altro è uno che ha lavorato davvero), ma sinceramente non lo vedrei all'istruzione, e penso che mettere all'istruzione una politicante che non si è mai nemmeno occupata di scuola, (e comunque la scuola in Italia è stata troppo data in gestione padronale ai sindacati, come dimostra l'assurdità di decenni e decenni di un arruolamento legato ad una precarizzazione unica a livello mondiale, che ha permesso ai sindacati di fare il bello ed il cattivo tempo), sia un segno di inciucio, di menefreghismo, di raffazzonamento,  scandaloso.

Sì, ma la laurea   non offre alcuna garanzia né di competenza politica né di onestà .
Allora, qualè il requsito più importante per fare il ministro?  
Paradossalmente uno dei pochi ministri della Salute che abbiamo avuti laureato in medicina , Di Lorenzo, è finito condannato e in carcere per corruzione.
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15094
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  sandrocchio il Gio 4 Gen 2018 - 17:47

Mi piacerebbe assistere a un dibattito pubblico fra quell'analfabeta che millanta titoli mai posseduti e un rettore, preferibilmente durante la campagna elettorale Razz
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 13668
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  flea il Sab 6 Gen 2018 - 13:09

savita ha scritto:
flea ha scritto:


savita ha scritto:

La  Costituzione ha voluto che  ciascuno  , anche il più umile fra gli umili, possa assurgere  alle massime cariche politiche.  Volere il contrario, è solo spocchia culturale  e classista  .

Quanto alle competenze , mi auguro che qualsiasi ministro  si avvlaga di  esperti - già presenti nelle istituzioni si intende- . che sappiano consigliarlo . Come la Lorenzin ministro della Salute  , che non è medico, come Roberto Castelli,  ingegnere, o Claudio Martelli, assistente di Filosofia ,  che  sono stati   Ministri della Giustizia , come la Gelmini, avvocato dalla  abilitazione  conseguita ( ? )   nel noto esamificio a pagamento di Catanzaro ,  che è stata ministro della Pubblica Istruzione, come Calderoli,  odontoiatra  , produttore di leggi elettorali su commissione,  da lui stesso definite "porcate ". E chissà quanti altri esempi .




Infatti, gli esempi si sprecano, e quanto agli esperti ministeriali, abbiamo già un campionario di strafalcioni e copiaincolla (per esempio nei quiz di ammissione alle facoltà a numero chiuso) da fare invidia agli stupidari della maturità.

Ti faccio notare però che la vulgata di sinistra ci ha convinto che l'ignoranza e l'incompetenza (per non parlare della mancanza di senso dello stato, della corruzione, della cecità rispetto al bene comune), siano esclusivo appannaggio della destra e, quanto ai congiuntivi mancanti, dei 5stelle, e sugli strafalcioni e le approssimazioni di Di Maio e compagnia c'è praticamente una letteratura satirica.
Quanto alla Costituzione, forse, in tempi più ottimistici di questi, non si sarà visto quello che ora appare chiaro: che tra l'anticlassismo e l'incompetenza totale compensata dalla fedele ed indefessa militanza politica, ci corre un mare.
Se spocchia culturale significa volere a rappresentare il paese persone che almeno rispettino la lingua del paese che rappresentano, lasciamo stare competenze che non siano la solita fuffa ideologica e propagandistica, allora non la chiamerei spocchia.
A me, come sindacalista, per esempio Landini piace molto(e tra l'altro è uno che ha lavorato davvero), ma sinceramente non lo vedrei all'istruzione, e penso che mettere all'istruzione una politicante che non si è mai nemmeno occupata di scuola, (e comunque la scuola in Italia è stata troppo data in gestione padronale ai sindacati, come dimostra l'assurdità di decenni e decenni di un arruolamento legato ad una precarizzazione unica a livello mondiale, che ha permesso ai sindacati di fare il bello ed il cattivo tempo), sia un segno di inciucio, di menefreghismo, di raffazzonamento,  scandaloso.


Sì, ma la laurea   non offre alcuna garanzia né di competenza politica né di onestà .
Allora, qualè il requsito più importante per fare il ministro?  
Paradossalmente uno dei pochi ministri della Salute che abbiamo avuti laureato in medicina , Di Lorenzo, è finito condannato e in carcere per corruzione.

Certo questo è vero.
Tuttavia certe volte rifletto sul fatto noto che per esempio in Francia e in Inghilterra molta della classe politica viene da scuole specialistiche o di alto bordo.
Non credo che questo metta al riparo da crisi ingiustizie, corruzione, lobbismo o quello che sta accadendo in gradi diversi e in modo diverso, con gradualità diversa, in tutto il mondo occidentale, vale a dire la lenta proletarizzazione della classe media, il divaricarsi della forbice sociale, la precarizzazione crescente, tuttavia in Italia questa discesa, questa crisi, questo venire al pettine di tanti nodi irrisolti, è molto più drammatico.
Ci saranno e ci sono fattori esterni, perché quello che succede in un paese non è determinato solo dai fatti e misfatti del singolo paese - tanto più un paese come l'Italia - tuttavia la classe politica italiana è quella che ha spiccato di più nell'incapacità e nell'incompetenza, e nel prevedere o operare per il bene comune. In una totale mancanza di lungimiranza. Direi proprio antipatriottica.
Forse avere studi specialistici - e non solo una militanza politica con tutta la cecità ed il conformismo che genera - dona qualche chance in più, permette di uscire dall'ignoranza ideologica; forse permette di avere un'approccio più pragmatico e più radicato nel reale.
Naturalmente io non imputo tutti i mali della scuola - e tutti gli altri -né a Renzi né alla Fedeli, né a Berlusconi, se è per questo.
Queste cose iniziano molto prima, e i miei imputati preferiti sono gli anni '70, periodo buio e matrice di tante aberrazioni e sbornie.

flea
Abituale
Abituale

Messaggi : 1842
Data d'iscrizione : 28.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: A tutti voi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum