Il PD stia all'opposizione

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Dom 1 Apr 2018 - 20:19

In vista dell'accordo - ormai inevitabile - fra Lega e Cinquestelle, il PD farà di tutto per entrare nel Governo. Bisognerà dirgli di no, per una ragione molto semplice: è più facile andare d'accordo in due piuttosto che in tre. E poi il popolo sovrano ha espresso chiaramente la propria volontà: il PD deve stare all'opposizione. Se poi vuole appoggiare la maggioranza, affari suoi. Ma nessuno deve chiederglielo. Quel che fa il PD al governo non deve interessare. E' più importante però che il PD rimanga fuori, anche nel caso il suo ingresso nel governo forse suggerito - più o meno indirettamente - dal Capo dello Stato.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Dom 1 Apr 2018 - 20:30

Qualcuno potrebbe osservare che il PD non ha chiesto di entrare al governo. Lo chiederà, statene certi. Non lo farà direttamente con Salvini o con Di Maio. Si proporrà come forza di governo al Capo dello Stato, con la speranza che quest'ultimo si faccia sentire. E dico questo in base a un semplice ragionamento: per il PD stare all'opposizione è una soluzione priva di prospettive. Visti i numeri che si ritrova, l'opposizione del PD farebbe il solletico al governo, soprattutto se Salvini e Di Maio si accorderanno sulla Presidenza del Consiglio (e state certi che l'accordo alla fine ci sarà). Il PD ha solo una strategia da seguire: entrare nel governo per erodere l'accordo Lega-Cinquestelle dall'interno. All'inizio se ne starà buono e tranquillo, dando un appoggio apparentemente leale a Lega e Cinquestelle. Ma avete presente una belva in agguato, che aspetta il momento favorevole per attaccare? Questo sarà il PD, una volta entrato nel Governo. Ecco perchè il PD non deve entrare. E' inevitabile che nel corso della legislatura ci siano momenti di tensione fra Lega e Cinquestelle: ma se remano solo in due, queste frizioni verranno superate. Se c'è di mezzo il PD, state certi che questo partito - come si dice a Napoli - ci inzupperà il pane. Farà di tutto per trarne vantaggio. Creare divisione fra i due e porsi come partner privilegiato di questo o quest'altro, secondo la sua convenienza. La strada al PD va sbarrata subito. E non si ceda alla tentazione di accoglierlo. Sarebbe un errore fatale.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Dom 1 Apr 2018 - 20:37

Mi sbaglierò, ma non credo che Mattarella assisterà indifferente alla fine del suo partito. Forse non si esporrà in modo così plateale come Napolitano, forse preferirà agire dietro le quinte, ma qualcosa farà. I gruppi parlamentari di Lega e Cinquestelle devono essere compatti nel respingere qualsiasi ingerenza da parte del Capo dello Stato, nel pieno rispetto del regolamento. Il PD va escluso dalle trattative per formare il nuovo governo. Non ci devono essere equivoci, non ci devono essere intromissioni. Lega e Cinquestelle devono governare da soli. E FI stia molto attenta a come si muove. Se insiste troppo a esporsi a favore del PD, giusto che faccia la sua stessa fine. Il messaggio a Berlusconi deve arrivare forte e chiaro: a FI si chiede un appoggio leale. In caso contrario è out.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  renzone il Lun 2 Apr 2018 - 21:29

i 5 stelle dovrebbero andare al governo col pd e soprattutto con leu, non con la lega.
Sono forze che puntano alla distruzione del paese non al suo rilancio, assieme riusciranno a fare un lavoretto coi fiocchi.
Poi però a Filippi ci si rivede sempre eh...
Io non so che cosa farà Salvini, ma deve stare molto in campana
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10436
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  maserati il Mar 3 Apr 2018 - 7:55

renzone ha scritto:i 5 stelle dovrebbero andare al governo col pd e soprattutto con leu, non con la lega.
Sono forze che puntano alla distruzione del paese non al suo rilancio, assieme riusciranno a fare un lavoretto coi fiocchi.
Poi però a Filippi ci si rivede sempre eh...
Io non so che cosa farà  Salvini, ma deve stare molto in campana





vabbè,
abbiamo appurato che tu voti Salvini non perché governi, ma perché continui a fare il tribuno della plebe e a sparare minchiate assurde, probabilmente conscio che sono minchiate assurde, tipo flat tax al 15%, uscita dall'euro e abolizione Fornero.
avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 7065
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Mar 3 Apr 2018 - 10:53

Se la Lega rifiuta di andare al Governo dopo questa vittoria elettorale si suicida. Allora sì, il Cinquestelle avrà tutta la convenienza di tornare alle urne. Se la Lega rifiuta di andare al Governo e il Cinquestelle dichiara di non volere governare con un partito che ha perso le elezioni, al quale l'elettorato ha voltato le spalle, si torna a votare, il Cinquestelle si prende la maggioranza assoluta e manda affanculo sia la Lega, sia il PD. Di Maio aspetta solo il no di Salvini. Poi sì, possiamo tornare a votare. E vi leccherete le ferite, voi e il PD.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Mar 3 Apr 2018 - 10:56

La Lega non ha scelta: o governa col Cinquestelle o muore. E muore subito. Alle prossime elezioni. Non avrà scampo, perchè per il Cinquestelle sarà un gioco da ragazzi attribuirle la responsabilità del ritorno del Paese alle urne. Verrete cancellati senza pietà. Il Sud vi massacra, e non è detto che al Nord continuino a votare per voi. State attenti a quello che fate.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Mar 3 Apr 2018 - 11:01

Chi pensa che col No di Salvini il Cinquestelle si lasci imbrigliare dal PD sbaglia. Il giorno dopo il no di Salvini, si torna a votare. E Di Maio ringrazierà il PD e tutto il centro-destra di avergli regalato il Paese. Perchè se Salvini dice no e si torna a votare, il Cinquestelle come minimo si prende il 45% dei voti. Non ci piove-. Se Salvini vuole sopravvivere, è costretto a governare con Di Maio.  Vuole dirgli di no? Glielo dica. Non avrà scampo. Alle urne sarete sotterrati.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Mar 3 Apr 2018 - 11:08

Di Maio farà un discorso molto semplice agli Italiani: "Col voto avete decretato il successo del Cinquestelle e della Lega, e una pesante sconfitta del PD. Questo vuol dire che gli Italiani rifiutano un Governo all'insegna della continuità con quelli precedenti. Nel rispetto della volontà degli elettori, abbiamo fatto un'offerta alla Lega, che l'ha rifiutata. Poichè ci sembra doveroso seguire le indicazioni dell'elettorato, non possiamo governare col PD, nel segno della continuità col passato. Secondo noi il Governo composto da Cinquestelle e Lega era l'unico possibile per segnare un rottura col passato. Salvini ha rifiutato questa prospettiva. Chiediamo agli Italiani un voto plebiscitario che ci consenta di governare da soli, senza la Lega e senza il PD". E vediamo come va a frinire. Vediamo se sono i voti della Lega a finire al Cinquestelle o viceversa. Vediamo Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Mar 3 Apr 2018 - 11:14

Se solo fate finta di dire di no, vi sbraniamo. Altro che palle. Vi conviene trattare. Guarda, Renzone, che non avete scampo. Del vostro no approfitteranno tutti, a cominciare dal Cinquestelle e dallo stesso Berlusconi. Ci provi, Salvini, a dire agli Italiani: "Ci avete votato ma non vogliamo governare". Hai presente Caporetto e il Little Big Horne? Ecco, farete quella fine.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  renzone il Mar 3 Apr 2018 - 11:18

maserati ha scritto:
renzone ha scritto:i 5 stelle dovrebbero andare al governo col pd e soprattutto con leu, non con la lega.
Sono forze che puntano alla distruzione del paese non al suo rilancio, assieme riusciranno a fare un lavoretto coi fiocchi.
Poi però a Filippi ci si rivede sempre eh...
Io non so che cosa farà  Salvini, ma deve stare molto in campana






vabbè,
abbiamo appurato che tu voti Salvini non perché governi, ma perché continui a fare il tribuno della plebe e a sparare minchiate assurde, probabilmente conscio che sono minchiate assurde, tipo flat tax al 15%, uscita dall'euro e abolizione Fornero.


Piùche altro io punterei alla maggioranza assoluta, è impossibile governare coi 5 stelle da una posizione di netta minoranza, scherziamo?
Meglio tornare a votare prima possibile.
Del resto i 5 stelle sono oggettivamente più simili a leu e al pd che alla lega, dove sta scritto che la lega deve umiliarsi di fronte a di maio nel momento in cui potrebbe capeggiare una coalizione di cdx?
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10436
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  renzone il Mar 3 Apr 2018 - 11:21

sandrocchio ha scritto:Se solo fate finta di dire di no, vi sbraniamo. Altro che palle. Vi conviene trattare. Guarda, Renzone, che non avete scampo. Del vostro no approfitteranno tutti, a cominciare dal Cinquestelle e dallo stesso Berlusconi. Ci provi, Salvini, a dire agli Italiani: "Ci avete votato ma non vogliamo governare". Hai presente Caporetto e il Little Big Horne? Ecco, farete quella fine.

e perchè mai?
Salvini si è presentato con una coalizione, non per governare coi 5 stelle
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10436
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  savita il Mar 3 Apr 2018 - 12:17

Senza  accordi un po' allargati , un governo , comunque,  non si fa .
Resta da vedere se :
- il governo non si fa e si va subito a nuove elezioni, il che sarebbe assurdo,  e il PdR avrebbe il dovere di  cercare prima  altre alternative
- si fa solo un governo "provvisorio " per fare una nuova legge elettorale,   cosa difficile anche questa, visto che gli interessi sono diversi  
- coalizioni e/o partiti di varia natura si alleano in modo da formare un governo stabile , salvo poi litigare e sciogliersi,   se la cosa risultasse insoddisfacente e i problemi del paese nella sua interezza non migliorassero, cosa anche questa assai probabile .

Se le elezioni sono andate come sono andate, significa precisamente questo, e non ci si può fare nulla : che i problemi dell'Italia sono diversi e di diversa natura  per diverse categorie.
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15477
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  maserati il Mar 3 Apr 2018 - 14:35

renzone ha scritto:

maserati ha scritto:


renzone ha scritto:i 5 stelle dovrebbero andare al governo col pd e soprattutto con leu, non con la lega.
Sono forze che puntano alla distruzione del paese non al suo rilancio, assieme riusciranno a fare un lavoretto coi fiocchi.
Poi però a Filippi ci si rivede sempre eh...
Io non so che cosa farà  Salvini, ma deve stare molto in campana








vabbè,
abbiamo appurato che tu voti Salvini non perché governi, ma perché continui a fare il tribuno della plebe e a sparare minchiate assurde, probabilmente conscio che sono minchiate assurde, tipo flat tax al 15%, uscita dall'euro e abolizione Fornero.



Piùche altro io punterei alla maggioranza assoluta, è impossibile governare coi 5 stelle da una posizione di netta minoranza, scherziamo?
Meglio tornare a votare prima possibile.
Del resto i 5 stelle sono oggettivamente più simili a leu e al pd che alla lega, dove sta scritto che la lega deve umiliarsi di fronte a di maio nel momento in cui potrebbe capeggiare una coalizione di cdx?


e secondo te PD, FI e 5s si metteranno d'impegno per spianare la strada a Salvini, mettendolo nelle condizioni di potersi defilare elegantemente da qualsiasi ipotesi di governo continuando a rastrellare consenso col comodissimo grimaldello delle sue promesse assurde?

Non ti passa per la testa che tutti gli altri, 5stelle e berlusconiani compresi, si siano accorti che il furbetto Salvini se ne stia approfittando un po' troppo a rosicchiare consenso altrui a suon di fanfaronate irrealizzabili?

Secondo te davvero gli altri faranno sì che il tuo amichetto continui a rastrellare voti con la sola arma del populismo estremo?

secondo me alla fine l'unica soluzione possibilie sarà un governo di unità nazionale, cioè tutti dentro oppure nuove elezioni.
e chi non acceterà di entrare ne subirà le conseguenze elettoralmente.

guarda, voglio essere ottimista: la parabola dei furbetti che sparano a raffica senza sporcarsi le mani è al suo massimo.
ora comincia la discesa.
avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 7065
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  gauss il Mar 3 Apr 2018 - 17:21

sandrocchio ha scritto:Se solo fate finta di dire di no, vi sbraniamo. Altro che palle. Vi conviene trattare. Guarda, Renzone, che non avete scampo. Del vostro no approfitteranno tutti, a cominciare dal Cinquestelle e dallo stesso Berlusconi. Ci provi, Salvini, a dire agli Italiani: "Ci avete votato ma non vogliamo governare". Hai presente Caporetto e il Little Big Horne? Ecco, farete quella fine.

Correttamente dovrebbe dire che si governa col Cinquestelle assieme alla "coalizione" tutta di centro destra.
E poi si vedrà come giustificare il rifiuto dei 5stelle. (no con berlusca... no con salvini... no con....) Evil or Very Mad

Che palle che tra il PD e i Cinquestelle tutti hanno bisogno del nemico (il berlusca...
avatar
gauss
Abituale
Abituale

Messaggi : 4413
Data d'iscrizione : 14.07.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  Oraculus il Mar 3 Apr 2018 - 18:48

Il governo piu' auspicabile si fara' solo con una maggioranza assoluta e sicura...mi spiace (no affatto!!) caro Sandrocchio , ma il tuo M5S non ha le credenziali necessarie per garantire un governo , mentre se non mi sbaglio , e ti prego di verificarlo , CDX e PD possono avere quella maggioranza che Mattarella non puo' ignorare...per Mattarella e' il momento storico di sdebitarsi col PD di Renzi che lo immortalo' nella storia d'Italia ponendolo per 7 anni residente nel...Quirinale.

E l'Italia e' cio' di cui ha bisogno...altroche quel ducetto sbiadito di Di Maio...

Etcc...etcc...

.

Oraculus
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 5525
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : MANTOVA

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  renzone il Mar 3 Apr 2018 - 19:43

Oraculus ha scritto:Il governo piu' auspicabile si fara' solo con una maggioranza assoluta e sicura...mi spiace (no affatto!!) caro Sandrocchio , ma il tuo M5S non ha le credenziali necessarie per garantire un governo , mentre se non mi sbaglio , e ti prego di verificarlo , CDX e PD possono avere quella maggioranza che Mattarella non puo' ignorare...per Mattarella e' il momento storico di sdebitarsi col PD di Renzi che lo immortalo' nella storia d'Italia ponendolo per 7 anni residente nel...Quirinale.

E l'Italia e' cio' di cui ha bisogno...altroche quel ducetto sbiadito di Di Maio...

Etcc...etcc...

.

se si fa il govero pd cdx alle prossime elezioni il m5stelle prenderà il 60%
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10436
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  renzone il Mar 3 Apr 2018 - 19:47

maserati ha scritto:
renzone ha scritto:


maserati ha scritto:



renzone ha scritto:i 5 stelle dovrebbero andare al governo col pd e soprattutto con leu, non con la lega.
Sono forze che puntano alla distruzione del paese non al suo rilancio, assieme riusciranno a fare un lavoretto coi fiocchi.
Poi però a Filippi ci si rivede sempre eh...
Io non so che cosa farà  Salvini, ma deve stare molto in campana









vabbè,
abbiamo appurato che tu voti Salvini non perché governi, ma perché continui a fare il tribuno della plebe e a sparare minchiate assurde, probabilmente conscio che sono minchiate assurde, tipo flat tax al 15%, uscita dall'euro e abolizione Fornero.




Piùche altro io punterei alla maggioranza assoluta, è impossibile governare coi 5 stelle da una posizione di netta minoranza, scherziamo?
Meglio tornare a votare prima possibile.
Del resto i 5 stelle sono oggettivamente più simili a leu e al pd che alla lega, dove sta scritto che la lega deve umiliarsi di fronte a di maio nel momento in cui potrebbe capeggiare una coalizione di cdx?



e secondo te PD, FI e 5s si metteranno d'impegno per spianare la strada a Salvini, mettendolo nelle condizioni di potersi defilare elegantemente da qualsiasi ipotesi di governo continuando a rastrellare consenso col comodissimo grimaldello delle sue promesse assurde?

Non ti passa per la testa che tutti gli altri, 5stelle e berlusconiani compresi, si siano accorti che il furbetto Salvini se ne stia approfittando un po' troppo a rosicchiare consenso altrui a suon di fanfaronate irrealizzabili?

Secondo te davvero gli altri faranno sì che il tuo amichetto continui a rastrellare voti con la sola arma del populismo estremo?

secondo me alla fine l'unica soluzione possibilie sarà un governo di unità nazionale, cioè tutti dentro oppure nuove elezioni.
e chi non acceterà di entrare ne subirà le conseguenze elettoralmente.

guarda, voglio essere ottimista: la parabola dei furbetti che sparano a raffica senza sporcarsi le mani è al suo massimo.
ora comincia la discesa.

ma quale populismo estremo...e perchè mai Salvii dovrebbe umiliarsi con di maio?
Allora si che sparirebbe davvero,mentre noi puntiamo alla maggioranza assoluta....vedremo come andranno le elezioni diel friuli e molise, e poi i comuni di treviso etc... ove prevedo un bel boom
poi ne riparliamo...
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10436
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Mar 3 Apr 2018 - 22:17

Il Cinquestelle riconosce che uno dei due partiti che hanno vinto le elezioni è la Lega. Gli altri partiti sono stati bocciati dall'elettorato, compresa FI. Di Maio deve avanzare la sua proposta. Se non trova alleati, il Cinquestelle - suo malgrado - affronterà una nuova tornata elettorale, non senza aver dimostrato di averle tentate tutte per dare un Governo al Paese. Si ripresenterà da solo all'elettorato, senza cambiare il proprio programma di una virgola. E poi vediamo cosa succede.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  Oraculus il Mar 3 Apr 2018 - 23:28

sandrocchio ha scritto:Il Cinquestelle riconosce che uno dei due partiti che hanno vinto le elezioni è la Lega. Gli altri partiti sono stati bocciati dall'elettorato, compresa FI. Di Maio deve avanzare la sua proposta. Se non trova alleati, il Cinquestelle - suo malgrado - affronterà una nuova tornata elettorale, non senza aver dimostrato di averle tentate tutte per dare un Governo al Paese. Si ripresenterà da solo all'elettorato, senza cambiare il proprio programma di una virgola. E poi vediamo cosa succede.



Ed io riconosco che M5S ha una verginita' governativa che all'ultimo momento dovrebbe sconsigliare , sia il PD che il CDX ad associarvisi , se poi prendiamo come esempio i risultati dei loro sindaci , in Roma e Torino , allora se sono sprovveduti gli elettori italiani...cosi' non possono esserlo questi ultimi due Partiti (PD & CDX) che , unici , hanno entrambi esperienze di governi con legislature complete...(ben 5 anni consecutuvi).

C'e' un proverbio classico ma di gran e fondamentale filosofia , tra il dire e il fare ci sta di mezzo il...mare!!.

E il politico italiano e' basicamente un...irresponsabile . falso e speculatore...e il PD & CDX ne ha dato ampi esempi , quindi , se uno di loro si affidasse ad un Di Maio dovrebbe poi sopportare umiliazioni indicibili...non posso credere che il M5S governi con un PDC come Di Maio...comunque sarebbe una legislatura vecchio stile...per massimmo alcuni mesi...forse un anno.

Etcc...etcc...

.





Oraculus
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 5525
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : MANTOVA

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  Oraculus il Mar 3 Apr 2018 - 23:36

renzone ha scritto:
Oraculus ha scritto:Il governo piu' auspicabile si fara' solo con una maggioranza assoluta e sicura...mi spiace (no affatto!!) caro Sandrocchio , ma il tuo M5S non ha le credenziali necessarie per garantire un governo , mentre se non mi sbaglio , e ti prego di verificarlo , CDX e PD possono avere quella maggioranza che Mattarella non puo' ignorare...per Mattarella e' il momento storico di sdebitarsi col PD di Renzi che lo immortalo' nella storia d'Italia ponendolo per 7 anni residente nel...Quirinale.

E l'Italia e' cio' di cui ha bisogno...altroche quel ducetto sbiadito di Di Maio...

Etcc...etcc...

.


se si fa il govero pd cdx alle prossime elezioni il m5stelle prenderà il 60%



Ingiustificata profezia , come spiego a Sandrocchio , PD & CDX hanno entrambi esperienze con legislature complete...e dato che e' l'unione che fa la forze , in loro io vedo credibilita' e congnizioni di causa...che poi sono il tutto di quello che manca a quei bell'imbusto e coordinatori di Di Maio & Co.

Abbi fede nell'esperienza , PD & CDX danno quelle garanzie che mancano a quelli del M5S...tutti , non se ne salva uno...SPAVENTAPASSERI!!.

Etcc...etcc...

.


Oraculus
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 5525
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : MANTOVA

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  renzone il Mer 4 Apr 2018 - 15:37

sandrocchio ha scritto:Il Cinquestelle riconosce che uno dei due partiti che hanno vinto le elezioni è la Lega. Gli altri partiti sono stati bocciati dall'elettorato, compresa FI. Di Maio deve avanzare la sua proposta. Se non trova alleati, il Cinquestelle - suo malgrado - affronterà una nuova tornata elettorale, non senza aver dimostrato di averle tentate tutte per dare un Governo al Paese. Si ripresenterà da solo all'elettorato, senza cambiare il proprio programma di una virgola. E poi vediamo cosa succede.


La realtà è che non ha vinto NESSUNO, anche se c'è chi INDUBBIAMENTE ha perso,cioè PD LeU e FI.
NESSUNO ha la forza di fare un governo da solo a cominciare da Di Maio anche se ha giocato come Ronaldo contro la Juve...ma neanche la LEGA, che vincolata com'è alla sua coalizione dovrebbe raccattare un cospicuo numero di voltagabbana.
Io son convinto che se Berlusconi fosse Salvini e se il PD fosse il m5s non avrebbe avuto remore a scaricare l'alleato scomodo, ma le forze in campo non sarebbero state così diverse è numericamente nèin termini di programma.
Cosa potrebbero fare lega e 5 stelle assieme?
Non lo so,mi auguro solo che non facciano pastrocchi che poi pagheremo per anni
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10436
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  savita il Mer 4 Apr 2018 - 18:47

sandrocchio ha scritto:Il Cinquestelle riconosce che uno dei due partiti che hanno vinto le elezioni è la Lega. Gli altri partiti sono stati bocciati dall'elettorato, compresa FI. Di Maio deve avanzare la sua proposta. Se non trova alleati, il Cinquestelle - suo malgrado - affronterà una nuova tornata elettorale, non senza aver dimostrato di averle tentate tutte per dare un Governo al Paese. Si ripresenterà da solo all'elettorato, senza cambiare il proprio programma di una virgola. E poi vediamo cosa succede.
Nessuno ha vinto . Di Maio con grande presunzione e arroganza , si atteggia a vincitore, ma non lo è. Bisogna ripeterglielo , come un Delenda Carthago, ad ogni sua esternazione . E che abbassi la cresta .
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15477
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  renzone il Mer 4 Apr 2018 - 20:55

savita ha scritto:
sandrocchio ha scritto:Il Cinquestelle riconosce che uno dei due partiti che hanno vinto le elezioni è la Lega. Gli altri partiti sono stati bocciati dall'elettorato, compresa FI. Di Maio deve avanzare la sua proposta. Se non trova alleati, il Cinquestelle - suo malgrado - affronterà una nuova tornata elettorale, non senza aver dimostrato di averle tentate tutte per dare un Governo al Paese. Si ripresenterà da solo all'elettorato, senza cambiare il proprio programma di una virgola. E poi vediamo cosa succede.

Nessuno  ha vinto . Di Maio  con  grande presunzione e arroganza , si atteggia a vincitore, ma non lo è.   Bisogna ripeterglielo , come un Delenda Carthago,  ad ogni sua esternazione . E che abbassi la cresta .

in effetti non si può dire che Di Maio e Salvini abbiano vinto, che abbiano molto aumentato i loro voti (a differenza del PD di FI e di LeU) direi proprio di si, e pure con outlook fortemente positivo.
Tant'è che se oggi si vuole fare un governo non si può escluderli entrambi, almeno uno di loro due è necessario
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10436
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Mer 4 Apr 2018 - 22:47

Mi rendo conto che il PD, uscito demolito dalle elezioni, cerchi di prendere gli altri partiti per i capelli e coinvolgerli nella propria disfatta. E' una strategia che fa ridere i polli. Ma non m'interessa polemizzare su chi ha vinto e chi ha perso. Di Maio deve fare di tutto, ma proprio di tutto, e di più, per dare l'impressione che lui il governo voglia farlo. Se poi non ci riesce perchè gli altri non ci stanno, allora sì, sarà il momento di portare il Paese alle urne. E prendersi la maggioranza assoluta. Perchè il Paese premierà i suoi sforzi per fare il Governo. La Lega non vuole governare col Cinquestelle? Di Maio aspetta solo che Salvini lo dichiari a chiare lettere. E poi, tutti alle urne. Il PD, già cadavere, sarà ridotto in cenere. Ma pure la Lega - per il suo rifiuto di governare col Cinquestelle - avrà un'emorragia di voti che la dissanguerà. Tutto gioca a favore del Cinquestelle. Non ci credete? Tempo venti giorni, e i casi sono due: o il Cinquestelle riesce a formare un Governo o gli altri partiti consegneranno il Paese a Di Maio. Ecco perchè ho detto - e ripeto - che Salvini deve pensare molto bene, ma proprio molto bene, a come si muove. Perchè se si muove male, se sbaglia una mossa, se rifiuta l'offerta del Cinquestelle, perderà alle urne molto più di quello che ha guadagnato. Riguardo al PD, nemmeno lo calcolo. Diventerà una cacatina di mosca. A Di Maio interessano i voti del centro-destra. Quel che poteva prendere dal PD l'ha già preso.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum