Il PD stia all'opposizione

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Mer 4 Apr 2018 - 22:51

In sintesi: il PD non conta niente. La partita è fra Di Maio e il centro-destra. Se Salvini dice no e il PD rifiuta di sottomettersi al Cinquestelle si torna alle urne. E sarà la fine per tutti, tranne che per uno Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Mer 4 Apr 2018 - 22:51

Coraggio, riportate gli elettori alle urne. AH AH AH AH AH
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  maserati il Gio 5 Apr 2018 - 1:30

Ai tempi del pentapartito formalmente le cose non erano molto diverse da adesso.
C'era un sistema elettorale proporzionale, e un partito di maggioranza relativa che doveva costruire la maggioranza di governo.
Oggi c'è una quota maggioritaria accanto a quella proporzionale, ma il risultato non è sostanzialmente diverso.
Ma ai tempi del pentapartito la DC non designava mai un candidato premier prima delle elezioni, né tanto meno si sognava di fare la pagliacciata di presentare una lista dei ministri preventivi.
Ora Di Maio parte dal presupposto che lui deve essere il premier perché quella è la volontà popolare.
Proviamo a pensare la DC dei temi d'oro che se ne fosse uscita alla vigilia delle elezioni con questa sparata: abbiamo deciso che il nostro candidato premier è Forlani e questa è la lista dei ministri. Poi prendeva il 32% e andavano a trattare da Craxi e compagnia sostenendo che il popolo aveva scelto il governo Forlani.
Se Di Maio vuole davvero fare un governo con Salvini o chi per esso dovrà fare un passo indietro e fare come la DC: trovare un premier che vada bene anche agli alleati e una lista dei ministri che vada bene anche agli alleati.
Se i 5stelle non faranno questo passo indietro saranno loro gli unici responsabili di fronte al popolo di un eventuale ritorno alle urne.
avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 7065
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  Oraculus il Gio 5 Apr 2018 - 1:42

Mi ripeto?? , le profezie di Sandrocchio sono si' una alternativa...ma , solo come terzo incomodo , il M5S sta sul gozzo a tutti gli avversari dello stesso M5S , comunque che fara' la differenza sara' il Presidente Mattarella e Mattarella avra' non solo il compito/dovere di sciegliere , ma anche quello di...CONSIGLIARE!!...e con Renzi , mi ripeto , ha un contenzioso di riconoscienza indiscutibile...se Mattarella sta al Quirinale cio' lo deve solo a Renzi...Renzi lo volle e Renzi ce lo mise...

Cosi' non avvenisse??...meglio starmene zitto , altrimenti mi sfogherei anche con le motivazioni per le pochezze che il calcio italiano sta esprimendo da alcuni anni nel mondo del calcio...

Ma un avviso/suggerimento ce lo avrei...dal prossimo governo dipende il futuro globale del Made in Italy!!...e non credo che dalla crapa e dalla personalita' di un Di Maio ci se ne possa gloriarcene gia' a priori...anzi , a priori , almeno io me ne vergognerei...

Chi lo avrebbe mai , ne detto ne pensato , che in questi momenti io tiferei per...Renzi??...eppure Renzi con il CDX potrebbero essere una magnifica realta' , politica ed economica...e da non dimenticare che cio' significherebbe la scomparsa della setta/politca di un M5S al 100% inaffidabile...presuntoso...inesperto...incapace .

Etcc...etcc...

.

Oraculus
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 5525
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : MANTOVA

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  renzone il Gio 5 Apr 2018 - 6:43

maserati ha scritto:Ai tempi del pentapartito formalmente le cose non erano molto diverse da adesso.
C'era un sistema elettorale proporzionale, e un partito di maggioranza relativa che doveva costruire la maggioranza di governo.
Oggi c'è una quota maggioritaria accanto a quella proporzionale, ma il risultato non è sostanzialmente diverso.
Ma ai tempi del pentapartito la DC non designava mai un candidato premier prima delle elezioni, né tanto meno si sognava di fare la pagliacciata di presentare una lista dei ministri preventivi.
Ora Di Maio parte dal presupposto che lui deve essere il premier perché quella è la volontà popolare.
Proviamo a pensare la DC dei temi d'oro che se ne fosse uscita alla vigilia delle elezioni con questa sparata: abbiamo deciso che il nostro candidato premier è Forlani e questa è la lista dei ministri. Poi prendeva il 32% e andavano a trattare da Craxi e compagnia sostenendo che il popolo aveva scelto il governo Forlani.
Se Di Maio vuole davvero fare un governo con Salvini o chi per esso dovrà fare un passo indietro e fare come la DC: trovare un premier che vada bene anche agli alleati e una lista dei ministri che vada bene anche agli alleati.
Se i 5stelle non faranno questo passo indietro saranno loro gli unici responsabili di fronte al popolo di un eventuale ritorno alle urne.

che governino col pd e leu, loro vincitori e queste formazioni perdenti.
In fondo è quello che desiderano molti (non tutti...) dei 5 stelle
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10436
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  renzone il Gio 5 Apr 2018 - 6:53

Oraculus ha scritto:Mi ripeto?? , le profezie di Sandrocchio sono si' una alternativa...ma , solo come terzo incomodo , il M5S sta sul gozzo a tutti gli avversari dello stesso M5S , comunque che fara' la differenza sara' il Presidente Mattarella e Mattarella avra' non solo il compito/dovere di sciegliere , ma anche quello di...CONSIGLIARE!!...e con Renzi , mi ripeto , ha un contenzioso di riconoscienza indiscutibile...se Mattarella sta al Quirinale cio' lo deve solo a Renzi...Renzi lo volle e Renzi ce lo mise...

Cosi' non avvenisse??...meglio starmene zitto , altrimenti mi sfogherei anche con le motivazioni per le pochezze che il calcio italiano sta esprimendo da alcuni anni nel mondo del calcio...

Ma un avviso/suggerimento ce lo avrei...dal prossimo governo dipende il futuro globale del Made in Italy!!...e non credo che dalla crapa e dalla personalita' di un Di Maio ci se ne possa gloriarcene gia' a priori...anzi , a priori , almeno io me ne vergognerei...

Chi lo avrebbe mai , ne detto ne pensato , che in questi momenti io tiferei per...Renzi??...eppure Renzi con il CDX potrebbero essere una magnifica realta' , politica ed economica...e da non dimenticare che cio' significherebbe la scomparsa della setta/politca di un M5S al 100% inaffidabile...presuntoso...inesperto...incapace .

Etcc...etcc...

.


Renzi all'inizio promise una montagna di cose,e poi le disattese una alla volta.
Senza contare la pletora di nullità di cui si circondò....e la difesa ad oltranza della Boschi, e la Guidi etc etc
Ma la questione migratoria, gestita che peggio di così non si può, ha creato una atomica sociale e indotto a votare giustamente per Salvini.
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10436
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Gio 5 Apr 2018 - 7:21

Di Maio e Salvini si divideranno la legislatura: per metà legislatura sarà PdC l'uno, per l'altra metà l'altro. Non vi piace? Si torna alle urne, e poi vediamo Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Gio 5 Apr 2018 - 7:24

Non credo che il PD sia disposto a farsi egemonizzare dal Cinquestelle, visto che - come partito perdente - andrebbe a governare con un partito che le elezioni le ha vinte, e dovrebbe subire questo risultato. O Di Maio e Salvini governano insieme (con o senza FI) o si torna al voto. E il Cinquestelle si prende la maggioranza assoluta. Ripeto, caro Renzone: state attenti a come vi muovete.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  maserati il Gio 5 Apr 2018 - 9:28

renzone ha scritto:
maserati ha scritto:Ai tempi del pentapartito formalmente le cose non erano molto diverse da adesso.
C'era un sistema elettorale proporzionale, e un partito di maggioranza relativa che doveva costruire la maggioranza di governo.
Oggi c'è una quota maggioritaria accanto a quella proporzionale, ma il risultato non è sostanzialmente diverso.
Ma ai tempi del pentapartito la DC non designava mai un candidato premier prima delle elezioni, né tanto meno si sognava di fare la pagliacciata di presentare una lista dei ministri preventivi.
Ora Di Maio parte dal presupposto che lui deve essere il premier perché quella è la volontà popolare.
Proviamo a pensare la DC dei temi d'oro che se ne fosse uscita alla vigilia delle elezioni con questa sparata: abbiamo deciso che il nostro candidato premier è Forlani e questa è la lista dei ministri. Poi prendeva il 32% e andavano a trattare da Craxi e compagnia sostenendo che il popolo aveva scelto il governo Forlani.
Se Di Maio vuole davvero fare un governo con Salvini o chi per esso dovrà fare un passo indietro e fare come la DC: trovare un premier che vada bene anche agli alleati e una lista dei ministri che vada bene anche agli alleati.
Se i 5stelle non faranno questo passo indietro saranno loro gli unici responsabili di fronte al popolo di un eventuale ritorno alle urne.

che governino col pd e leu, loro vincitori e queste formazioni perdenti.
In fondo è quello che desiderano molti (non tutti...) dei 5 stelle

che governino con Salvini o con il PD non possono imporre un governo con Di Maio premier che pretende di dettare programmi e ministri.
se si dovesse tornare al voto a causa della loro ridicola e antidemocratica intransigenza sarebbero inevitabilmente aditati come i soliti sfasciatutto incapaci.
che una caduta della legislatura a dell'ottusità dei 5stelle porti nuovi voti ai 5stelli lo può pensare al massimo Travaglio.
avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 7065
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Gio 5 Apr 2018 - 10:22

Il Cinquestelle è il partito che ha vinto le elezioni e può indicare chi cavolo vuole, al Presidente della Repubblica, come Capo del Governo. Se il Capo dello Stato dà il mandato all'uomo incaricato dal partito che ha vinto, e quell'uomo non riesce a formare il governo nonostante dimostri tutta la sua buona volontà, si torna alle urne. E il Cinquestelle si prende la maggioranza assoluta. Intanto, vediamo quale nome il Cinquestelle propone a Mattarella. Poi vediamo cosa decide il Capo dello Stato. A quel punto il pallino lo si lascia in mano al centro-destra, e dalla reazione del centro-destra si deciderà se tornare alle urne o meno. Il PD fa solo da spettatore. I numeri non gli permettono altro. E lo dico con tutta l'arroganza e l'alterigia possibili e immaginabili. Niente umiltà. L'umiltà la deve avere Di Maio, non io. O Di Maio fa il governo o si torna alle urne. Punto.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Gio 5 Apr 2018 - 10:26

E mi permetto di ricordarti, caro Maserati, che tu hai sbagliato tutte le previsioni. Non ne hai azzeccata una. E non l'azzecchi neanche stavolta. Di Maio farà il governo, sempre che Salvini, irresponsabilmente, non si assuma la responsabilità di respingere l'offerta del Cinquestelle, di riportare il Paese alle urne e consegnarlo al Cinquestelle. Si metteranno d'accordo: metà legislatura se la prende Di Maio, l'altra metà Salvini. Gli altri al massimo fanno da reggicoda, compreso Berlusconi. Di quello che fa il PD, non frega niente a nessuno.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Gio 5 Apr 2018 - 10:31

Di Maio otterrà l'incarico da Mattarella e tenderà la mano a tutti, nessuno escluso, sperando in segreto che tutti gli dicano di no. Così si torna a votare e il Cinquestelle farà il botto. Se invece Mattarella non darà la nomina all'uomo indicato dal partito vincitore, saranno casini a non finire. Il Cinquestelle farà finta di abbozzare e troncherà sul nascere ogni tentativo di fare il governo. Non ci sono alternative a Di Maio.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  maserati il Gio 5 Apr 2018 - 16:21

sandrocchio ha scritto:E mi permetto di ricordarti, caro Maserati, che tu hai sbagliato tutte le previsioni. Non ne hai azzeccata una. E non l'azzecchi neanche stavolta. Di Maio farà il governo, sempre che Salvini, irresponsabilmente, non si assuma la responsabilità di respingere l'offerta del Cinquestelle, di riportare il Paese alle urne e consegnarlo al Cinquestelle. Si metteranno d'accordo: metà legislatura se la prende Di Maio, l'altra metà Salvini. Gli altri al massimo fanno da reggicoda, compreso Berlusconi. Di quello che fa il PD, non frega niente a nessuno.

bah, diciamo che in effetti ho azzeccato ben poco speranze. cioè di solito succede l'opposto di quello che spero.
Ero contro la brexit ma non ho mai pronosticato una sconfitta della brexit.
Ero contro trump, ma non ho mai pronosticato una sconfitta di Trump.
Ero a favore del SI al referendum ma sapevo bene che avrebbe perso.
Speravo che le forze governative avrebbero tenuto botta alle politiche, ma sapevo che non avrebbero avuto i numeri per fare un governo.
diciamo che in genere non tendo a fare pronostici, ma mi limito ad esprimere preferenze.

ora ho pronosticato che Lega e 5stelle non avrebbero mai fatto un governo assieme. o almeno non un governo vero, al massimo possono fare uno pseudo-governicchio a breve che non dura un anno, sapendo entrambi in partenza che non durerà un anno.
staremo a vedere.

avatar
maserati
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 7065
Data d'iscrizione : 14.07.11
Località : castellammare val trompia

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  gus il Gio 5 Apr 2018 - 18:04

sandrocchio ha scritto:La Lega non ha scelta: o governa col Cinquestelle o muore. E muore subito. Alle prossime elezioni. Non avrà scampo, perchè per il Cinquestelle sarà un gioco da ragazzi attribuirle la responsabilità del ritorno del Paese alle urne. Verrete cancellati senza pietà. Il Sud vi massacra, e non è detto che al Nord continuino a votare per voi. State attenti a quello che fate.


Potrebbe essere il contrario. 5Stelle muore se si allea con Salvini-Le Pen.
avatar
gus
Abituale
Abituale

Messaggi : 4259
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  sandrocchio il Gio 5 Apr 2018 - 21:14

Con qualcuno deve governare. Il PD è perdente, e l'elettorato gli ha voltato le spalle. Un governo composto dal Cinquestelle (che ha vinto) e dal PD (che ha perso) sarebbe inevitabilmente egemonizzato dagli uomini di Di Maio. Il PD non lo accetterà mai. Rimane la Lega, premiata dagli elettori come il Cinquestelle. Ci provino. Se governano bene saranno premiati, se governano male saranno puniti, com'è stato punito Renzi. Ma se coi risultati che hanno ottenuto Cinquestelle e Lega danno segnali di non voler governare, si suicidano. Di Maio tenderà la mano a Salvini, che si libererà di Berlusconi e andrà al governo. E poi vada come vada.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15067
Data d'iscrizione : 21.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  renzone il Ven 6 Apr 2018 - 13:00

gus ha scritto:
sandrocchio ha scritto:La Lega non ha scelta: o governa col Cinquestelle o muore. E muore subito. Alle prossime elezioni. Non avrà scampo, perchè per il Cinquestelle sarà un gioco da ragazzi attribuirle la responsabilità del ritorno del Paese alle urne. Verrete cancellati senza pietà. Il Sud vi massacra, e non è detto che al Nord continuino a votare per voi. State attenti a quello che fate.



Potrebbe essere il contrario. 5Stelle muore se si allea con Salvini-Le Pen.

sii più corretto, scrivi di maio-farage, salvini le pen
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10436
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  savita il Ven 6 Apr 2018 - 13:17

Il fatto che si continui a ripetere che un partito è stato "premiato " , e l'altro "punito " , riferendosi a aumenti o diminuzioni di voti rispetto alle elezioni precedenti, non conta niente , né in Parlamento, né per la formazione di un governo . Contano i numeri. E in base ai numeri la Lega ha ottenuto il 17,5 %, e il PD il 19 % . I numeri sono questi .

Comunque spero proprio che il PD si guardi bene dal collaborare con un governo Cinquestelle . Io non dimentico chi fa uso di diffamazioni e calunnie: "Ladri buffoni corrotti mafiosi " . Come si vuole collaborare con gente così ?

E basta stracciarsi le vesti . E' controproducente come le faide interne. Siamo almeno , anche se dispiaciuti, un po' orgogliosi del 19 % .Potrebbe essere più solido e duraturo di altri risultati.
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15477
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  renzone il Ven 6 Apr 2018 - 15:36

savita ha scritto:Il fatto che si continui a ripetere che un partito  è  stato "premiato " , e l'altro "punito " , riferendosi a  aumenti  o  diminuzioni  di voti rispetto alle elezioni precedenti, non conta  niente ,  né   in Parlamento,  né per la formazione di un governo . Contano i numeri. E in base ai numeri  la Lega ha ottenuto il 17,5 %, e il PD il 19 % . I numeri sono questi .

Comunque spero proprio che il PD si guardi bene dal collaborare  con un governo Cinquestelle     . Io non dimentico chi fa uso di diffamazioni e calunnie:  "Ladri buffoni corrotti mafiosi " . Come si vuole collaborare con gente così ?

E basta stracciarsi le vesti . E' controproducente come le faide interne. Siamo almeno , anche se dispiaciuti, un po'  orgogliosi del 19 % .Potrebbe essere più solido e duraturo di altri risultati.  






Oramai questi dati sono storia....se si votasse adesso la lega volerebbe sopra il 22,3%, i cinquestelle sarebbero al 34,5%, il PD al 18% e gli altri partiti di sinistra sarebbero praticamente spazzati via.
Il PD e le sinistre perdono in favore del m5s e di potere al popolo (ma pensa te, di peggio in peggio)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

E pensare che Renzi,fornero o non fornero, jobs act o meno, era arrivato al 40%
La Boschi e la gestione della immigrazione l'avete pagata cara, ma proprio cara cara, cazzo avevate davanti agli occhi un kg di prosciutto?
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10436
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Il PD stia all'opposizione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum