Qualcuno mi spiega

Andare in basso

Qualcuno mi spiega

Messaggio  savita il Lun 14 Mag 2018 - 12:06

I numeri sono emersi ieri sera in tutta chiarezza .  L 'applicazione del reddito di cittadinanza e la modifica della Legge Fornero costeranno, solo nel primo anno,  100 miliardi di euro .  Lega e M5S contano di recuperare questa somma ,  oltre che con la ventilata pagliacciata dell 'ennesimo condono ( alla faccia della lotta alla corruzione e all'evasione ) , principalmente dalla pretesa di rivedere il rapporto Deficit / PIL e portarlo ben sopra il 3 %.
Ciò significa solo, in pratica, aumentare il deficit.

Ma aumentare i il deficit significa chiedere a terzi , cioè ai creditori esteri, di prestarci più soldi.  E significa supplicare   quelli che già ce li hanno prestati affinchè rallentino   la richiesta di restituzione.

Ma di fronte a tale prospettiva, mi sembra   quasi certo  che i creditori non lo faranno . Anzi, messi in allarme  da una gestione  così sconsiderata, cesseranno di farci credito ed esigeranno la restituzione di quello che già possiedono  .

E allora ?
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15356
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  gasiòt il Lun 14 Mag 2018 - 15:36

a parte che dei numeri non mi fido se non mi posso fidare delle persone che me li forniscono,ci sarebbero altri numeri da considerare che purtroppo non vengono discussi abbastanza
esempio :
è brutto parlare di condoni e mosse simili ,però mi piacerebbe considerare la quantità di evasione accertata rispetto poi alla cifra riscossa in realtà
per me non è giusto mettere a bilancio soldi che non entreranno mai o almeno rientreranno in minima parte
un mezzo per far entrare in cassa soldi reali e non teorici è appunto il condono o simili , non lo hanno inventato adesso ...solo che adesso stanno lavorando contemporaneamente anche ad una semplificazione delle imposte
se il tentativo di rendere pericolosa l'evasione allora sono disposto a perdonare il condono ...il condono invece fatto periodicamente diventa quasi un'opzione alternativa alla scelta se pagare il giusto oppure no
Ma aumentare i il deficit significa chiedere a terzi , cioè ai creditori esteri, di prestarci più soldi. E significa supplicare quelli che già ce li hanno prestati affinchè rallentino la richiesta di restituzione.
quanto incidono i creditori esteri sul debito che abbiamo rispetto ai creditori italiani?
è tutto un gioco di convenienze ,anche una banca può far fallire un debitore se chiede improvvisamente indietro i soldi prestati..ma gli conviene? rischia di non rivedere nulla indietro se non la soddisfazione di vedere fallito il cliente
p.s. non sono un'economista ,ne capisco poco ,ma mi è chiaro che da qualche anno siamo nella m....rda
statisticamente un paese ricco ma che diventa preda di avvoltoi prima ancora di essere morto
avatar
gasiòt
Abituale
Abituale

Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 04.02.12
Località : basso monferrato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  savita il Lun 14 Mag 2018 - 19:34

gasiòt ha scritto:a parte che dei numeri non mi fido se non mi posso fidare delle persone che me li forniscono,ci sarebbero altri numeri da considerare che purtroppo non vengono discussi abbastanza
esempio :
è brutto parlare di condoni e mosse simili ,però mi piacerebbe considerare la quantità di evasione accertata rispetto poi alla cifra riscossa in realtà
per me non è giusto mettere a bilancio soldi che non entreranno mai o almeno rientreranno  in minima parte
un mezzo per far entrare in cassa soldi reali e non teorici è appunto il condono o simili , non lo hanno inventato adesso ...solo che adesso stanno lavorando contemporaneamente anche ad una semplificazione delle imposte
se il tentativo di rendere pericolosa l'evasione allora sono disposto a perdonare il condono ...il condono invece fatto periodicamente diventa quasi un'opzione alternativa alla scelta se pagare il giusto oppure no
Ma aumentare i il deficit significa chiedere a terzi , cioè ai creditori esteri, di prestarci più soldi.  E significa supplicare   quelli che già ce li hanno prestati affinchè rallentino   la richiesta di restituzione.
quanto incidono i creditori esteri sul debito che abbiamo rispetto ai creditori italiani?
è tutto un gioco di convenienze ,anche una banca può far fallire un debitore se chiede improvvisamente indietro i soldi prestati..ma gli conviene? rischia di non rivedere nulla indietro se non la soddisfazione di vedere fallito il cliente
p.s. non sono un'economista ,ne capisco poco ,ma mi è chiaro che da qualche anno siamo nella m....rda
statisticamente un paese ricco ma che diventa preda di avvoltoi prima ancora di essere morto
Capisco , ma alla tua domanda :

"quanto incidono i creditori esteri sul debito che abbiamo rispetto ai creditori italiani? "

spero che non si pensi che verso creditori italiani , sfruttando il fatto che sono italiani e sudditi , un futuro governo possa fare quello che vuole, annullando o riducendo il debito .

Ma comunque i creditori stranieri sono tantissimi :

" Banche, assicurazioni e fondi stranieri controllano oltre un terzo dei titoli di Stato italiani in circolazione.
Degli oltre 2.200 miliardi di euro di debito pubblico, la parte che desta maggiori preoccupazioni è quella in titoli di Stato in mano a banche, assicurazioni, fondi di investimento con passaporto estero.

se l’Italia (o un altro Paese dell'area euro) è instabile dal punto di vista politico e il debito aumenta e l’economia non cresce, gli investitori stranieri (di norma) si innervosiscono e cominciano a vendere i titoli di Stato di quel paese e dei paesi più deboli in portafoglio.

Nel frattempo i prezzi delle obbligazioni crollano: banche e assicurazioni che li avevano comprati, si ritrovano portafogli svalutati che vanno poi a guastare i conti trimestrali degli istituti. Ecco perché a ogni cattiva avvisaglia dalla Penisola qualche grande investitore scarica i titoli di Stato italiani.

Ma quanti miliardi di titoli di debito italiani hanno in mano gli investitori esteri? Secondo i dati di Bruegel, think tank di Bruxelles specializzato in economia, dei 1.907 miliardi di euro in circolazione a fine giugno 2016 in Btp, Bot e altre tipologie di tigli di Stato italiani, 1.197 miliardi erano detenuti dagli italiani (rispamiatori, ma anche banche, assicurazioni e altri grandi investitori), mentre i restanti 711 miliardi di euro erano in mano ai non residenti, una percentuale pari al 37,3% del totale."


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]



avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15356
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  gasiòt il Mer 16 Mag 2018 - 11:17

pur capendo poco di economia ,faccio una domanda
capisco poco di economia ma capisco che il progetto di salvini (di maio non saprei) sia di mettere in discussione alcune cose rispetto agli accordi fatti a suo tempo con l'unione europea , non entro nei dettagli perhè non li conosco
ma il fatto è che mi pare sia solo necessità di avere un rapporto meno sfavorevole per noi rispetto a questa disgraziata situazione

e come mai tutta questa preoccupazione anche in italia? capisco quella dei banchieri europei, quelli che dirigono il tutto ,ma non capisco quella degli altri partiti
vabbè che nessuno mai ha criticato il famoso cambio euro/lira/marco del tempo che fu ,ma da allora il vangelo europeo è diventato un idolo da venerare e chi si azzarda a farsi delle domande viene redarguito dai vari professoroni
avatar
gasiòt
Abituale
Abituale

Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 04.02.12
Località : basso monferrato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  savita il Mer 16 Mag 2018 - 11:58

Meno sfavorevole per noi?

Il tetto del rapporto Deficit / Pil , è uguale per tutte le nazioni europee  : perchè noi Italiani dovremmo  ottenere il condono della massima parte dei i debiti ?  e a spese di chi ?
Con un imbecille preteso capo del governo che  tuona di voler abolire 250 miliardi di debito, chi vuoi che ci prenda in considerazione o ci dia un minimo di fiducia in futuro ?
E' il default .
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15356
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  sandrocchio il Mer 16 Mag 2018 - 12:13

savita ha scritto:I numeri sono emersi ieri sera in tutta chiarezza .  L 'applicazione del reddito di cittadinanza e la modifica della Legge Fornero costeranno, solo nel primo anno,  100 miliardi di euro .  Lega e M5S contano di recuperare questa somma ,  oltre che con la ventilata pagliacciata dell 'ennesimo condono ( alla faccia della lotta alla corruzione e all'evasione ) , principalmente dalla pretesa di rivedere il rapporto Deficit / PIL e portarlo ben sopra il 3 %.
Ciò significa solo, in pratica, aumentare il deficit.

Ma aumentare i il deficit significa chiedere a terzi , cioè ai creditori esteri, di prestarci più soldi.  E significa supplicare   quelli che già ce li hanno prestati affinchè rallentino   la richiesta di restituzione.

Ma di fronte a tale prospettiva, mi sembra   quasi certo  che i creditori non lo faranno . Anzi, messi in allarme  da una gestione  così sconsiderata, cesseranno di farci credito ed esigeranno la restituzione di quello che già possiedono  .

E allora ?
Facile. Espropriamo il PD. Quanto vale il casolare al lago?
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 14992
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  sandrocchio il Mer 16 Mag 2018 - 12:14

Attenta che ti ritrovi i giannizzeri leghisti davanti all'uscio Cool
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 14992
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  sandrocchio il Mer 16 Mag 2018 - 12:17

savita ha scritto:Meno sfavorevole per noi?

Il tetto del rapporto Deficit / Pil , è uguale per tutte le nazioni europee  : perchè noi Italiani dovremmo  ottenere il  condono della massima parte dei i debiti ?  e a spese di chi ?
Con un imbecille preteso capo del governo che  tuona di voler abolire 250 miliardi di debito, chi vuoi che ci prenda in considerazione o ci dia un minimo di fiducia in futuro ?
E' il default .
Fossi in te, scapperei subito in Svizzera. Nel casolare al lago ci mettiamo una famiglia di extracomunitari, sapendo di contare sul tuo appoggio e sulla tua solidarietà. E tu vai a Lugano.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 14992
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  savita il Mer 16 Mag 2018 - 12:51

sandrocchio ha scritto:
....
....
....

Fossi in te, scapperei subito in Svizzera. Nel casolare al lago ci mettiamo una famiglia di extracomunitari, sapendo di contare sul tuo appoggio e sulla tua solidarietà. E tu vai a Lugano.
Quando non hai argomenti per replicare, ti rifugi nelle cazzate .
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15356
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  sandrocchio il Mer 16 Mag 2018 - 18:21

Tu ragioni con la logica del PD. Io dirò cazzate, ma tu sei anacronistica. E' finita un'epoca. Punto. E se ne accorgeranno anche in Europa.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 14992
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  gus il Ven 18 Mag 2018 - 8:27

savita ha scritto:I numeri sono emersi ieri sera in tutta chiarezza .  L 'applicazione del reddito di cittadinanza e la modifica della Legge Fornero costeranno, solo nel primo anno,  100 miliardi di euro .  Lega e M5S contano di recuperare questa somma ,  oltre che con la ventilata pagliacciata dell 'ennesimo condono ( alla faccia della lotta alla corruzione e all'evasione ) , principalmente dalla pretesa di rivedere il rapporto Deficit / PIL e portarlo ben sopra il 3 %.
Ciò significa solo, in pratica, aumentare il deficit.

Ma aumentare i il deficit significa chiedere a terzi , cioè ai creditori esteri, di prestarci più soldi.  E significa supplicare   quelli che già ce li hanno prestati affinchè rallentino   la richiesta di restituzione.

Ma di fronte a tale prospettiva, mi sembra   quasi certo  che i creditori non lo faranno . Anzi, messi in allarme  da una gestione  così sconsiderata, cesseranno di farci credito ed esigeranno la restituzione di quello che già possiedono  .

E allora ?


Con l'applicazione del reddito di cittadinanza aumenteranno i consumi e l'IVA. Una manna per il bilancio dello Stato.
Le imprese, di fronte all'aumento della domanda, avrebbero aumentato la produzione creando così nuovi posti di lavoro e innescando un meccanismo di ripresa.
avatar
gus
Abituale
Abituale

Messaggi : 4190
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  gasiòt il Ven 18 Mag 2018 - 11:14

Con l'applicazione del reddito di cittadinanza aumenteranno i consumi e l'IVA. Una manna per il bilancio dello Stato.
Le imprese, di fronte all'aumento della domanda, avrebbero aumentato la produzione creando così nuovi posti di lavoro e innescando un meccanismo di ripresa.

ineccepibile ,ma bisogna anche valutare che troppo di quel che si compra viene importato ,ed importiamo troppa roba specialmente alimentari , quindi facciamo anche aumentare la produzione altrui ,non solo la nostra
il reddito di cittadinanza è perfetto per i paesi arabi ricchi di petrolio , non sapendo più dove investire i petrodollari possono anche foraggiare agratis il loro popolo
magari si occupassero un po anche loro dei loro parenti poveri che migrano da noi
avatar
gasiòt
Abituale
Abituale

Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 04.02.12
Località : basso monferrato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  savita il Ven 18 Mag 2018 - 15:48

gus ha scritto:

Con l'applicazione del reddito di cittadinanza aumenteranno i consumi e l'IVA. Una manna per il bilancio dello Stato.
Le imprese, di fronte all'aumento della domanda, avrebbero aumentato la produzione creando così nuovi posti di lavoro e innescando un meccanismo di ripresa.
...e si otterranno 120 miliardi secondo te ?
E' una evidente utopia , un azzardo spaventoso .
E poi non c'è solo quello ad aggravare la spesa.
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15356
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  gauss il Ven 18 Mag 2018 - 17:30

gasiòt ha scritto:Con l'applicazione del reddito di cittadinanza aumenteranno i consumi e l'IVA. Una manna per il bilancio dello Stato.
Le imprese, di fronte all'aumento della domanda, avrebbero aumentato la produzione creando così nuovi posti di lavoro e innescando un meccanismo di ripresa.

ineccepibile ,ma bisogna anche valutare che troppo di quel che si compra viene importato ,ed importiamo troppa roba specialmente alimentari , quindi facciamo anche aumentare la produzione altrui ,non solo la nostra
il reddito di cittadinanza è perfetto per i paesi arabi ricchi di petrolio , non sapendo più dove investire i petrodollari possono anche foraggiare agratis il loro popolo
magari si occupassero un po anche loro dei loro parenti poveri che migrano da noi



Ma si, raddoppiamo anche tutte le pensioni, i consumi raddoppiano… una manna per il bilancio dello stato Mad Mad Embarassed

avatar
gauss
Abituale
Abituale

Messaggi : 4390
Data d'iscrizione : 14.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  gasiòt il Ven 18 Mag 2018 - 18:26

gauss ha scritto:
gasiòt ha scritto:Con l'applicazione del reddito di cittadinanza aumenteranno i consumi e l'IVA. Una manna per il bilancio dello Stato.
Le imprese, di fronte all'aumento della domanda, avrebbero aumentato la produzione creando così nuovi posti di lavoro e innescando un meccanismo di ripresa.

ineccepibile ,ma bisogna anche valutare che troppo di quel che si compra viene importato ,ed importiamo troppa roba specialmente alimentari , quindi facciamo anche aumentare la produzione altrui ,non solo la nostra
il reddito di cittadinanza è perfetto per i paesi arabi ricchi di petrolio , non sapendo più dove investire i petrodollari possono anche foraggiare agratis il loro popolo
magari si occupassero un po anche loro dei loro parenti poveri che migrano da noi




Ma si, raddoppiamo anche tutte le pensioni, i consumi raddoppiano… una manna per il bilancio dello stato Mad Mad Embarassed

la roba scritta in rosso l'ho ripresa da un post precedente .leggi più su
avatar
gasiòt
Abituale
Abituale

Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 04.02.12
Località : basso monferrato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  sandrocchio il Ven 18 Mag 2018 - 19:05

Posso chiedere a coloro che difendono la legge Fornero a quanti anni sono andati in pensione? Tanto per sapere, eh ... Mi spiego: se io d'inverno vivo a una temperatura interna di 25 gradi, mi sentirei moralmente e intellettualmente disonesto se difendessi una legge secondo cui bisogna vivere a venti gradi.
avatar
sandrocchio
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 14992
Data d'iscrizione : 21.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualcuno mi spiega

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum