Razzismi sì o no

Andare in basso

Razzismi sì o no

Messaggio  savita il Ven 3 Ago 2018 - 6:14

Trovo inutili le polemiche che si stanno trascinando in questi giorni sulla possibilità di etichettare come razziste o meno le numerose aggressioni a persone di colore che stanno avvenendo in Italia . Purtroppo, esistono anche i razzisti veri , qualunque sia la matrice del loro razzismo ( famiglia ? contesto ? Ignoranza? Stupidità ? appartenenza politica ? ) . Ieri un'altra aggressione a Vasto a due migranti di colore , di cui uno ferito.

Osservo però che la situazione costringe perciò controvoglia e contro logica, a semplificazioni , schieramenti e classificazioni improprie . Se si protesta contro il razzismo si passa automaticamente per favorevoli a tratte di migranti clandestini, se si protesta contro l'ingresso illegale di clandestini destinati per lo più a rimanere per sempre tali, si passa automaticamente per razzisti. Sembra che non ci sia posto per altre opzioni.

avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15451
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Razzismi sì o no

Messaggio  renzone il Ven 3 Ago 2018 - 7:04

E perchè la Rai non ha fatto un articolo sulla ragazza di 17 anni italiana picchiata e violentata da un extracomunitario di 19 anni ....
Perchè la Rai ha appena velocissimamente accennato all' extracomunitario di Pordenone che ha aggredito un autista e accoltellato un carabiniere, Condannato e subito liberato (non ho parole)..
Perchè quando si scopre che il proprietario del Doblò da cui è partito l'uovo che ha colpito Daisy è un consigliere comunale del PD Rainews titola in modo molto soft...
Semplice, c'è Salvini da abbattere e qui stanno creando il mostro.
Ovviamente non vedo l'ora che la faccenda RAI si concluda affinchè tutto questa merda di giornalisti sparisca...ma se vogliamo guardare dentro a che cosasia questo "ALLARME RAZZISMO" sparato a tutto volume dalleTV e giornali (sempre per colpire Salvini a tutti i costi), guarda questo bel pezzo di Donadel
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10416
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Razzismo??...o incompatibilita'??...

Messaggio  Oraculus il Ven 3 Ago 2018 - 7:40

Soffocare istinti di reazioni per incompatibilita' castigatandola col termine "razzismo" e' la stupidita' piu' colossale di una umanita' altrettanto ipocrita quanto falsa.

Il "razzismo" e' una conseguenza che serve come una difesa naturale della...distinzione , forzarne la lógica??...nessuna soddisfazione si otterra' e cio' anche con nessun futuro...Bianchi , Neri , gialli e ambrati , ecc... sono stati predisposti nei loro giusti siti cosi' e' stato sino ad oggi e cosi' bisogna all'uguale rispettarne il suo prosieguo naturale.

Insomma??...chi non e' razzista??...e' come una scombinazione agli istinti che la natura ci ha dotati...chi non e' razzista e' come un...aborto!! , pero' io sottointendo che al razzismo non bisogna anche esaltarlo con una conseguente... violenza...ma solo asserirne , incompatibilita'...inconciliabilita'...tra esistenze diverse e che mai raggiungeranno un mixer (meticciato) accettabile .

Oggi con oltre 5 milioni di esistenze in Italia che sono incompatibili e inconciliabili con noi , si sta commettendo una forzatura drammatica quanto trágica...e le conseguenze non tarderanno molto a doverne scontare per la tanta stupidita' ...il razzismo semplicemente lo abbiamo favorito perche' e' piu' in chi arriva che in noi che che li riceviamo...

.

Oraculus
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 5435
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : MANTOVA

Torna in alto Andare in basso

Re: Razzismi sì o no

Messaggio  savita il Ven 3 Ago 2018 - 8:48

Renzone, non vorrei  entrare nelle stupide contrapposizioni di vittime contro vittime , o nel diverso peso dato ale une e alle altre, come ad esempio a suo tempo Pamela di Macerata  uccisa da un immigrato versus  Jessica di Milano uccisa da un postino italiano ,   ragazze  giovanissime  con le stesse storie tristi  .
Siamo anche abituati tutti da tempo al fatto che politici e media cavalchino i singoli fatti a favore o a sfavore dell'uno o dell'altro, e vorrei   ricordarti che Salvini a suo tempo è stato uno dei primi a cominciare questa specie di orrida gara . Per di più, alle notizie vere ma enfatizzate o strumentalizzate, si sono aggiunte anche le  notizie false  fabbricate ad arte, e anche qui vorrei ricordare  che è stato proprio  la vostra parte politica  ( Lega e poi M5S)  a  lanciare le campagna di odio e di menzogne , in cui abbiamo sentito inventare  di tutto e di più contro Kyenge poi  Boldrini Renzi eccetera .Ma se ci addentriamo qui, tu ed io, non ne usciamo più e ricadiamo nella solita sterile contrapposizione .

Parliamo di razzismi , che a volte anche  hanno anche i loro mandanti politici. Io credo che Salvini adesso ci tenga davvero a non passare per razzista, però dico che in passato ha fatto parecchie esternazioni in quel senso. Adesso si è ripulito, vorrei  credere anche che sia  cambiato, tutti ne hanno il diritto. Però un conto è difendersi dalle accuse di razzismo (è suo diritto ) , un contro è affermare, come ha fatto di recente, che "in Italia non c'è razzismo ". Eddai, per non vedere che ce n'è, bisogna avere le fette di prosciutto sugli occhi .

Capisco anche che il razzismo abbia diverse origini ,: oltre a ignoranza e idiozia, anche lo sfruttamento  un reale disagio sociale che alcuni  mandanti polìtici abili cercano di dirottare  a carico del problema degli immigrati, soprattutto se provenienti dall'Africa. Allora, qui, come dicevo all'inizio, occorre separare le due cose : il problema dell'immigrazione clandestina , che è serio e reale,e secondo me richiede interventi anche energici ,  , e quello della differenza  di  nazionalità  cultura ,  tradizioni e aspetto fisico,   che può non piacere ad alcuni, ma non è una colpa  .

.
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15451
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Razzismi sì o no

Messaggio  renzone il Ven 3 Ago 2018 - 11:35

savita ha scritto:Renzone, non vorrei  entrare nelle stupide contrapposizioni di vittime contro vittime , o nel diverso peso dato ale une e alle altre, come ad esempio a suo tempo Pamela di Macerata  uccisa da un immigrato versus  Jessica di Milano uccisa da un postino italiano ,   ragazze  giovanissime  con le stesse storie tristi  .
Siamo anche abituati tutti da tempo al fatto che politici e media cavalchino i singoli fatti a favore o a sfavore dell'uno o dell'altro, e vorrei   ricordarti che Salvini a suo tempo è stato uno dei primi a cominciare questa specie di orrida gara . Per di più, alle notizie vere ma enfatizzate o strumentalizzate, si sono aggiunte anche le  notizie false  fabbricate ad arte, e anche qui vorrei ricordare  che è stato proprio  la vostra parte politica  ( Lega e poi M5S)  a  lanciare le campagna di odio e di menzogne , in cui abbiamo sentito inventare  di tutto e di più contro Kyenge poi  Boldrini Renzi eccetera .Ma se ci addentriamo qui, tu ed io, non ne usciamo più e ricadiamo nella solita sterile contrapposizione .

Parliamo di razzismi , che a volte anche  hanno anche i loro mandanti politici. Io credo che Salvini adesso ci tenga davvero a non passare per razzista, però dico che in passato ha fatto parecchie esternazioni in quel senso. Adesso si è ripulito, vorrei  credere anche che sia  cambiato, tutti ne hanno il diritto. Però un conto è difendersi dalle accuse di razzismo (è suo diritto ) , un contro è affermare, come ha fatto di recente, che "in Italia non c'è razzismo ". Eddai, per non vedere che ce n'è,  bisogna avere le fette di prosciutto sugli occhi .

Capisco anche che il razzismo abbia diverse origini ,: oltre a ignoranza e idiozia, anche lo sfruttamento  un reale disagio sociale che alcuni  mandanti polìtici abili cercano di dirottare  a carico del problema degli immigrati, soprattutto se provenienti dall'Africa. Allora, qui, come dicevo all'inizio, occorre separare le due cose : il problema dell'immigrazione clandestina , che è serio e reale,e secondo me richiede interventi anche energici ,   , e quello della differenza  di  nazionalità  cultura ,  tradizioni e aspetto fisico,    che può non piacere ad alcuni, ma non è una colpa  .

.

Beh, quando si discriminano fatti in base al colore della pelle allora si che si è razzisti...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Il fatto è che vogliono far fuori Salvini in tutti i modi, non deve assolutamente governare, temono da matti di ritrovarselo come presidente del consiglio.
Eppure dovreste rassegnarvi, come da mesi vado dicendo PD e fI devono lasciare il posto rispettivamente a M5S e Lega, è inutile opporsi al destino agitando cose che non esistono....rischiando poi di scoprire che chi tira le uova ai negri non sono i leghisti ma i figli dei consiglieri PD...favolosa questa eh?

avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10416
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Razzismi sì o no

Messaggio  renzone il Ven 3 Ago 2018 - 11:55

pubblicato su affaritaliani it:" Italia sotto attacco. Razzismo usato per far cadere il governo. Ecco il piano

Temo che si prepari per Italia una strategia Madian Ucraina stile Soros per far cadere governo anche facendo morti con provocazioni organizzate! Massima vigilanza democratica!'. A lanciare l'allarme via Twitter è stato il medico psichiatra forense e criminologo Alessandro Meluzzi che, intervistato da Affaritaliani.it , spiega quanto sta accadendo in questi giorni in Italia, con la preseunta deriva razzista, e lancia l'allarme per i prossimi mesi.

Gli italiani "non sono assolutamente razzisti. Anzi, questa parola è stata usata in modo improprio", spiega Meluzzi. Anche perché "se guardiamo al numero di crimini commessi da immigrati e a quello di italiani contro immigrati il rapporto è di 100 a 1". Si tratta di un clima mediatico creato ad arte e molto pericoloso che punta a colpevolizzare il governo Lega-M5S e soprattutto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

"Il timore - afferma Meluzzi - è che ci sia un'aggressione contro i sovranisti da parte di potentati internazionali che hanno avuto il loro apice durante Obama, Clinton, i governo del Pd, Merkel e Macron. Poteri occulti potrebbero ripetere ciò che è accaduto in Ucraina con la cosiddetta rivoluzione Madian, quando agenti provocatori sparavano sulla folla suscitando reazioni"."
avatar
renzone
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 10416
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Re: Razzismi sì o no

Messaggio  Oraculus il Ven 3 Ago 2018 - 13:33

Il razzismo??...e' un sentimento di difesa , di conservazione e appartenenza , chi non e' razzista e' come un...rinnegato , svalorizza la sua origine , ed ha nel suo proposito lo spirito del comunista , e' il qualunquista , e' un agnóstico della sua identita'...un disprezzo per la sua origine...ossia questi o quelli per lui pari sono!!.

Ne sanno qualche cosa gli americani targati USA...che con le loro mille provenienze , rimangono sempre tali e quali radicati alle loro origini , un esempio da non ignorare...ma gia' gli stupidi europei si credono i piu' evoluti , vivono ormai in vero e proprio casino multiétnico...da indegni padri...e indegne madri…

.

Oraculus
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 5435
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : MANTOVA

Torna in alto Andare in basso

Re: Razzismi sì o no

Messaggio  savita il Ven 3 Ago 2018 - 14:47

renzone ha scritto:pubblicato su affaritaliani it:" Italia sotto attacco. Razzismo usato per far cadere il governo. Ecco il piano

Temo che si prepari per Italia una strategia Madian Ucraina stile Soros per far cadere governo anche facendo morti con provocazioni organizzate! Massima vigilanza democratica!'. A lanciare l'allarme via Twitter è stato il medico psichiatra forense e criminologo Alessandro Meluzzi che, intervistato da Affaritaliani.it , spiega quanto sta accadendo in questi giorni in Italia, con la preseunta deriva razzista, e lancia l'allarme per i prossimi mesi.
Gli italiani "non sono assolutamente razzisti. Anzi, questa parola è stata usata in modo improprio", spiega Meluzzi. Anche perché "se guardiamo al numero di crimini commessi da immigrati e a quello di italiani contro immigrati il rapporto è di 100 a 1". Si tratta di un clima mediatico creato ad arte e molto pericoloso che punta a colpevolizzare il governo Lega-M5S e soprattutto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini.
"Il timore - afferma Meluzzi - è che ci sia un'aggressione contro i sovranisti da parte di potentati internazionali che hanno avuto il loro apice durante Obama, Clinton, i governo del Pd, Merkel e Macron. Poteri occulti potrebbero ripetere ciò che è accaduto in Ucraina con la cosiddetta rivoluzione Madian, quando agenti provocatori sparavano sulla folla suscitando reazioni"."
Sulla strada dei complottismi e dei troll non voglio   addentrarmi : è sterile e conduce a scenari fantapolitici indimostrabili    .
Non siano più  sicuri di nessuna verità. E' di oggi la notizia, che fa da contraltare al Meluzzi, che   quando il presidente della Repubblica è stato preso di mira dai social network con l'hashtag #MattarellaDimettiti, ( caso del ministro Savona ) eravamo di fronte a un'operazione guidata dall'alto. Non c'era spontaneità in quei migliaia di tweet che chiedevano le dimissioni di Mattarella. Tutto sarebbe stato parte di una regia russa  la cui centrale operativa era a San Pietroburgo". Cioè da Putin, al momento sostenuto guarda caso da Salvini e 5Stelle .... Non si finisce più.
avatar
savita
Fuori controllo
Fuori controllo

Messaggi : 15451
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Razzismi sì o no

Messaggio  giano il Ven 3 Ago 2018 - 15:36





afro


"Non è che sia razzista sono gli altri che sono bianchi!"

giano
Appassionato
Appassionato

Messaggi : 863
Data d'iscrizione : 24.07.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Razzismi sì o no

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum