Il RAZZISMO nobilta' se difende e non offende no al qualunquismo

Andare in basso

Il RAZZISMO nobilta' se difende e non offende no al qualunquismo

Messaggio  Oraculus il Mer 31 Ott 2018 - 6:33

Il qualunquismo e' la principale astrusita' dell'incapace e...comunista , la cui perseveranza e' premiata ogni qual volta squalifica il...fascismo , purtroppo quello súbito dagli italiani nell'era mussoliniana , senza monarchia e senza dittatura che in primis parotirirono le leggi razziali , il fascismo oggi equvalerebbe ad un capitaliasmo equilibratore per la buona e comune esistenza...il fascismo moderno e aggiornalo priverebbe il comunista del suo odio di classe...non va dimenticato che il fascismo fece anche grandi cose ai suoi primi tempi...ma erano altri tempi...oggi il fascismo condito con la democrazia , possibilmente la piu' cristiana possibile , darebbe all'italiano una identita' pregiata...ma solo se razzista nel rispetto della sua omogeneita' e...difesa !!.

.

Oraculus
Instancabile
Instancabile

Messaggi : 5652
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : MANTOVA

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum