ma è normale

Andare in basso

ma è normale

Messaggio  .michele. il Dom 23 Dic 2018 - 10:59

che avvocati, medici, magistrati, banche, scuole e qualsiasi altro ufficio, ente, istituzione si fermi prima, durante e dopo un natale?

ma che paese è questo?

.michele.
audace
audace

Messaggi : 645
Data d'iscrizione : 15.10.16

Torna in alto Andare in basso

Re: ma è normale

Messaggio  oedipus il Dom 23 Dic 2018 - 11:48

.michele. ha scritto:che avvocati, medici, magistrati, banche, scuole e qualsiasi altro ufficio, ente, istituzione si fermi prima, durante e dopo un natale?

ma che paese è questo?

Un paese che pur essendo basato sul capitalismo non ha concorrenza. I vari cartelli si mettono d'accordo e ti presentano i loro prodotti differenziati solo nell'involucro estero e non nei contenuti o nei prezzi.
I ricchi nel mondo lasciano qualche briciolina sotto il tavolo e con quelle bricioline il mondo vive!
oedipus
oedipus
audace
audace

Messaggi : 686
Data d'iscrizione : 18.07.17

Torna in alto Andare in basso

Re: ma è normale

Messaggio  gasiòt il Dom 23 Dic 2018 - 11:59

.michele. ha scritto:che avvocati, medici, magistrati, banche, scuole e qualsiasi altro ufficio, ente, istituzione si fermi prima, durante e dopo un natale?

ma che paese è questo?
Non so se intendi il Natale come festa religiosa o come festa in generale però in ogni caso penso non si debba essere presenti e lavorare di continuo
gasiòt
gasiòt
intrepido
intrepido

Messaggi : 2611
Data d'iscrizione : 04.02.12
Località : basso monferrato

Torna in alto Andare in basso

Re: ma è normale

Messaggio  oedipus il Dom 23 Dic 2018 - 13:18

gasiòt ha scritto:
.michele. ha scritto:che avvocati, medici, magistrati, banche, scuole e qualsiasi altro ufficio, ente, istituzione si fermi prima, durante e dopo un natale?

ma che paese è questo?
Non so se intendi il Natale come festa religiosa o come festa in generale però in ogni caso penso non si debba essere presenti e lavorare di continuo

Cioè DEVONO chiudere tutti?
oedipus
oedipus
audace
audace

Messaggi : 686
Data d'iscrizione : 18.07.17

Torna in alto Andare in basso

Re: ma è normale

Messaggio  savita il Mer 26 Dic 2018 - 14:09

oedipus ha scritto:Cioè DEVONO chiudere tutti?
E' una pratica antichissima.
Una chiusura   allargata funge da punto di accumulazione : per forza induce a chiudere anche  altri , e via a catena . In epoca moderna la chiusura delle scuole è il punto da cui parte tutto .  Chiusura delle scuole significa  bambini a casa , significa per molti genitori ferie quasi obbligate ,   il resto viene di conseguenza . Se si deve restare per forza in ferie , perchè non approfittarne per fare parte delle vacanze annuali ? E così via.  I servizi ( sanità ecc, ) vengono a ruota , perchè l'utenza è  più scarsa, e i lavoratori stessi del settore hanno bimbi piccoli. Ma il punto è sempre  l'accumulazione : se l'attività A chiude per ferie , anche la sua vicina   B  lavora meno e così via.
Poi ormai si sono consolidati   settori del turismo  in molte  zone d'Italia e del mondo che vivono solo di questo , lavoratori   prima di tutto.  

D' altra parte la pratica è antica perchè nell'arco del lavoro annuale   si ha sempre avuto bisogno di periodi di riposo  e di  distacco  dai pensieri della vita quotidiana, persino di trasgressione.  Le  feste in tutte le culture spesso hanno la durata di giorni. Occorre uno stacco  dalla mente , non solo dalla fatica ,
savita
savita
insuperabile
insuperabile

Messaggi : 15516
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: ma è normale

Messaggio  oedipus il Mer 26 Dic 2018 - 14:41

savita ha scritto:
oedipus ha scritto:Cioè DEVONO chiudere tutti?
E' una pratica antichissima.
Una chiusura   allargata funge da punto di accumulazione : per forza induce a chiudere anche  altri , e via a catena . In epoca moderna la chiusura delle scuole è il punto da cui parte tutto .  Chiusura delle scuole significa  bambini a casa , significa per molti genitori ferie quasi obbligate ,   il resto viene di conseguenza . Se si deve restare per forza in ferie , perchè non approfittarne per fare parte delle vacanze annuali ? E così via.  I servizi ( sanità ecc, ) vengono a ruota , perchè l'utenza è  più scarsa, e i lavoratori stessi del settore hanno bimbi piccoli. Ma il punto è sempre  l'accumulazione : se l'attività A chiude per ferie , anche la sua vicina   B  lavora meno e così via.
Poi ormai si sono consolidati   settori del turismo  in molte  zone d'Italia e del mondo che vivono solo di questo , lavoratori   prima di tutto.  

D' altra parte la pratica è antica perchè nell'arco del lavoro annuale   si ha sempre avuto bisogno di periodi di riposo  e di  distacco  dai pensieri della vita quotidiana, persino di trasgressione.  Le  feste in tutte le culture spesso hanno la durata di giorni. Occorre uno stacco  dalla mente , non solo dalla fatica ,

Ma perché  non vediamo il problema dal punto di vista del consumatore?
O il consumatore ha il ruolo passivo del pollo da spennare e non ha diritti? (e il diritto è quello di trovare qualche esercizio commerciale quando ne ha bisogno ...)
Se il consumatore lavora tutto il giorno allora è più facile per lui fare la spesa, per esempio, la domenica mattina ... o fa concorrenza alla Messa?
oedipus
oedipus
audace
audace

Messaggi : 686
Data d'iscrizione : 18.07.17

Torna in alto Andare in basso

Re: ma è normale

Messaggio  gasiòt il Mer 26 Dic 2018 - 23:39

Non credo sia una pausa dal lavoro per motivi religiosi anche una volta poteva esserlo
Pochi vanno a messa oramai
Abbiamo bisogno tutti di staccare dal ritmo quotidiano e pazienza se altri dovranno lavorare quando altri riposano
Comprese le commesse dei supermercati o i cuochi dei ristoranti
Quando avevo bisogno di tempo libero di giorno sono andato a fare turni di notte
gasiòt
gasiòt
intrepido
intrepido

Messaggi : 2611
Data d'iscrizione : 04.02.12
Località : basso monferrato

Torna in alto Andare in basso

Re: ma è normale

Messaggio  savita il Gio 27 Dic 2018 - 14:19

in questo thread si sa   confusione fra  due problemi diversi :

- il rallentamento o la chiusura dei servizi  pubblici durante certi periodi  tradizionalmente dedicati a ferie , ,come Natale-Capodanno - Epifania,  oppure settimana centrale di Agosto

- aperture straordinarie di negozi e commerci  le domeniche o nel periodo precedente il Natale

Il primo problema  penalizza gli utenti dei servizi, il secondo penalizza i lavoratori dei settori interessati   .
savita
savita
insuperabile
insuperabile

Messaggi : 15516
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: ma è normale

Messaggio  oedipus il Gio 27 Dic 2018 - 16:16

savita ha scritto:in questo thread si sa   confusione fra  due problemi diversi :

- il rallentamento o la chiusura dei servizi  pubblici durante certi periodi  tradizionalmente dedicati a ferie , ,come Natale-Capodanno - Epifania,  oppure settimana centrale di Agosto

- aperture straordinarie di negozi e commerci  le domeniche o nel periodo precedente il Natale

Il primo problema  penalizza gli utenti dei servizi, il secondo penalizza i lavoratori dei settori interessati   .

Sì forse il secondo problema penalizzerà i lavoratori del settore ( ma dà certamente più occupazione) ma avvantaggerà tutti gli altri lavoratori.
E poi non si parla di abolizione del riposo settimanale, ma solo di un suo differimento, e, diciamoci la verità, anche la Messa della domenica poù essere diluita negli altri giorni della settimana.
Semmai dovremmo discutere come si possa aprire anche la scuola la domenica, con una rotazione degli alunni.
oedipus
oedipus
audace
audace

Messaggi : 686
Data d'iscrizione : 18.07.17

Torna in alto Andare in basso

Re: ma è normale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum