CENTOPASSI
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Diaconale

Andare in basso

Diaconale Empty Diaconale

Messaggio  davided il Mer 11 Mar 2020 - 10:45

Il sogno dei due scudetti

Da fronteggiare non c’è solo la paura da Coronavirus. Almeno per quanto riguarda i tifosi della Lazio c’è una seconda preoccupazione che serpeggia sempre più insistente e che, tanto per rimanere nel clima da emergenza sanitaria in atto, potrebbe venire definita come il frutto della sindrome da scudetto negato del 1915.

La paura, in altri termini, è che il campionato in corso faccia la fine di quello interrotto dallo scoppio della Grande Guerra e che come allora l’interruzione divenne l’occasione per negare alla Lazio il riconoscimento di uno scudetto conquistato sul campo, una eventuale interruzione dell’attuale campionato a causa del coronavirus possa impedire alla Lazio di oggi di conquistare quello scudetto verso cui viene al momento proiettata dai brillanti risultati che l’hanno portata al vertice della classifica ad un solo punto dalla Juventus.

Questa sindrome da scudetto negato del 1915 si va diffondendo quasi quanto l’epidemia dell’influenza proveniente dalla Cina. Perché fa scattare l’antico timore che, in una situazione di massima incertezza provocata dall’emergenza sanitaria che paralizza il Paese, gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste. Così come non bisogna cedere al panico per il coronavirus, non ci si deve abbandonare al panico per sindrome da scudetto negato. Al momento l’interruzione del campionato è una ipotesi ancora da verificare. L’aumento dell’emergenza per cause imponderabili potrebbe forse provocare una pausa. Che, però, potrebbe essere chiusa ad emergenza eccezionale superata, consentendo la ripresa delle partite e la conclusione regolare del campionato. Magari nel mese dedicato agli Europei che potrebbero slittare a loro volta visto che l’epidemia non è solo italiana ma è ormai diffusa anche nel resto del Vecchio Continente.

Queste, comunque, sono tutte ipotesi prive di concretezza. Di certo ci sono due evidenze. Da un lato la ferma volontà della società, della squadra e di tutti i tifosi di pretendere la regolarità del torneo scongiurando il rischio di ripetere il 1915. Anzi, di battersi fino in fondo per fare in modo che nel 2020 si possa festeggiare non uno ma due scudetti: quello antico e quello presente! Dall’altro la consapevolezza che non sarà facile imbrogliare il Presidente Claudio Lotito da parte di ministri demagoghi e dirigenti irresponsabili che non capiscono come fermare il campionato significherebbe far saltare tutti i diritti televisivi e condannare al fallimento la gran parte delle società calcistiche italiane!


Signori, questo è il portavoce della SS Lazio.
Uno squallido personaggio che emerge nella mediocrità che rappresenta.
Duole constatare che il tifoso medio laziale, ormai noto alle cronache per la totale incapacità di sviluppare un pensiero proprio, sia ancora una volta "appecoranato".

Se fino a ieri non ve se inculava nessuno, oggi il mondo vi schifa!!!
davided
davided
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5634
Data d'iscrizione : 13.07.11

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  wolftheoriginal il Ven 13 Mar 2020 - 5:28

davided ha scritto:Il sogno dei due scudetti

Da fronteggiare non c’è solo la paura da Coronavirus. Almeno per quanto riguarda i tifosi della Lazio c’è una seconda preoccupazione che serpeggia sempre più insistente e che, tanto per rimanere nel clima da emergenza sanitaria in atto, potrebbe venire definita come il frutto della sindrome da scudetto negato del 1915.

La paura, in altri termini, è che il campionato in corso faccia la fine di quello interrotto dallo scoppio della Grande Guerra e che come allora l’interruzione divenne l’occasione per negare alla Lazio il riconoscimento di uno scudetto conquistato sul campo, una eventuale interruzione dell’attuale campionato a causa del coronavirus possa impedire alla Lazio di oggi di conquistare quello scudetto verso cui viene al momento proiettata dai brillanti risultati che l’hanno portata al vertice della classifica ad un solo punto dalla Juventus.

Questa sindrome da scudetto negato del 1915 si va diffondendo quasi quanto l’epidemia dell’influenza proveniente dalla Cina. Perché fa scattare l’antico timore che, in una situazione di massima incertezza provocata dall’emergenza sanitaria che paralizza il Paese, gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste. Così come non bisogna cedere al panico per il coronavirus, non ci si deve abbandonare al panico per sindrome da scudetto negato. Al momento l’interruzione del campionato è una ipotesi ancora da verificare. L’aumento dell’emergenza per cause imponderabili potrebbe forse provocare una pausa. Che, però, potrebbe essere chiusa ad emergenza eccezionale superata, consentendo la ripresa delle partite e la conclusione regolare del campionato. Magari nel mese dedicato agli Europei che potrebbero slittare a loro volta visto che l’epidemia non è solo italiana ma è ormai diffusa anche nel resto del Vecchio Continente.

Queste, comunque, sono tutte ipotesi prive di concretezza. Di certo ci sono due evidenze. Da un lato la ferma volontà della società, della squadra e di tutti i tifosi di pretendere la regolarità del torneo scongiurando il rischio di ripetere il 1915. Anzi, di battersi fino in fondo per fare in modo che nel 2020 si possa festeggiare non uno ma due scudetti: quello antico e quello presente! Dall’altro la consapevolezza che non sarà facile imbrogliare il Presidente Claudio Lotito da parte di ministri demagoghi e dirigenti irresponsabili che non capiscono come fermare il campionato significherebbe far saltare tutti i diritti televisivi e condannare al fallimento la gran parte delle società calcistiche italiane!


Signori, questo è il portavoce della SS Lazio.
Uno squallido personaggio che emerge nella mediocrità che rappresenta.
Duole constatare che il tifoso medio laziale, ormai noto alle cronache per la totale incapacità di sviluppare un pensiero proprio, sia ancora una volta "appecoranato".

Se fino a ieri non ve se inculava nessuno, oggi il mondo vi schifa!!!
...che si prendino pure sto scudetto del virus se proprio ci tengono...ma chi se ne frega...
wolftheoriginal
wolftheoriginal
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5629
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Colchester

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  davided il Sab 14 Mar 2020 - 15:43

wolftheoriginal ha scritto:
davided ha scritto:Il sogno dei due scudetti

Da fronteggiare non c’è solo la paura da Coronavirus. Almeno per quanto riguarda i tifosi della Lazio c’è una seconda preoccupazione che serpeggia sempre più insistente e che, tanto per rimanere nel clima da emergenza sanitaria in atto, potrebbe venire definita come il frutto della sindrome da scudetto negato del 1915.

La paura, in altri termini, è che il campionato in corso faccia la fine di quello interrotto dallo scoppio della Grande Guerra e che come allora l’interruzione divenne l’occasione per negare alla Lazio il riconoscimento di uno scudetto conquistato sul campo, una eventuale interruzione dell’attuale campionato a causa del coronavirus possa impedire alla Lazio di oggi di conquistare quello scudetto verso cui viene al momento proiettata dai brillanti risultati che l’hanno portata al vertice della classifica ad un solo punto dalla Juventus.

Questa sindrome da scudetto negato del 1915 si va diffondendo quasi quanto l’epidemia dell’influenza proveniente dalla Cina. Perché fa scattare l’antico timore che, in una situazione di massima incertezza provocata dall’emergenza sanitaria che paralizza il Paese, gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste. Così come non bisogna cedere al panico per il coronavirus, non ci si deve abbandonare al panico per sindrome da scudetto negato. Al momento l’interruzione del campionato è una ipotesi ancora da verificare. L’aumento dell’emergenza per cause imponderabili potrebbe forse provocare una pausa. Che, però, potrebbe essere chiusa ad emergenza eccezionale superata, consentendo la ripresa delle partite e la conclusione regolare del campionato. Magari nel mese dedicato agli Europei che potrebbero slittare a loro volta visto che l’epidemia non è solo italiana ma è ormai diffusa anche nel resto del Vecchio Continente.

Queste, comunque, sono tutte ipotesi prive di concretezza. Di certo ci sono due evidenze. Da un lato la ferma volontà della società, della squadra e di tutti i tifosi di pretendere la regolarità del torneo scongiurando il rischio di ripetere il 1915. Anzi, di battersi fino in fondo per fare in modo che nel 2020 si possa festeggiare non uno ma due scudetti: quello antico e quello presente! Dall’altro la consapevolezza che non sarà facile imbrogliare il Presidente Claudio Lotito da parte di ministri demagoghi e dirigenti irresponsabili che non capiscono come fermare il campionato significherebbe far saltare tutti i diritti televisivi e condannare al fallimento la gran parte delle società calcistiche italiane!


Signori, questo è il portavoce della SS Lazio.
Uno squallido personaggio che emerge nella mediocrità che rappresenta.
Duole constatare che il tifoso medio laziale, ormai noto alle cronache per la totale incapacità di sviluppare un pensiero proprio, sia ancora una volta "appecoranato".

Se fino a ieri non ve se inculava nessuno, oggi il mondo vi schifa!!!
...che si prendino pure sto scudetto del virus se proprio ci tengono...ma chi se ne frega...
A questa gente, che cerca di utilizzare la denuncia di un'ipotetica prepotenza altrui per agire, loro si, con prepotenza,
non concedo nulla.
Che si facciano ricominciare dalla serie D, cosi potranno vincere altri campionati e mettere altri inutili trofei affianco a quelli insignificanti che già hanno....
davided
davided
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5634
Data d'iscrizione : 13.07.11

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  davided il Dom 22 Mar 2020 - 11:09

Questo è proprio deficiente....

Sulle recenti parole di Balotelli: “Mario Balotelli, che pure non è mai stato simpatizzante laziale, ha scelto la seconda strada affermando che il Campionato è stato bloccato solo dopo che la Lazio è diventata seconda"

Ho evitato di copiaincollare il resto che è ininfluente...

Imbecille ignorante degno rappresentante di quella società de zozzoni della quale sei portavoce, a te e a quel sottosviluppato mentale de Balotelli,
merda come sei, se la Juve non avesse recuperato l'ultima partita saresti qui ad invocare lo stop definitivo del campionato chiedendo l'assegnazione del titolo anche se la Juve aveva una partita in meno.
A schifoso!

Adesso capisco perchè ce stanno ancora laziali convinti che nel 42 il campionato fu sospeso e assegnato alla Roma che era prima,
perchè so' tutti deficienti come te!

davided
davided
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5634
Data d'iscrizione : 13.07.11

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  wolftheoriginal il Sab 4 Apr 2020 - 16:46

...continuando sulla stessa linea:

Coronavirus, Tare: "La stagione di Serie A va finita per rispetto dei morti"
Il ds della Lazio: "I tempi non sono ancora maturi per decidere la cancellazione. Gli infetti stanno diminuendo e interrompere il campionato sarebbe ingiusto"


In attesa di capire se e quando la Serie A tornerà in campo vista l'emergenza coronavirus e se ci saranno tagli di stipendi nei club, la Lazio ribadisce la sua posizione in maniera netta e chiara sulla ripresa del campionato.

"La stagione deve essere portata a termine - ha spiegato il ds biancoceleste Igli Tare al canale tedesco 'Sport1' -. Il campionato deve andare avanti per rispetto dei morti e di tutti i tifosi".

"I tempi non sono ancora maturi per decidere la cancellazione - ha aggiunto -. Il numero di persone infette sta diminuendo e interrompere la stagione sarebbe ingiusto".

Per la Lazio, dunque, il campionato va concluso per rispetto di chi ha perso la vita nella durissima battaglia contro il coronavirus. "Per il calcio italiano fermarsi qui sarebbe un disastro - ha spiegato -. Proveremo ad evitare che questo accada con tutte le nostre forze".

Del resto in casa Lazio anche i giocatori sono pronti a tornare in campo. "Vorremmo tornare alla normalità e questo significa anche allenarci - ha continuato Tare -. I giocatori non attendono altro".

Il club di Formello non vuole accantonare il sogno Scudetto e lo conferma anche il portavoce dei biancocelesti Arturo Diaconale.

Il legittimo interesse della Lazio" è quello di "finire regolarmente il campionato", la necessità del club biancoceleste di portare a termine il campionato di Serie A "non nasce dalla pretesa di vincere lo scudetto a tavolino, ma solo dalla speranza di poterlo conquistare sul campo". È questo il pensiero di Diaconale, estrapolato dal lungo post sul suo consueto 'Taccuino biancoceleste'.

...come sono umani...vogliono "finire il campionato" per rispetto ai morti e se non si conclude "sarebbe un disastro"... Rolling Eyes
wolftheoriginal
wolftheoriginal
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5629
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Colchester

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  davided il Lun 6 Apr 2020 - 18:27

wolftheoriginal ha scritto:...continuando sulla stessa linea:

Coronavirus, Tare: "La stagione di Serie A va finita per rispetto dei morti"
Il ds della Lazio: "I tempi non sono ancora maturi per decidere la cancellazione. Gli infetti stanno diminuendo e interrompere il campionato sarebbe ingiusto"


In attesa di capire se e quando la Serie A tornerà in campo vista l'emergenza coronavirus e se ci saranno tagli di stipendi nei club, la Lazio ribadisce la sua posizione in maniera netta e chiara sulla ripresa del campionato.

"La stagione deve essere portata a termine - ha spiegato il ds biancoceleste Igli Tare al canale tedesco 'Sport1' -. Il campionato deve andare avanti per rispetto dei morti e di tutti i tifosi".

"I tempi non sono ancora maturi per decidere la cancellazione - ha aggiunto -. Il numero di persone infette sta diminuendo e interrompere la stagione sarebbe ingiusto".

Per la Lazio, dunque, il campionato va concluso per rispetto di chi ha perso la vita nella durissima battaglia contro il coronavirus. "Per il calcio italiano fermarsi qui sarebbe un disastro - ha spiegato -. Proveremo ad evitare che questo accada con tutte le nostre forze".

Del resto in casa Lazio anche i giocatori sono pronti a tornare in campo. "Vorremmo tornare alla normalità e questo significa anche allenarci - ha continuato Tare -. I giocatori non attendono altro".

Il club di Formello non vuole accantonare il sogno Scudetto e lo conferma anche il portavoce dei biancocelesti Arturo Diaconale.

Il legittimo interesse della Lazio" è quello di "finire regolarmente il campionato", la necessità del club biancoceleste di portare a termine il campionato di Serie A "non nasce dalla pretesa di vincere lo scudetto a tavolino, ma solo dalla speranza di poterlo conquistare sul campo". È questo il pensiero di Diaconale, estrapolato dal lungo post sul suo consueto 'Taccuino biancoceleste'.

...come sono umani...vogliono "finire il campionato" per rispetto ai morti e se non si conclude "sarebbe un disastro"... Rolling Eyes
Le Merde vorrebbero ricominciare il prima possibile, sanno che in questo caso almeno le prime partite saranno giocate a porte chiuse,
e guarda caso si ricomincerebbe con Atalanta Lazio....
in fondo sarebbe un segnale di continuità, dopo avergli rubato la Coppa Italia e la partita di andata di Campionato vogliono concludere il lavoro.
Merde!!!
davided
davided
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5634
Data d'iscrizione : 13.07.11

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  davided il Mer 15 Apr 2020 - 18:42

“Seguo l'evolversi della situazione. Le indicazioni che arrivano sono quelle di una ripresa, restano da stabilire i tempi e i modi in cui può essere effettuata con le massime garanzie per tutti, a partire dai calciatori. Le partite però, si svolgeranno a porte chiuse, almeno in questa prima fase”.

Tifosi laziali ribellatevi!!!
fino a che questo squallido personaggio offende l'intelligenza degli altri tifosi, lasciamo passare visto che è ormai un'abitudine,
ma cosi ve sta a prende pe' cojoni pure a voi...

Minaccia inoltre, lo squallido personaggio, di portare tutti in Tribunale se il campionato non si conclude,
magari, fosse la volta buona che ve se levamo dal cazzo una volta per tutte.
Vi schifo.

davided
davided
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5634
Data d'iscrizione : 13.07.11

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  Nostradamus il Mer 15 Apr 2020 - 21:28

davided ha scritto: “Seguo l'evolversi della situazione. Le indicazioni che arrivano sono quelle di una ripresa, restano da stabilire i tempi e i modi in cui può essere effettuata con le massime garanzie per tutti, a partire dai calciatori. Le partite però, si svolgeranno a porte chiuse, almeno in questa prima fase”.

Tifosi laziali ribellatevi!!!
fino a che questo squallido personaggio offende l'intelligenza degli altri tifosi, lasciamo passare visto che è ormai un'abitudine,
ma cosi ve sta a prende pe' cojoni pure a voi...

Minaccia inoltre, lo squallido personaggio, di portare tutti in Tribunale se il campionato non si conclude,
magari, fosse la volta buona che ve se levamo dal cazzo una volta per tutte.
Vi schifo.

Rassegnate Davidì con il tempo ho imparato ad apprezzarti ma sempre romanista sei come io laziale. Il tempo del gioco deve riprendere il bambino che è in noi deve risorgere . Si rigiocherà voi farete gli spettatori senza il magnate di rinforzo guferete e molto probabilmente gioirete . Tante cose le migliori .

Nostradamus
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5960
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Topolinia

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  davided il Sab 30 Mag 2020 - 19:07

Nostradamus ha scritto:
davided ha scritto: “Seguo l'evolversi della situazione. Le indicazioni che arrivano sono quelle di una ripresa, restano da stabilire i tempi e i modi in cui può essere effettuata con le massime garanzie per tutti, a partire dai calciatori. Le partite però, si svolgeranno a porte chiuse, almeno in questa prima fase”.

Tifosi laziali ribellatevi!!!
fino a che questo squallido personaggio offende l'intelligenza degli altri tifosi, lasciamo passare visto che è ormai un'abitudine,
ma cosi ve sta a prende pe' cojoni pure a voi...

Minaccia inoltre, lo squallido personaggio, di portare tutti in Tribunale se il campionato non si conclude,
magari, fosse la volta buona che ve se levamo dal cazzo una volta per tutte.
Vi schifo.

Rassegnate Davidì con il tempo ho imparato ad apprezzarti ma sempre romanista sei  come io laziale. Il tempo del gioco deve riprendere il bambino che è in noi deve risorgere . Si rigiocherà voi farete gli spettatori senza il magnate di rinforzo guferete e molto probabilmente gioirete . Tante cose  le migliori .
A livello europeo, tanto per cambiare, gli spettatori sarete voi.
Per quanto riguarda il Campionato invece, sarà evidentemente falsato,
che cazzo ve ne frega di vincere una competizione simile, boh....
giusto complessati bisogna esse....

davided
davided
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5634
Data d'iscrizione : 13.07.11

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  Nostradamus il Mer 10 Giu 2020 - 7:35

Diaconale vesenkula

Nostradamus
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5960
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Topolinia

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  davided il Sab 25 Lug 2020 - 17:45

Che figura de merda!!!
famo a partita secca coa Juve, nun ce vonno fa vince er gambionato, ve famo schioppa' er fegato....

ma annatevene affanculo voi e chi non vo dice co na mano arzata.
Annatevene affanculo,
a complessatiiiiiii.....
davided
davided
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5634
Data d'iscrizione : 13.07.11

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  Nostradamus il Ven 21 Ago 2020 - 18:10

Vha detto buciodeculo stanno a fiori fracichi ...

Nostradamus
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5960
Data d'iscrizione : 13.07.11
Località : Topolinia

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  davided il Ven 18 Set 2020 - 17:48

Nostradamus ha scritto:Vha detto buciodeculo stanno a fiori fracichi ...
Festeggiate sti du' scudetti,
uno davanti e uno de dietro....

Fate ride.
davided
davided
ardimentoso
ardimentoso

Messaggi : 5634
Data d'iscrizione : 13.07.11

Torna in alto Andare in basso

Diaconale Empty Re: Diaconale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.